Nuovi interventi della Fed per una ulteriore spinta sul Dollaro

Il mercato del forex è in questi giorni in continuo cambiamento a seguito delle varie reazioni dei paesi all’emergenza del Coronavirus. Importanti decisioni, si stanno susseguendo da parte delle principali istituzioni come Boe, Bce e Fed. Proprio su quest’ultima, concentreremo la nostra attenzione e in relazione a nuove misure prese e prime reazioni settimanali del Dollaro. Inoltre, osserveremo come si muove il suddetto mercato graficamente sulle principali quotazioni della valuta americana.

Le principali decisioni della Fed per rispondere alle reazioni negative del mercato americano

Partiamo da una premessa e da una importante decisione già presa nella precedente settimana da parte della Fed che abbassa i tassi di interessi. In questa nuova settimana, invece, si sono presentate delle ulteriori misure e che, almeno per il momento, sembrano andare verso una buona direzione per quanto attiene il trend del Dollaro sulle principali valute del mercato forex. Di che si tratta? Queste misure prevedono un acquisto illimitato da parte della Fed di titoli a seguito dell’emissione di un nuovo Quantitative Easing stabilito.

Una misura, molto importante per rilanciare l’economia americana e in attesa che queste decisioni possano portare ad una ripresa non solo nel forex ma anche su Wall Street per le quotazioni dei principali titoli americani quotati al suo interno.

Prime reazioni sul Dollaro dopo le decisioni della Fed

In relazione a prime reazioni sul mercato forex in questa sessione mattutina del 25 marzo 2020, ritroviamo un buono slancio da parte del tasso di cambio Euro e Dollaro. Tale tasso, è quotato su range al rialzo di 1.08046 e sembra indirizzarsi verso quotazioni in ripresa rispetto ai vari valori grafici registrati proprio in questa sessione.  Bene anche la risposta del tasso di cambio Dollaro e Yen, ad oggi con un trend al rialzo di 111.550.

E il tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro in vista pure di rilevanti decisioni prese dalla Bank of England (Boe) per risollevare le sorti del Regno Unito? Ad oggi, i risultati sembrano essere più che positivi e con range di 1.18359 presenti in questa mattinata sul mercato forex.

Per un buon trading, si consiglia quindi di continuare ad osservare tutti questi dati citati graficamente. E di soffermarsi su un orizzonte temporale molto basso di pochi minuti. Attenzione, anche ai dati macro di prossima pubblicazione in calendario economico e riguardanti soprattutto il Dollaro. Per questa sessione, infatti, saranno pubblicati nel pomeriggio i dati sulle scorte di petrolio greggio ovvero un dato ad alta rilevanza che potrebbe contribuire a nuove e interessanti reazioni della valuta americana sul mercato forex.

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 0 Media: 0]

About Iolanda P.

Leggi Anche

Positiva partenza dello Yen nelle sessioni iniziali di Agosto

Positiva partenza mensile per lo Yen in queste prime nuove sessioni del mese di Agosto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *