Le 10 città più ricche d’Italia (per depositi bancari)

Vi siete mai chiesti quali sono le città più ricche d’Italia? In che Comune abitano i cittadini più ricchi d’Italia?

Beh, se accostate la ricchezza al conto in banca, quindi più è grande e più si è ricchi, questa è la classifica che fa per voi.

Vi proponiamo la Top 10 delle città più ricche d’Italia, per depositi bancari. I dati si basano sulla giacenza media dei conti correnti di persone residenti in una determinata città, e su altri parametri economico-finanziari.

Tutti i dati sono stati elaborati dal noto quotidiano “Il Sole 24 Ore”. Anche il punteggio finale è stato elaborato dagli analisti della testata giornalistica.

Se ti interessano classifiche e statistiche, leggi anche: “Le 10 aziende italiane più ricche”.

Di seguito le 10 città più ricche d’Italia.

10 – Piacenza

Apre la classifica una città dell’Emilia-Romagna, regione che presenta ben 3 città in questa Top 10. Ebbene, gli intraprendenti piacentini si piazzano al 10° posto, in salita di una posizione rispetto allo scorso anno.

Punteggio: 30.687,3

9 – Parma

Continuiamo con un’altra città emiliana, Parma, che anch’essa fa parte delle province con più risparmi versati sui conti correnti. Solamente 10 anni fa, i depositi risultavano in netto calo e la città emiliana si collocava molto più in basso in questa classifica.

Punteggio: 31.509,7

8 – Trento

Ottavo posto per la Provincia Autonoma di Trento. Col passare degli anni Trento è passata da città industriale a centro terziario con ottima attività industriale. Senza dimenticare la presenza di importanti consorzi e attività agricole.

Punteggio: 31.608,0

7 – Aosta

Essendo una regione molto piccola, la Valle d’Aosta la ritroviamo spesso nelle ultime posizioni per quanto riguarda classifiche e statistiche. Ma stavolta non è così. Il capoluogo, Aosta, rientra infatti nelle 10 città più ricche d’Italia. A quanto pare gli aostani sono dei grandi risparmiatori.

Punteggio: 31.867,1

6 – Trieste

La città della bora, ultimo “baluardo” italiano prima di entrare in Slovenia. La maggior parte delle sue attività commerciali passano dal porto, strategico e di grande importanza per l’ Italia. Non dimentichiamoci poi, che a Trieste ha sede il gruppo Generali, un colosso da 70 miliardi all’anno di fatturato.

Punteggio: 34.775,8

5 – Bologna

Ed ecco l’ultima città emiliana, nonché capoluogo di Provincia dell’intera regione, Bologna. La città ospita il maggior numero di imprese per abitanti in Italia, e rappresenta da sempre un importante centro di industrie meccaniche, elettroniche e alimentari. Il lavoro quindi non manca.

Punteggio: 34.794,5

4 – Roma

Non poteva assolutamente mancare la capitale nella classifica delle città più ricche d’Italia. Ad un passo dal podio, quindi, troviamo Roma. Sede delle più grandi aziende italiane, è il primo comune in Italia per prodotto interno lordo. Qui c’è uno dei redditi pro-capite più alto d’Italia.

Punteggio: 38.179,4

3 – Bolzano

Conquista il podio la Provincia Autonoma di Bolzano. Negli ultimi anni ci siamo abituati a vederla sempre in alto nelle classifiche economico-finanziarie, ma soprattutto in quelle legate alla qualità della vita. Ebbene, i bolzanini se la cavano benissimo anche in fatto di depositi bancari pro-capite.

Punteggio: 39.934,7

2 – Treviso

Sembrava strano che in questa Top 10 non ci fosse una città veneta, e invece eccola qua. I veneti, si sa, sono grandi risparmiatori e una delle loro città, Treviso, è la seconda più ricca d’Italia. O meglio i trevigiani possiedono i depositi bancari più alti di tutta Italia, da Nord a Sud. Eccezion fatta per la città che ritroviamo in prima posizione.

Punteggio: 41.399,4

1 – Milano

La città del business, quella che viaggia a 1000 all’ora, Milano. Cuore pulsante dell’economia italiana, qui ha sede la Borsa, è la città più industrializzata d’Italia ed anche la più “smart”. Tecnologica e all’avanguardia, Milano offre tantissime opportunità, molte ma molte di più di una città “media” italiana. E i milanesi rispondono con una grande dedizione al lavoro e, a quanto pare, un grande conto corrente.

I milanesi sono i più ricchi d’Italia, Milano è senza dubbio la città con depositi bancari pro-capite più alti.

Punteggio: 62.521,3

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 2 Media: 5]

About Vincenzo F

Grande appassionato di economia e finanza, mi piace scrivere su mercati, indici, azioni, investimenti e tutto ciò che riguarda questo settore. Studio costantemente l'andamento dei mercati, e sono sempre alla ricerca di rialzi e ribassi. Ho fatto in tempo a comprare un monolocale e un pc. Tutto il resto l'ho investito.

Leggi Anche

Unicredit-BPM: no di Mustier alla fusione, spunta MPS?

Dell’ipotetica fusione tra Unicredit e Banco BPM ne avevamo già parlato qualche giorno fa. Avevamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *