Guadagnare online: 32 idee per guadagnare da casa

Guadagnare online, al giorno d’oggi, non è più un sogno, ma una solida realtà!

I metodi per poter generare dei guadagni online sono davvero tanti, ma solo alcuni ti permetteranno di generare delle entrate consistenti e stabili.

In questo articolo abbiamo raccolto quelli che sono i migliori metodi per guadagnare online. Per ognuno di essi ti spiegheremo come metterlo in pratica e quali sono i principali vantaggi e svantaggi.

Prenditi un po’ di tempo per te e mettiti comodo a leggere questo articolo. Alla fine della lettura potresti aver trovato un metodo di guadagno online cucito su misura per te!

guadagnare online

Guadagnare online: i vantaggi

Prima di passare a vedere quali sono i migliori metodi per generare delle entrate online, vediamo quali sono i principali vantaggi goduti da chi intraprende questa strada.

Il vantaggio più grande in assoluto è legato al fatto che online è possibile generare abbastanza facilmente delle rendite passive. Tra le attività che permettono di fare ciò troviamo l’affiliate marketing, la vendita di infoprodotti o e gli investimenti online. Tali attività, infatti, permettono di generare delle ottime rendite passive.

In linea generale, le attività che permettono di generare rendite passive richiedono uno sforzo più alto in fase di avviamento ed uno decisamente basso durante il resto del loro proseguimento.

Altro vantaggio del generare guadagni online sta nel fatto che potremo lavorare anche da casa, risparmiando tempo e benzina.

Chi guadagna online, inoltre, riesce a gestire meglio il suo tempo e, generalmente, lavora meno ore rispetto a chi svolge un lavoro tradizionale.

Molti dei metodi di guadagno online che vi mostreremo offrono il grande vantaggio di non richiedere grandi costi di avvio dell’attività (moltissimi metodi non richiedono nemmeno un euro!).

I margini di guadagno che si possono generare con alcuni lavori online, infine, sono davvero alti e richiedono pochissimi sforzi.

Infine, ma non per importanza, lavorando online potremo spostarci senza problemi in luoghi dove la pressione fiscale è bassa.

Riassumendo quanto detto in un elenco, ecco i principali vantaggi di cui gode chi riesce a guadagnare online:




  • Possibilità di generare facilmente rendite passive
  • Potrai gestire meglio il tuo tempo
  • Potrai lavorare da casa
  • Bassi costi di avvio per molte attività online
  • Margini di guadagno ottimi
  • Possibilità di trasferirsi dove la pressione fiscale è bassa.

Avrai capito che i vantaggi di guadagnare online sono tantissimi. Procediamo, quindi, vedendo quali sono i migliori metodi per guadagnare online.

I migliori metodi per guadagnare online

Abbiamo selezionato quelli che sono i migliori metodi per guadagnare online.

Per ognuno di essi indicheremo in cosa consiste e i principali vantaggi e svantaggi. Per alcuni di essi indicheremo anche delle piattaforme tramite le quali è possibile metterli in pratica.

Affiliate marketing

L’affiliate marketing è un’attività estremamente diffusa tra chi vuole lavorare online.

Essa, solitamente, consiste nel pubblicizzare e vendere dei prodotti sviluppati da altri. Per ogni vendita generata, guadagneremo una commissione che può essere fissa o corrispondere ad una percentuale del prezzo di vendita.

Alcuni programmi di affiliazione non richiedono ai loro affiliati di generare una vendita, ma altre azioni come, ad esempio, far registrare un utente su un sito.

Il principale vantaggio dell’affiliate marketing sta nel fatto che non avremo nessun costo relativo alla produzione dei prodotti che venderemo e all’assistenza post vendita, ma solo i costi necessari a pubblicizzare i prodotti. Molti programmi di affiliazione, inoltre, permettono di generare una commissione ricorrente.

Lo svantaggio principale del fare affiliate marketing è che non avremo alcun potere sui prodotti che pubblicizzeremo. Se, ad esempio, riuscissimo a generare delle entrate ricorrenti con un prodotto e improvvisamente esso dovesse essere rimosso dal mercato, noi non potremmo farci nulla.

Abbiamo anche preparato una lista con i migliori programmi di affiliazione sul web.

Logo Lumen.Farm
Logo di Lumen.Farm.

Programma di affiliazione di Lumen.Farm

Uno dei migliori programmi di affiliazione in assoluto è offerto da Lumen.Farm.

Si tratta di una piattaforma online che offre servizi per il miglioramento della web reputation e della presenza online in generale.

Attualmente, chi si affilia a Lumen.Farm può pubblicizzare il suo servizio di gestione del profilo Instagram. Questo servizio è disponibile in due pacchetti:

  1. € 300 + iva al mese
  2. € 600 + iva al mese

In base al pacchetto che venderemo, guadagneremo rispettivamente:

  1. € 50 al mese per il piano di abbonamento da € 300 + iva
  2. € 100 al mese per il piano di abbonamento da € 600 + iva

Questi importi vengono pagati in maniera ricorrente ogni volta che un utente rinnova il suo piano di abbonamento. Lumen.Farm è, quindi, uno dei migliori programmi di affiliazione per generare una rendita passiva.

Per iscriverti al programma di affiliazione di Lumen.Farm clicca qui. Per avere maggiori informazioni sul programma di affiliazione di Lumen.Farm clicca qui.

Network di affiliazione di ClickBank

ClickBank è un network di affiliazione sul quale potremo selezionare tra centinaia di programmi di affiliazione ai quali partecipare.

ClickBank si concentra soprattutto sulla vendita di infoprodotti.

Per maggiori informazioni, clicca qui.

Aprire un e-commerce

Il commercio online, ormai, è una realtà più che solida e spesso supera il commercio offline, soprattutto per quanto riguarda la vendita al dettaglio.

L’apertura di un e-commerce, quindi, può essere un’ottima idea per avviare una propria attività imprenditoriale.

I tipi di prodotti vendibili su un e-commerce possono essere davvero infiniti. L’importante è che tu scelga di inserirti in una nicchia della quale sei esperto e che presenta una buona domanda di mercato.

I vantaggi principali di aprire un proprio e-commerce stanno nel fatto che non avrai spese per la gestione di un negozio fisico e che, anche se non sai programmare, ci sono moltissime piattaforme online che ti permetteranno di creare un tuo negozio.

Per quanto riguarda gli svantaggi, essi riguardano principalmente l’aspetto logistico. Dovremo saper gestire bene il magazzino, gli eventuali resi dei clienti e le spedizioni. Nulla di impossibile, chiaramente.

Dropshipping

Il dropshipping è la soluzione ottimale per chi vuole aprire un e-commerce, ma non ha abbastanza capitale da investire nell’acquisto dei primi colli di merce e in un magazzino dedicato.

Grazie al dropshipping potremo aggirare questo problema. I venditori che utilizzano questa tecnica, infatti, non hanno alcun costo fisso.

Vendere un prodotto col dropshipping significa che esso verrà prodotto e spedito al cliente solo dopo che quest’ultimo lo avrà acquistato. Per poter fare ciò è necessario mettersi in contatto con le aziende produttrici dei prodotti che vogliamo vendere e stilare un apposito accordo.

guadagnare online dropshipping
Il dropshipping è uno dei metodi più diffusi per guadagnare online.

I vantaggi principali del dropshipping consistono nel non avere dei costi fissi: non avremo un magazzino da mantenere e gestire e pagheremo i prodotti solo dopo che il cliente li avrà pagati a noi.

Questa attività, ovviamente, comporta anche degli svantaggi. Essi sono legati principalmente alle fabbriche alle quali ci rivolgeremo e che spediranno i prodotti. Un fornitore poco professionale e di bassa qualità potrebbe metterci nei guai con i clienti. Scegliere un ottimo fornitore, quindi, è essenziale.

Self publishing

Il self publishing è una delle attività più remunerative e semplici in assoluto, se sappiamo come gestirla.

In passato, per pubblicare un libro, era necessario affidarsi ad una casa editrice o sostenere da soli dei grossi costi di distribuzione e promozione.

Al giorno d’oggi, invece, è possibile affidarsi a numerose piattaforme tramite le quali fare self publishing (Amazon è tra le più famose). Volendo, possiamo anche creare un nostro sito web e distribuire i nostri e-book tramite esso.

Alcune piattaforme di self publishing permettono di pubblicare sia la versione cartacea che quella e-book di una nostra opera. La versione sulla quale i margini di guadagno sono maggiori, ovviamente, è quella virtuale.

I principali vantaggi del self publishing li troviamo nelle basse commissioni da pagare alle eventuali piattaforme alle quali ci rivolgeremo e nei rapidissimi tempi di pubblicazione dell’opera rispetto ai tempi richiesti dall’editoria tradizionale.

Lo svantaggio più grande del self publishing sta nel fatto che dovremo pubblicizzare e correggere da soli la nostra opera.

Sondaggi pagati

Anche se non sono il miglior metodo per guadagnare online, i sondaggi possono rappresentare una buona strada per arrotondare un po’.

Il vantaggio principale dei sondaggi online è che non ci vuole alcuna competenza per poterli fare.

Lo svantaggio principale, invece, riguarda il fatto che la maggior parte delle piattaforme alle quali ci affideremo non pagherà mai molto e non metterà mai a disposizione molti sondaggi. Come detto, è solo un modo per arrotondare qualche soldo.

Vendita infoprodotti

Gli infoprodotti sono quei prodotti che hanno un contenuto che mira alla formazione di chi li acquista e che sono distribuiti tramite internet.

Il mercato dei corsi online è davvero enorme e permette di guadagnare molti soldi se siamo in grado di creare un corso di alto livello.

Il vantaggio principale del vendere infoprodotti è che con essi è possibile generare ottimi guadagni. Se abbiamo un buon nome nel settore, infatti, gli utenti sono disposti a pagare anche centinaia di euro per corsi relativamente brevi. Lo stesso vale per la vendita in abbonamento di infoprodotti, che ci consente di generare ottime rendite passive.

Lo svantaggio principale del vendere infoprodotti sta nel fatto che dovremo essere bravi a promuoverli e a farci un nome nel settore. Ciò può richiedere un bel po’ di tempo.

Vendere videocorsi

Uno dei principali formati di distribuzione degli infoprodotti è quello video.

Essenzialmente, possiamo scegliere se creare videocorsi che richiedono:

  1. un pagamento una tantum
  2. il pagamento di un abbonamento

Il primo tipo di videocorso è adatto a quegli argomenti molto specifici e che possono essere spiegati nel giro di poche ore.

Il secondo tipo di videocorso, invece, è adatto a quegli argomenti che non si esauriscono rapidamente nel tempo (ad esempio corsi che spiegano come allenarsi e che si aggiornano periodicamente) o a chi offre ai suoi utenti una libreria molto ampia di videocorsi.

Vendere corsi in formato e-book

In alternativa ai videocorsi ci sono i corsi in formato e-book.

Generalmente, trattano argomenti molto specifici e sono distribuiti tramite sito web dedicato, senza affidarsi a piattaforme esterne. Ciò permette di gestire al meglio la strategia di promozione e di ottimizzare i ricavi.

Guadagnare online con un blog

L’industria dell’informazione cartacea, come è noto, ha subito e continuerà a subire enormi perdite di fatturato a vantaggio dell’informazione digitale.

Uno dei migliori metodi di guadagno online consiste proprio nel creare un blog o un sito di informazione e guadagnare grazie alle pubblicità che inseriremo su di esso.

Il vantaggio di questo metodo per guadagnare online sta nel fatto che, potenzialmente, potremo generare degli introiti trattando un argomento che amiamo. Inoltre, se si realizzano particolari condizioni, tale metodo di guadagno potrebbe anche generare delle rendite passive.




guadagnare online con un blog
Saperci fare con la SEO è essenziale per poter far fruttare il proprio blog.

Gli svantaggi legati a questo metodo riguardano principalmente le molte ore di lavoro necessarie a creare un sito di successo e le avanzate conoscenze SEO necessarie per ottenere un buon traddico organico.

A proposito di SEO, in questo articolo ti spieghiamo quelli che sono i fattori SEO più importanti tenuti in considerazione da Google.

Aprire un canale YouTube

Aprire un canale YouTube e portarlo al successo è ancora un buon modo per generare un guadagno online. Certo, rispetto agli USA e a qualche anno fa i guadagni tramite la pubblicità di YouTube degli youtuber italiani sono calati, ma restano alti i contratti di sponsorizzazione siglati in privato con le aziende.

Il vantaggio di scegliere questo percorso sta nel fatto che potremo gestire noi il nostro tempo e i contenuti che pubblicheremo.

Lo svantaggio di scegliere YouTube sta nel fatto che molte delle nicchie nelle quali ci andremo ad inserire sono già occupate da altri youtuber che, metaforicamente, le dominano e conquistarsi un pubblico risulta davvero difficile.

Diventare un influencer

I social network hanno permesso la nascita di un nuovo lavoro: l’influencer. Gli influencer sono quei personaggi che riescono ad accumulare un certo seguito sulle piattaforme sulle quali operano e che, quindi, risultano perfetti come vetrine per le aziende, che li contattano e gli propongono contratti di sponsorizzazione.

Il vantaggio principale di lavorare come influencer sta nel fatto che, spesso, lavoro e passioni coincidono. Inoltre, i guadagni sono elevati e potremo gestire il nostro tempo in maniera molto elastica.

Quanto guadagna un influencer Fedez
I Ferragnez sono l’esempio perfetto di quanto possa guadagnare un influencer.

Passando agli svantaggi, raggiungere la fama e diventare influencer non è per niente semplice. Ci vuole molta dedizione e poi bisogna essere bravi a mantenere il pubblico che abbiamo raggiunto.

Vendere prodotti tramite social network

Moltissimi social network, ormai, offrono delle sezioni dedicate alla vendita dei prodotti inseriti dagli utenti.

Riuscendo ad accumulare un certo seguito sui social e sapendo utilizzare al meglio gli strumenti che ci mette a disposizione ogni singola piattaforma, potremmo riuscire a creare un giro di vendite niente male.

Se, ad esempio, siamo dei piccoli artigiani che creano decorazioni per la casa e non vogliamo crearci un e-commerce vero e proprio, questa soluzione potrebbe fare al caso nostro.

Scegliendo questa soluzione, avremo l’indubbio vantaggio di risparmiarci le spese per la creazione di un e-commerce.

Lo svantaggio, però, sta nel fatto che difficilmente potremo far scalare il nostro business appoggiandoci unicamente alla vendita sui social network. Gli strumenti studiati appositamente per gli e-commerce, infatti, non sempre sono disponibili sui social.

Lavorare come freelance

Il web ha dato l’occasione a moltissimi professionisti di avere una vetrina online tramite la quale offrire ad un pubblico vastissimo i loro servizi.

I professionisti che lavorano online hanno il vantaggio di poter raggiungere un pubblico enorme, potenzialmente anche internazionale e che paga bene.

Lo svantaggio è dato dal fatto che la concorrenza è alta e bisogna sapersi distinguere dagli altri per avere successo.

Fiverr

Fiverr è una piattaforma tramite la quale possiamo vendere i nostri servizi a chi li richiede.

La piattaforma prevede un sistema di recensioni e di qualifiche, che premiano i freelancer più meritevoli.

Fiverr trattiene una percentuale sui pagamenti che riceviamo.

Freelancer

Freelancer funziona in maniera totalmente simile a Fiverr. A differenza di quest’ultimo, però, il livello medio dei professionisti è leggermente più alto. Anche i progetti a disposizione dei professionisti, però, prevedono dei pagamenti più alti.

Diventare assistenti virtuali

Molti professionisti e molte piccole imprese hanno bisogno di qualcuno che svolga lavori di segreteria o che li assiste in piccole mansioni ripetitive, ma non hanno abbastanza fondi per pagare uno stipendio completo per una figura del genere.

Gli assistenti online vanno a risolvere questo problema. Essi lavorano come una sorta di segretario/assistente condiviso da più realtà.

Il vantaggio di svolgere questo lavoro è dato dal fatto che potrai lavorare comodamente da casa e che questa figura è richiestissima dal mercato del lavoro.

Lo svantaggio di essere un assistente virtuale è che, a volte, potresti ritrovarti un po’ stretto con i tempi, soprattutto se hai tanti clienti.

Vendere fotografie online

Online è possibile mettere in vendita i propri contenuti fotografici su una serie innumerevole di piattaforme. Queste piattaforme hanno preso piede soprattutto negli USA e permettono a chi le utilizza di acquistare dai fotografi materiale fotografico da utilizzare nei loro progetti.

Alcune di queste piattaforme sono:

  • Alamy
  • Shutterstock
  • iStock Photo

Il vantaggio di questo metodo di guadagno online sta nel fatto che, se la nostra libreria dovesse riscuotere successo, riusciremmo a generare una rendita passiva dovuta ai continui acquisti.

Lo svantaggio di questo metodo di guadagno è legato all’alta concorrenza nel settore.

Vendere video online

Questo metodo per guadagnare online è del tutto simile a quello relativo alla vendita delle fotografie, solo che ha come protagonisti i filmati che gireremo.

Amazon FBA

Amazon FBA, conosciuto anche come “logistica di Amazon“, è un ottimo modo per iniziare a vendere online senza dover creare un e-commerce o gestire un magazzino e relativa logistica.

Questo metodo per guadagnare online offre l’indubbio vantaggio di metterci a disposizione l’efficientissima logistica di Amazon (magazzini, spedizioni e via dicendo) e un pubblico decisamente vasto.

Logo Amazon
Logo di Amazon.

Gli svantaggi stanno nei costi. Tra costi di magazzino e commissioni, infatti, Amazon FBA risulta abbastanza costoso.

Trading online

Il trading online è uno dei metodi di guadagno online più diffusi in assoluto. Da quando si sono diffuse le piattaforme di copy trading, inoltre, esso è diventato alla portata quasi di tutti.

Tale metodo di guadagno offre il vantaggio di poter operare sui mercati comodamente da casa propria.

Lo svantaggio, ovviamente, è legato al rischio di poter perdere tutto il proprio capitale, cosa probabile se non si è esperti del settore.

Condividi la tua automobile

Il car sharing permette alle persone di guadagnare quando non utilizzano la loro auto (mettendola a disposizione di altri a pagamento) oppure quando condividono i costi di viaggio, maggiorandoli, con altre persone.

Online ci sono molte piattaforme di car sharing che ci aiutano nel far incontrare domanda e offerta e ci tutelano in caso di imprevisti.

Il vantaggio di guadagnare online con questo metodo sta nel fatto che esso permette di trasformare l’auto in una piccola rendita passiva.

L’altro lato della medaglia è dato dal fatto che mettere nelle mani di uno sconosciuto la propria auto è sempre un rischio.

Offri consulenze online

Moltissimi professionisti possono ampliare il proprio bacino di utenza attraverso l’utilizzo del web.

Un commercialista che vive in un paesello isolato e con pochi clienti potenziali, ad esempio, può offrire i propri servizi via web e aumentare così il proprio numero di clienti rivolgendosi a realtà anche molto distanti dal suo ufficio fisico.

Il vantaggio principale è che si possono raggiungere clienti in qualsiasi punto del mondo.

Lo svantaggio di questo metodo di guadagnare online è legato al fatto che esso è adatto solo a quei professionisti che offrono servizi “immateriali” o fruibili via web.

Guadagnare col matched betting

Il matched betting è un metodo di guadagno online che permette di guadagnare grazie alle scommesse sportive. Tramite questo metodo il guadagno è garantito, dato che sfrutta un algoritmo matematico per poter guadagnare con sicurezza dai bonus che forniscono i siti di scommesse.

Una delle più importanti piattaforme di matched betting è NinjaBet.

L’indubbio vantaggio di questo metodo è legato al guadagno assicurato, che può raggiungere anche i 400 o 500 euro al mese.

Lo svantaggio di questo metodo è dato dal fatto che bisogna avere 200/300 euro come capitale iniziale per guadagnare la massima cifra possibile. Questo metodo è sconsigliato a chi soffre di ansia.

Lavorare come social media manager

Essere presenti sui social è ormai obbligatorio per chi ha un negozio o è un personaggio pubblico. Ciò ha portato alla nascita di una nuova figura professionale: il social media manager.

Questo lavoro si può svolgere comodamente da casa e, grazie a numerosi strumenti, è facilmente scalabile. Si tratta di vantaggi non indifferenti.

Uno svantaggio può essere visto nel fatto che, a volte, i clienti meno esperti di social potrebbero non capire l’importanza di alcune scelte che faremo e ciò potrebbe portare a dei contrasti.

Aprire una web radio

I contenuti audio stanno avendo sempre più successo online. Tra questi contenuti ci sono le web radio.

Una web radio con un buon seguito può guadagnare dalle sponsorizzazioni.

Il vantaggio di questo metodo di guadagno è che i costi di avvio rispetto ad una radio tradizionale sono molto bassi.

Uno svantaggio è dato dal fatto che in Italia le web radio non hanno un bacino di utenza considerevole.

Disegnare e vendere magliette

Online ci sono molti siti web che ti permettono di disegnare e vendere le tue magliette senza dover sostenere alcun costo. Un esempio è Printful.

Il vantaggio, come avrai intuito, è dato dal fatto che non avrai nessun costo e che il sito tratterrà giusto una piccola commissione sulla vendita più le spese di produzione e spedizione.

Lo svantaggio sta nel fatto che si tratta di un business non facile da scalare e che va bene soprattutto per chi ha un certo seguito sui social al quale mostrare le sue creazioni.

Lavorare come traduttore

Molte aziende cercano traduttori che possano aiutarle a comunicare con clienti ed aziende straniere. Inutile dire che grazie al web è possibile svolgere questo lavoro completamente da remoto.

Lavorare da casa è uno dei maggiori vantaggi dello svolgere questa professione online.

Uno degli svantaggi riguarda la concorrenza, dato che all’estero (soprattutto in India) ci sono traduttori a prezzi molto bassi.

Vendere ripetizioni online

I giovani studenti, ormai, sono abituati a fare tutto online. Ciò vale anche per le ripetizioni.

Tra i vantaggi di questo metodo per guadagnare online troviamo il fatto che si azzerano quasi i tempi morti durante il cambio tra uno studente e l’altro, che nel caso di ripetizioni in presenza possono portarci via minuti preziosi.

Le ripetizioni delle materie scientifiche per gli studenti delle superiori possono essere pagate anche 20 euro ogni ora.

Lo svantaggio è dato dal fatto che dovremo avere una buona attrezzatura (tavolette grafiche, telecamere e via dicendo) per interagire bene con lo studente.

Sviluppare e vendere software

Il mercato online della vendita dei software è sempre più fiorente. Professionisti e aziende sono alla continua ricerca di software o di sviluppatori che riescano a cucire una soluzione su misura per loro.

È possibile vendere software online attraverso apposite piattaforme, creando un e-commerce sul quale vendi software pronti o offrendo i tuoi servizi a chi te li richiede, creando un software diverso per ogni occasione.

Il vantaggio più grande di questo metodo di guadagno sta nel fatto che esso è estremamente remunerativo.

Lo svantaggio, invece, lo troviamo nel molto tempo necessario per studiare tutto quello che serve per diventare dei veri programmatori.

Vendere software in abbonamento

Un modo per aumentare ulteriormente le proprie entrate lavorando online come sviluppatore consiste nel creare e lanciare piattaforme che offrono servizi in abbonamento. Alcuni esempi sono le piattaforme per la gestione della contabilità, del magazzino e così via.

Investire tramite piattaforme online

Se in passato era necessario muoversi fisicamente per poter investire su un progetto, al giorno d’oggi si può fare tutto tramite internet.

Sul web è pieno di piattaforme che permettono di investire in startup, sul mercato immobiliare, nel peer to peer lending e così via.

Logo di Bondora
Bondora è una famosa piattaforma che ci permette di investire nel peer to peer lending.

Questa soluzione offre l’indubbio vantaggio di farci risparmiare molte commissioni e di rendere rapidi i nostri investimenti.

L’altra faccia della medaglia è data dal fatto che, a volte, online gli investimenti “fuffa” riescono a mascherarsi meglio che nella vita reale.

Vendere oggetti su eBay

eBay è uno dei più famosi e-commerce al mondo. Esso permette ai suoi utenti di crearsi anche un piccolo shop tramite il quale poter vendere degli oggetti.

Il vantaggio di questa strada per guadagnare online è che aprire un negozietto su eBay è davvero semplice.

Il contro di questa soluzione sta nel fatto che la concorrenza è molto alta e che dovremo darci da fare per sbaragliarla.

Guadagnare facendo data entry

Moltissime realtà hanno bisogno di qualcuno che inserisca dei dati a loro disposizione all’interno di strutture dati organizzate. I dati che dovremo andare ad inserire all’interno di una struttura possono provenire sia da materiale cartaceo che va informatizzato sia da materiale digitale che va riordinato.

Il vantaggio principale di questo lavoro online è dato dal fatto che esso è relativamente semplice.

Uno dei principali svantaggi, però, lo troviamo nella monotonia dei compiti da svolgere.

Vendere recensioni per prodotti e servizi

Anche se rilasciare delle recensioni non veritiere è una cosa che non apprezziamo, non possiamo negare che esistono delle realtà che pagano le persone per fare ciò. Chiaramente, si tratta di un lavoro che non garantisce alti guadagni, ma ci permetterà di arrotondare un po’.

Il vantaggio di questa attività sta nella semplicità del compito che dovremo svolgere.

Lo svantaggio principale è dato dal fatto che si tratta di un lavoro adatto solo ad arrotondare e che ci porta a dichiarare il falso.

Svantaggi del guadagnare online

Guadagnare online comporta quasi solo ed esclusivamente vantaggi. Potremo gestire meglio il nostro tempo, avremo la possibilità di generare delle rendite passive, potremo rivolgerci ad un pubblico decisamente grande e così via.

Esistono, però, anche degli svantaggi marginali.

Innanzitutto, il poco contatto reale con altre persone potrebbe risultare troppo pesante per alcune persone.

Lavorare troppe ore al computer, inoltre, tende ad affaticare la vista e a far calare la produttività.

Tali svantaggi, ovviamente, riguardano solamente quei lavori online che richiedono una presenza costante al PC.

Oltre a questi svantaggi marginali, trovare qualcosa che ci faccia guadagnare online è davvero un’ottima scelta!

Conclusioni

Guadagnare online, ormai, è una possibilità concreta e non sfruttarla sarebbe da sciocchi.

Il web ci offre la possibilità di lavorare meno ore guadagnando di più. Gli strumenti e le possibilità a nostra disposizione sono davvero infiniti.

Noi ti abbiamo elencato alcuni dei metodi più diffusi per iniziare a guadagnare online. Ora sta a te iniziare a darti da fare!

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 1 Media: 5]

About Vincenzo Napolitano

Atletico, salutista, non procrastinatore, sensibile. Vincenzo Napolitano non è nulla di tutto ciò. Scrive cose di marketing (soprattutto digitale) per Notizie.Business.

Leggi Anche

sneakers reselling

Sneakers Reselling: Come Guadagnare Rivendendo Sneakers

Oggi, il mercato delle sneakers è una grande opportunità di guadagno per chi è bravo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *