Builderall: Come Funziona? Si Guadagna Davvero? 8 Strategie Vincenti

Builderall è una piattaforma online utile per creare funnel, siti web e per fare marketing online con numerosi strumenti.

Essa è famosa per la sua semplicità di utilizzo e per i costi contenuti. Il programma di affiliazione della piattaforma, inoltre, è tra i più convenienti della categoria. Grazie a queste sue caratteristiche, infatti, sta conquistando rapidamente una posizione di rilievo nel suo settore.

In questo articolo andremo a vedere come funziona questa piattaforma. Ci concentreremo, inoltre, sul suo programma di affiliazione e sulle strategie da utilizzare per guadagnare grazie ad esso.

Riservati qualche minuto per te e leggi con attenzione questo articolo. Potresti scoprire uno strumento che potrebbe cambiare in meglio la tua vita!

builderall

Builderall: cos’è

La piattaforma Builderall nasce da un’idea del brasiliano Erick Salgado.

L’uomo, nel 2005, era impegnato in un programma che lo vedeva portare sul web aziende locali. Salgado, all’epoca, creò più di 5.000 siti web e diede vita ad un mini-franchising dedicato alla creazione di vetrine online per le aziende.

Col passare degli anni, Salgado ampliò la sua cerchia di contatti e si rese conto che per le aziende non era facile sbarcare in autonomia sul web. Gli strumenti a disposizione delle imprese, infatti, erano costosi e di difficile utilizzo.

Fu così che nel 2011 fondò Builderall. L’obiettivo della piattaforma era quello di permettere alle aziende di approdare in autonomia sul web, il tutto senza spendere cifre enormi e utilizzando strumenti intuitivi.

Ad oggi, sono stati raggiunti quegli obiettivi che Salgado si era imposto di raggiungere. Builderall, infatti, è una delle piattaforme più semplici da utilizzare per creare funnel e fare digital marketing. I suoi piani di abbonamento, inoltre, sono tra i più convenienti del mercato.

Piani di abbonamento

Builderall offre ben 5 piani di abbonamento (tutti i prezzi sono al netto dell’iva):

  • Gratis – € 0 al mese
  • Builder – € 18,90 al mese
  • Marketer – € 26,90 al mese
  • Essenziale – € 44,90 al mese
  • Premium – € 59,90 al mese

Builderall abbonamenti

Tutti i piani di abbonamento includono il costruttore di siti web Cheetah e alcune funzioni di base per fare email marketing.

Mano a mano che si sale verso l’abbonamento premium, vengono forniti nuovi strumenti. Si tratta principalmente di bot che automatizzano le chat di Facebook, di Telegram e l’invio di SMS.

Il piano di abbonamento premium prevede anche strumenti per la gestione integrata delle dirette su Facebook e su YouTube. Potremo anche creare una piattaforma di e-learning con un editor drag ‘n’ drop.

Il nostro consiglio è quello di provare prima una versione meno costosa della piattaforma. In caso dovesse piacerti, potresti passare a piani di abbonamento più costosi e completi.

Builderall: quali strumenti offre

Il numero di funzionalità offerte dalla piattaforma è davvero sterminato.

Esse vanno ad abbracciare quasi tutti i settori del digital marketing, con un occhio di riguardo al funnel marketing.

Di seguito analizziamo le funzioni più interessanti.

Costruttore di siti web Cheetah

Il costruttore di siti web Cheetah è tra le punte di diamante di Builderall.

Grazie ad esso potremo creare il nostro sito web senza dover utilizzare nemmeno una linea di codice. Ciò, ovviamente, è perfetto per quelle piccole imprese che non possono permettersi di assumere un programmatore, ma non vogliono comunque rinunciare alla possibilità di avere una vetrina sul web.

Per poter utilizzare questo editor drag ‘n’ drop, tutto quello che dovremo fare è aggiungere un nuovo sito dalla home del nostro profilo su Builderall. Assegnato un nome e selezionato un template di base, potremo iniziare a modificare il nostro sito in ogni minimo particolare.

Questo strumento offre un’ampia varietà di blocchi da inserire ovunque sul nostro sito web. Potremo, ad esempio, creare dei moduli di contatto personalizzati o dei pannelli di vendita fatti su misura per i nostri prodotti.

Creatore Siti Cheetah

Cheetah Funnel Builder

Questo strumento si rivela particolarmente efficace per quanto riguarda la creazione di funnel. Oltre ad una vasta scelta di temi preimpostati per determinate categorie di funnel, potremo inserire all’interno delle pagine del nostro funnel un numero enorme di blocchi adatti alle nostre esigenze.

Ciò che caratterizza il funnel builder è l’interfaccia. Essa ci permetterà di “programmare” la struttura del nostro funnel facendoci visualizzare le sue pagine come blocchi funzionali. Tutto quello che dovremo fare sarà semplicemente spostare questi blocchi all’interno di un piano di lavoro e collegarli tra di loro tramite frecce.

In questo modo, oltre a poter utilizzare dei funnel preimpostati, potremo crearne altri su misura per i prodotti che vogliamo vendere.

Di seguito un’immagine che rende bene l’idea di come funziona il funnel builder. Ovviamente, per utilizzare questo strumento non è necessario conoscere nemmeno un po’ di programmazione!

Funnel Builderall

Aree riservate

Grazie a Builderall, potremo creare delle aree riservate per i nostri utenti. Questa funzione risulta particolarmente utile per chi vende corsi online e vuole creare delle aree riservate per determinati gruppi di utenti.

Immaginate di aver creato un corso composto da varie videolezioni. Grazie a questo strumento potremo raccogliere tutte le lezioni in un unico luogo e permettere la loro fruizione solo a determinati utenti.

Questo strumento può tornare utile anche a chi non vende corsi online. Una categoria che potrebbe sfruttarlo, ad esempio, sono gli insegnanti, che in questo modo potrebbero comunicare comodamente con gli studenti.

Un altro modo in cui potrebbe essere sfruttato questo strumento consiste nel creare aree membri alle quali possono accedere solo gli utenti che hanno acquistato un nostro prodotto. Se vendiamo scarpe, ad esempio, potremmo offrire come bonus sull’acquisto la possibilità di fruire di un corso che spiega come prendersi cura del colore delle scarpe.

Blog Builder

Questa funzione è molto simile al costruttore di siti Cheetah, ma è pensata appositamente per i blog.

Come per il costruttore di siti, potremo sfruttare un editor drag ‘n’ drop e curare in ogni dettaglio un blog tutto nostro. Anche in questo caso, quindi, non serve essere programmatori.

Potremo scegliere tra decine di temi preimpostati o creare da zero il nostro blog.

Rispetto ad altri servizi, la comodità sta nel fatto che non dovremo perdere tempo nell’acquisto di un dominio e in tutte quelle complicazioni di natura tecnica che, solitamente, ci sono dietro la creazione di un sito web.

Questa funzione, come anche quella di creazione di siti web e di funnel, andrà a creare pagine completamente responsive. Esse, quindi, saranno perfette anche per essere visualizzate su mobile.

Super Checkout

Il Super Checkout è uno strumento estremamente utile per gestire i pagamenti degli utenti. Grazie ad esso, infatti, potremo assegnare ad ognuno dei nostri prodotti un tipo di pagamento.

Se mettiamo in vendita un corso, ad esempio, possiamo sfruttare questo strumento per impostarne il prezzo e i metodi di pagamento accettati. È possibile, inoltre, impostare dei pagamenti ricorrenti. In questo modo potremo mettere in vendita contenuti in abbonamento.

Potremo, ad esempio, raggruppare più prodotti e renderli disponibili agli utenti tramite un piano di abbonamento. Tutto l’aspetto tecnico, ovviamente, sarà gestito da Builderall.

Super Checkout

La funzione Super Checkout, inoltre, ci permetterà di creare dei programmi di affiliazione. In questo modo, potremo creare un nostro network di affiliati e gestire commissioni e pagamenti in maniera semplice tramite la piattaforma.

Inutile dire che, in questo modo, risparmieremo molti soldi rispetto alle solite piattaforme di affiliazione. Esse, infatti, sono solite trattenere una percentuale sulle vendite effettuate dagli affiliati. Nel caso di Builderall, invece, tutto quello che dovremo pagare sarà l’abbonamento mensile!

Bumpsells, Upsales, Downsales

Una delle funzioni più interessanti offerte dalla piattaforma è quella che riguarda i bump sells, gli up sales e i down sales.

Grazie a questa funzione, infatti, potremo ad andare a proporre altri prodotti al consumatore che sta per effettuare un acquisto.

È provato, infatti, che i consumatori che stanno per effettuare un acquisto, se gli viene proposto qualche prodotto correlato a quello che stanno per comprare, sono più propensi ad acquistarlo.

Questa funzione è ideale per cercare di vendere prodotti che sono in magazzino da troppo tempo o che non riusciamo a lanciare sul mercato con la giusta forza o che ci garantiscono un margine di guadagno maggiore.

Timer

Un modo per spingere i consumatori ad acquistare è quello di creare eventi a tempo per i prodotti.

Ad esempio, possiamo mettere in saldo un prodotto per 24 ore. Durante questo lasso di tempo, i consumatori saranno più propensi a comprare perché in essi vi sarà la paura di acquistare lo stesso quel prodotto successivamente, ma ad un prezzo maggiorato.

Builderall ci permette di impostare timer, eventi e sottolineare la scarsità delle nostre offerte.

La piattaforma stima che, grazie a timer e strumenti simili, le vendite possono aumentare anche del 35%.

Popup intelligenti

Questa funzione ci permetterà di impostare dei popup intelligenti, che appariranno sulle pagine dei nostri utenti. Essi potranno essere personalizzati in ogni aspetto.

Il suggerimento, similmente a quanto accade con le funzioni illustrate nei due paragrafi precedenti, è quello di mostrare offerte incredibili in questi popup. In questo modo gli utenti saranno più propensi a cliccare su di essi.

Potremmo, ad esempio, offrire uno sconto esclusivo a tutti gli utenti che svolgeranno l’azione mostrata sul popup.

Questo strumento è estremamente potente per spingere gli utenti a visitare determinate pagine del nostro sito.

Accorgimenti tecnici

Tutti i siti che andremo a creare con Builderall saranno perfetti dal punto di vista tecnico.

Essi, infatti, godranno delle seguenti caratteristiche:

  • Pagine estremamente veloci.
  • Ottimizzazione SEO per facilitare la vita ai bot di Google.
  • Certificato SSL.
  • Server estremamente veloci.
  • Protezione dagli attacchi DDOS.
  • Backup quotidiano.

Tutti questi servizi, solitamente, sono di difficile implementazione e vanno pagati singolarmente. Con Builderall, invece, dovremo pagare solo l’abbonamento mensile e non pensare più ai problemi di natura tecnica!

Email marketing

Fare email marketing è uno dei metodi migliori per restare in contatto con chi è già stato nostro cliente o con chi ci ha fornito la sua mail perché interessato ai nostri prodotti.

Solitamente, per fare email marketing dovremmo acquistare un autorisponditore e impostare dal punto di vista tecnico tutto ciò che riguarda l’invio automatizzato delle mail alla nostra mailing list.

Con Builderall, invece, avremo nelle nostre mani tutto il necessario per fare email marketing in modo rapido ed efficiente.

Innanzitutto potremo gestire tutta l’automazione delle email tramite un semplice editor drag ‘n’ drop. Esso ci permetterà di gestire i flussi di mail che vogliamo inviare in maniera molto semplice e senza la necessità di programmare un algoritmo che gestisca il tutto. Dovremo solamente selezionare dei blocchi (ognuno dei quali svolge una funzione) e collegarli tra di loro con delle semplici frecce.

Di seguito un’immagine esemplificativa di come funziona la gestione dell’automazione delle email.

Email Flow Builderall

Le email che andremo a creare, inoltre, saranno responsive. La loro estetica, quindi, sarà perfetta sia su desktop che su dispositivi mobili.

Infine, ma non per importanza, potremo creare delle “email-timer”. Esse contengono offerte a tempo.

Il loro scopo, chiaramente, è quello di aumentare la percentuale di conversioni andando a creare ansia al consumatore, che è più propenso ad acquistare pur di non perdere l’offerta.

Messaggistica e chatbot

Un altro modo per essere continuamente in contatto con i propri utenti è quello di inviargli SMS con promozioni esclusive e con aggiornamenti circa i nostri prodotti.

Con Builderall potremo fare anche ciò. Tutto quello che dovremo fare sarà impostare il contenuto dei messaggi e i numeri ai quali inviarli. Ai messaggi si applica la tariffa del gestore che andremo ad utilizzare. Il vantaggio, chiaramente, sta nell’automatizzazione del processo.

Un altro strumento molto potente sono i chatbot. Essi sono disponibili per Messenger (la chat di Facebook) e per i nostri siti web. Potremo impostare una serie di risposte automatiche, in maniera da fornire supporto ai nostri utenti e rispondere alle domande più frequenti in maniera automatica.

Tutto quello che dovremo fare sarà impostare delle domande (possibilmente quelle che ci vengono poste con maggiore frequenza dagli utenti) e ad ognuna di esse associare delle risposte apposite.

Come al solito, non sarà necessario conoscere linguaggi di programmazione o cose simili. Potremo impostare il tutto tramite l’apposito pannello di controllo.

Streaming

Builderall offre uno strumento per fare streaming su YouTube e Facebook. Grazie ad esso potremo mostrare il nostro schermo e fare dei webinar professionali in diretta.

Impostare un webinar in diretta su Facebook e YouTube non è molto semplice, ma grazie a questo strumento ci riusciremo senza troppi problemi.

Piattaforme e-learning

Grazie a Builderall potremo creare la nostra piattaforma di e-learning.

Potremo creare numerosi corsi, gestire i gruppi di studenti e fare tutto ciò che le più famose piattaforme di e-learning ci permettono di fare.

Il vantaggio, come al solito, è che il prezzo di questo strumento è compreso nel costo dell’abbonamento e che non dovremo perdere tempo con tutti gli aspetti tecnici che, solitamente, richiede la gestione di una piattaforma di e-learning.

Questo strumento è particolarmente adatto a chi offre servizi di coaching online e a chi lavora come insegnante online.

Altre funzioni

Vi abbiamo elencato in maniera rapida alcune delle funzioni più interessanti offerte da Builderall.

Ognuna di queste funzioni, ovviamente, va studiata in maniera approfondita per essere sfruttata al 100%. L’unico modo per farlo è iscriversi a Builderall e selezionare il piano di abbonamento più adatto a noi.

Siamo abbastanza sicuri che su internet non ci sia nessuna piattaforma simile. Il suo rapporto qualità/prezzo è in assoluto il migliore che abbiamo mai visto e non possiamo fare altro che consigliarvi questo potente strumento.

Builderall: programma di affiliazione

Il piano di affiliazione di Builderall è uno dei più famosi al mondo. La piattaforma, infatti, su ogni piano di abbonamento riserva fino al 60% della cifra ai suoi affiliati.

In passato, per diventare affiliati di Builderall bisognava acquistare un piano business (dal costo di circa € 45 al mese). Questo piano, attualmente, non esiste più e si può diventare affiliati in maniera completamente gratuita.

Tutto quello che dovremo fare sarà recarci nella sezione “affiliazione” presente nella barra di navigazione del sito di Builderall e cliccare “diventa affiliato”.

Effettuata l’iscrizione al programma di affiliazione, nella sezione “risorse affiliati” potremo trovare i link tramite i quali iniziare a vendere piani di abbonamento e arruolare altri affiliati.

Quanto si guadagna

Come detto, Builderall distribuisce agli affiliati fino al 60% del prezzo di ogni singolo abbonamento. In particolare, verremo pagati secondo i seguenti criteri:

  • Guadagneremo, solo per il primo mese, il 100% di ogni nuovo piano di abbonamento. Se venderemo un piano Premium a qualcuno che usa per la prima volta Builderall, quindi, il primo mese riceveremo € 59,90.
  • Ci verrà pagato ogni mese il 30% del prezzo di ogni abbonamento che abbiamo venduto direttamente noi. Se venderemo un abbonamento Premium, quindi, guadagneremo € 18 ogni volta che il piano di abbonamento sarà rinnovato.
  • Per ogni vendita effettuata da un affiliato portato da noi sulla piattaforma, riceveremo ogni mese il 30% del prezzo dell’abbonamento che l’affiliato è riuscito a vendere. Prendendo in considerazione un abbonamento Premium, quindi, guadagneremo € 18 ogni volta che il piano di abbonamento sarà rinnovato.

Nota positiva è che il sistema non ci permette di guadagnare anche sulle vendite degli affiliati portati sulla piattaforma dagli affiliati originariamente portati da noi. In questo modo il sistema si mantiene in salute e Builderall può pagare tutti i suoi affiliati.

Sul piano Premium (€ 59,90 al mese), quindi, Builderall riserva fino a circa € 36 al mese per i suoi affiliati.

Facciamo un esempio pratico di guadagno. Partiamo dall’ipotesi che questo programma di affiliazione venga visto come un lavoro vero e proprio e non come un semplice hobby.

Immaginiamo di riuscire a vendere ogni anno 24 abbonamenti Premium a clienti che resteranno stabilmente sulla piattaforma. Per la maggior parte delle aziende italiane pagare € 59,90 al mese per avere una vetrina sul web non è un prezzo esagerato, quindi riuscire a vendere 2 abbonamenti al mese non è un’eventualità remota.

Questi abbonamenti ci frutteranno 1 x 24 x 17,97 = € 431,28 al mese per sempre.

Ora immaginiamo di riuscire a creare un network di 6 affiliati. Essi sono un po’ pigri e riescono a vendere appena 6 abbonamenti premium all’anno.

Questi abbonamenti ci frutteranno 6 x 6 x 17,97 = € 646,92 al mese per sempre.

In un anno, quindi, avremo creato una rendita mensile di circa € 1.078.

Il nostro esempio, ovviamente, è fatto su stime al ribasso. Fare questo per lavoro, solitamente, dovrebbe portare ad effettuare ben più di 2 vendite al mese e a creare un network di affiliati di almeno una quindicina di persone.

Se poi andiamo a moltiplicare questo per tre o quattro anni di lavoro, ecco che rendite che superano i € 4.000 al mese non sembrano più tanto impossibili.

Promuovere il programma di affiliazione e gli abbonamenti

Promuovere il programma di affiliazione di Builderall e gli abbonamenti della piattaforma non è tanto diverso dal promuovere altri infoprodotti o software. Potremmo utilizzare la stessa piattaforma per creare funnel accattivanti e per applicare strategie di marketing efficaci.

Di seguito una serie di strumenti e strategie utilizzabili per promuovere Builderall.

Girare per le aziende

Molte aziende italiane non hanno ancora un sito web. Ciò è dovuto al fatto che esse sono timorose dei costi e dei problemi di natura tecnica che si nascondo dietro la creazione di un sito.

Un programmatore costa molti soldi e risolvere da soli molti problemi tecnici non è per niente semplice!

Andare di persona nelle aziende e proporgli Builderall, quindi, non è una cattiva idea. La cosa importante è che l’azienda si renda conto che gli strumenti offerti dalla piattaforma sono di facile utilizzo e che il suo rapporto qualità/prezzo è estremamente basso.

Un modo per spingere le aziende ad acquistare da voi un piano di abbonamento a Builderall è offrirsi di costruire per esse un sito web tramite la piattaforma. In questo modo, potreste guadagnare anche un piccolo extra per aver costruito il sito web o qualsiasi altra cosa l’azienda vi abbia chiesto di fare con gli strumenti offerti da Builderall.

In tutti le strategie di promozione che vi stiamo suggerendo è estremamente importante che utilizziate i vostri link referral.

Email marketing

Se hai una mailing list contenente i contatti di persone interessate a strumenti simili a quelli offerti da Builderall o interessate a promuovere un piano di affiliazione, sfruttala!

Tra tutte le persone a cui invierai una mail, statisticamente parlando, ci sarà qualcuna che acquisterà un piano di abbonamento o che diventerà affiliata tramite un tuo link.

Ads online

Pubblicare annunci sulle principali piattaforme per la creazione di ads (Google AdWords, Facebook Ads, Bing Ads, etc.) è una buona idea per promuovere Builderall.

Tutto quello che dovrai fare sarà impostare il target di pubblico che vuoi raggiungere e dare il via alla campagna.

SEO

Un ottimo modo per promuovere Builderall a costo quasi pari a zero è sfruttare tecniche SEO.

Tutto quello che dovremo fare sarà scrivere un articolo ottimizzato in ottica SEO relativo ai piani di abbonamento di Builderall ed un articolo relativo al suo programma di affiliazione.

Se la nostra pagina web si piazzerà bene all’interno delle ricerche di Google, genereremo gratuitamente traffico e, statisticamente, qualche utente diventerà affiliato o acquisterà qualche piano di abbonamento.

In caso non sapete come scrivere in ottica SEO e in maniera accattivante, il nostro consiglio è quello di rivolgervi ad un copywriter.

Gruppi Facebook e social network

Su Facebook ci sono tantissimi gruppi dedicati al marketing digitale e ai programmi di affiliazione.

Se sapremo muoverci con discrezione e senza violare le regole di questi gruppi, riusciremo a trovare qualche cliente.

Utilizzare i social network, in generale, è un ottimo modo per promuovere Builderall. Su di essi, infatti, potremo contattare più rapidamente anche le aziende e le piccole attività, proponendo loro i vari piani di Builderall.

Soprattutto se ci rivolgiamo ad una piccola attività, il consiglio è quello di farla iniziare con un piano gratuito o poco costoso, nella speranza che la potenza degli strumenti di Builderall la spingano all’upgrade verso piano più costosi.

Tutorial su YouTube

Noi vi abbiamo spiegato come funziona Builderall tramite questo lungo articolo. Voi, invece, potreste promuovere la piattaforma tramite un video su YouTube.

I video tendono ad accorciare le distanze tra chi vuole vendere e i consumatori, aumentando così le possibilità di vendita. Nel video, dopo aver spiegato cos’è Builderall, potreste invitare gli utenti ad abbonarsi alla piattaforma tramite i vostri link, ad esempio.

Sponsorizzare i video

Creare video tutorial, come detto, è una buona idea. Far arrivare le visualizzazioni, però, non è per niente semplice!

Una buona idea, quindi, sarebbe quella di sponsorizzare i propri video al fine di farli arrivare direttamente ad un pubblico potenzialmente più interessato ad abbonarsi a Builderall.

Forum

I forum a tema marketing ed affiliazione, proprio come per i gruppi Facebook, sono numerosi e fiorenti.

Il nostro consiglio è di visitarli tutti e di essere molto attivi su di essi. Magari riuscirete a creare un bel network di affiliati!

Conclusioni

Builderall, a parer nostro, è una piattaforma di altissimo livello.

Essa permette alle aziende di creare una vetrina sul web senza alcun problema. I suoi strumenti, infatti, sono estremamente efficaci e di facile utilizzo.

Il suo programma di affiliazione, inoltre, rappresenta una ghiotta occasione di guadagno. Esso, a differenza di molti altri programmi di affiliazione, funziona da quasi 10 anni ed ha già erogato milioni di dollari di pagamenti (sempre puntuali)!

Utilizzare e promuovere Builderall, quindi, non può che essere una scelta giusta!

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 4 Media: 3.5]

About Vincenzo Napolitano

Atletico, salutista, non procrastinatore, sensibile. Vincenzo Napolitano non è nulla di tutto ciò. Scrive cose di marketing (soprattutto digitale) per Notizie.Business.

Leggi Anche

shopify

Shopify: Migliore Piattaforma e-Commerce? Come Funziona? Prezzi?

Shopify è una delle piattaforme per e-commerce più apprezzata a livello mondiale. Nata in Canada, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *