Lifting Non Chirurgico a Roma: Miglior Centro 2021?

Il lifting non chirurgico consente di avere un viso giovane senza bisogno del bisturi. Si tratta di un sogno condiviso da molti, sia uomini che donne, che amano potersi guardare allo specchio con soddisfazione e desiderano combattere i segni del tempo che, in maniera inesorabile, finiscono per segnare il volto quando si va avanti con l’età o per uno stile di vita scorretto.

Se si è alle prese con le rughe, ma creme, unguenti ed altre soluzioni non hanno apportato buoni risultati, è giunto il momento di provare il lifting non chirurgico a Roma.

Qui, infatti, ci si potrà affidare alle mani esperte dei professionisti DBN Medical Group che da anni offrono la loro competenza per permettere alle persone di ritrovare la forma fisica desiderata e, più in generale, riscoprire una piacevole sensazione di benessere.

Vedersi in forma, più belli e attraenti aiuta anche a migliorare l’umore.

Ecco perché, se si cerca il miglior centro dove sottoporsi al lifting non chirurgico a Roma, il consiglio è quello di affidarsi al Dottor. Virgilio De Bono, medico chirurgo esperto in medicina estetica che ha alle spalle una ampia e interessante esperienza.

Che cos’è il lifting non chirurgico

Grazie alle innovative tecniche del lifting non chirurgico è possibile far ritrovare a ogni viso l’armonia perduta nel corso degli anni, senza doversi sottoporre a procedure più invasive. Infatti, il lifting non chirurgico non prevede l’utilizzo del bisturi e quindi è anche una soluzione più veloce e pratica che non richiede ricoveri e degenza.

Il tempo che passa, ma anche abitudini errate come un’eccessiva esposizione ai raggi solari senza protezione adeguata, il fumo e una scarsa idratazione, porta a far perdere tono alla pelle che, inevitabilmente, apparirà stanca e spenta.

La riduzione del grasso sottocutaneo, poi, tende a far cadere la pelle verso il basso facendo perdere armonia al volto e rendendo le rughe ancora più evidenti.

Questo, ad esempio, capita anche dopo un dimagrimento importante. Cure e trattamenti possono solo tenere sotto controllo la situazione, ma si tratta di un processo degenerativo che, quindi, tenderà a peggiorare nel tempo.

L’unico modo per migliorare l’aspetto del proprio viso, quindi, è quello di sottoporsi ad un lifting. Se fino a qualche anno fa era disponibile solo il classico lifting chirurgico, oggi, grazie a una serie di innovazioni, il lifting non chirurgico è un intervento mini-invasivo che è anche molto diffuso ed apprezzato per gli ottimi risultati che riesce a far ottenere.

Quindi, chi ha sempre desiderato vedersi con un volto di nuovo giovane e tonico, ma non voleva o non poteva sottoporsi all’intervento chirurgico, anche perché questo richiedeva un lungo periodo di inattività che poteva arrivare anche a 3 settimane, potrà finalmente realizzare questo sogno nel cassetto grazie alle tecniche del lifting non chirurgico.

Inoltre, una delle caratteristiche più apprezzate del lifting non chirurgico è la sua capacità di ringiovanire il viso senza alterarne i tratti, ma dando un risultato molto naturale.

Il lifting non chirurgico con i fili di trazione

Anche se esistono divere soluzioni per chi desidera ringiovanire viso senza utilizzare il bisturi, come il botulino, che è un dei trattamenti di medicina estetici più richiesti o i filler, sostanze riempitive da iniettare con una siringa dotata di un piccolissimo ago per risollevare la cute, il lifting non chirurgico con fili di trazione è sicuramente la soluzione migliore che consente di ottenere risultati molto simili a quelli dell’intervento tradizionale.

Inoltre, non essendo presente il bisturi, il lifting non chirurgico non lascia cicatrici. E’ consigliato quando si è in presenza di una pelle con lassità media, ma se i cedimenti sono più importanti, in questi casi, è meglio optare per l’intervento chirurgico.




La procedura con cui viene realizzato questo intervento di lifting mini-invasivo è molto semplice. In pratica, vengono posizionati dei fili realizzati in materiali riassorbili attraverso degli aghi molto sottili.

Il posizionamento di questi fili, che possono avere diverse tempistiche di assorbimento (sono infatti disponibili quelli rapidi e quelli che vanno a dissolversi nel lungo periodo), consente di far recuperare alla pelle del volto circa 1,5-2 cm di volume.

In base alla tipologia dei fili si procederà ad ancorarli in modo diverso, ma il loro effetto, oltre a rimpolpare la cute, è anche quello di stimolare la naturale produzione di collagene, un elemento indispensabile per la tonicità e la salute della pelle.

La tensione dei fili unita all’effetto bio-stimolante rende gli interventi di lifting non chirurgico una soluzione davvero efficace che può essere riservata anche alla zona del collo, anch’essa interessata dall’invecchiamento.

Il lifting non chirurgico ha una durata molto breve. Infatti, sono sufficienti circa 20 minuti per posizionare i fili e il paziente potrà ritornare a casa subito dopo l’intervento e dedicarsi alle normali attività quotidiane.

Il lifting non chirurgico che utilizza i fili di trazione ha un costo contenuto rispetto all’intervento chirurgico classico e, anche se è impossibile valutare a priori il prezzo preciso, perché ogni caso richiede un’attenta analisi a sé, si deve tenere presente che si parte da 1000 euro in su.

Questa cifra può variare in base al tipo di lifting non chirurgico da eseguire, se i ritocchi devono riguardare una sola zona o più aree del viso e anche in base alla condizione della cute.

In ogni caso, prima di sottoporsi al lifting non chirurgico a Roma, si deve effettuare una consulenza con il dottor. Virgilio De Bono che, non solo potrà avere ben chiaro la situazione di partenza di ogni paziente, ma anche consigliare il procedimento ideale e comunicare il prezzo.

Quando si parla di salute, e nello specifico dei trattamenti di medicina estetica, è bene scegliere con cura lo specialista e non lasciarsi guidare da eventuali offerte vantaggiose.

Infatti,  dietro prezzi particolarmente scontati potrebbe nascondersi un risparmio sulla qualità delle materie prime utilizzate, una scelta rischiosa per la salute e che può compromettere il risultato finale.

Se si cerca il miglior lifting non chirurgico a Roma, rivolgersi al centro DBN Medical Group è la soluzione migliore. Anche se si è fuori Roma, vale la pena spostarsi per affidarsi a medici esperti e preparati.

DBN Medical Group, il posto giusto per riscoprirsi belle e in forma

studio dbn medical groupIl centro DBN Medical Group è uno studio dedicato alla bellezza ed al benessere. Infatti, oltre ai trattamenti di medicina estetica ed agli interventi di microchirurgia, che sono soluzioni efficaci e minimamente invasive per ritrovare la bellezza e riscoprirsi giovani, nel centro è possibile avvalersi anche di consulenze nutrizionistiche, effettuate dalla dottoressa Flavia De Bono, consigliate per chi desidera perdere peso o semplicemente seguire un’alimentazione salutare e corretta, ma anche ottenere indicazioni alimentari specifiche per attività fisiche o particolari patologie.

DBN Medical Group è il centro di riferimento per il lifting non chirurgico a Roma e in generale per chi vuole migliorare il proprio aspetto fisico e prendersi cura di sé e offre un ambiente molto confortevole ed accogliente.

Qui, infatti si verrà accolti da un team di medici selezionati e specialistici che si occupa del paziente a 360° costruendo programmi e trattamenti per ogni singola esigenza.

Oltre al lifting non chirurgico, presso lo studio DBN Medical Group è possibile sottoporsi a piccoli interventi di chirurgia come l’asportazione di nei e melanomi, ma anche efficaci trattamenti per combattere le calvizie e stimolare la crescita dei capelli con la tecnica FUE.

Per quanto riguarda i trattamenti corpo, invece, avvalendosi delle utile tecnologie nel campo della medicina estetica, è possibile dire addio alla cellulite, rimodellare gambe e glutei e combattere definitivamente i fastidiosi peli superflui.

Prenotare una visita per sottoporsi al lifting non chirurgico a Roma, o per altri trattamenti è molto semplice e veloce e può essere fatto in pochi click direttamente dal sito.

Chi è il dottor Virgilio De Bono, esperto in lifting non chirurgico a Roma

dottor virgilio de bonoAffidarsi a mani esperte quando si tratta della propria salute è assolutamente fondamentale. Ecco perché, tra i migliori medici a Roma, c’è sicuramente il dottor Virgilio De Bono, medico chirurgo, esperto in medicina estatica, laureato alla Sapienza di Roma.

Da sempre appassionato di chirurgia generale e chirurgia mini invasiva ha effettuato il suo tirocinio presso il Policlinico Umberto I di Roma.

Tuttavia, poiché il dottor De Bono nutre grande interesse per la medicina in generale, non mancano esperienze in altri ambiti, come in urologia, facendo esperienza all’Ospedale di Madrid e in nefrologia in Russia, per concludere la specializzazione poi in medicina generale presso l’ospedale Sant’Eugenio di Roma.

Il dottor Virgilio De Bono ha all’attivo numerose collaborazioni con varie strutture, sia pubbliche che private, e si distingue per un approccio davvero orientato al paziente di cui sa individuare i bisogni ed ascoltare le necessità. Dal 2011 è consigliere dell’Ordine dei medici e chirurghi di Roma.

 recensioni lifting chirurgico roma de bono

Le alternative al lifting non chirurgico a Roma

Prenotando una consulenza con i medici del centro DBN Medical Group si potrà conoscere qual è il miglior trattamento per risolvere i propri problemi. Infatti, anche se il lifting non chirurgico è una soluzione eccellente per ridare tono e volume al volto e distendere le rughe, potrebbe non essere adatto a tutti.

Il dottor De Bono, infatti, aiuterà a valutare con attenzione ogni singolo caso consigliando la procedura migliore. Al di là del lifting non chirurgico è possibile anche sottoporsi a trattamenti con il botulino o filler.

Di che cosa si tratta?

Il botulino è una tossina non aggressiva e ben tollerata che va praticamente ad agire sui muscoli. Grazie a questa sostanza, si riesce ad indurre uno stato di rilassamento e si riduce la contrazione per cui il volto appare naturalmente più giovane e disteso e le rughe ed i segni d’espressione diventano meno visibili.

Anche in questo caso si tratta di un trattamento molto veloce, dato che viene effettuato in circa 20 minuti, e viene utilizzata una siringa dotata di un ago molto sottile che non lascia segni e cicatrici. E’ un’ottima soluzione per chi ha dai 18 ai 65 anni e vuole ritornare ad avere un viso più giovane e disteso o cancellare i segni d’espressione che possono comparire anche in giovane età.

I risultati sono subiti evidenti e spesso sono necessarie più sedute. Poiché i risultati sono temporanei, è possibile ripetere il trattamento e intervalli regolari per avere un viso sempre giovane. Il dottor De Bono utilizza “Azzalure” noto per migliorare l’aspetto delle righe e spianare anche quelle più evidenti.

I filler, invece, sono un trattamento mini-invasivi molto apprezzato che consente di far riottenere al viso la sua naturale tonicità e migliorare anche la luminosità. Attraverso delle piccole iniezioni vengono inserite delle sostanze rassodanti e riempitive che aiutano a ringiovanire il viso che, da subito, appare disteso con eventuali rughe ed altri segni meno evidenti.

Ad essere iniettato nella cute è l’acido ialuronico, una sostanza molto utilizzata in ambito medico ed estetico, sicura ed efficace, che appiana le rughe, aiuta a minimizzare cicatrici ed altre imperfezioni ridando una nuova luce a tutto il volto. Inoltre, poiché si tratta sostanzialmente di uno zucchero già presente nei muscoli del corpo, non c’è il rischio di reazioni avverse o di creare eventuali squilibri.

Per il trattamento con i filler si utilizzano piccole siringhe con un ago molto sottile che non lasciano cicatrici: in tutto, la durata è di circa 15/30 minuti e dopo la seduta si può tornare subito a casa senza dover prendere particolari precauzioni se non applicare una crema solare sulle zone trattate.

I filler sono consigliati per chi ha superato i 18 anni e non c’è un limite di età specifico per il loro utilizzo, ma sarà il medico specialista a consigliare le questo trattamento è quello migliore per il singolo caso.

Presso il centro DBN Medical Group viene utilizzato il filler “Restylane”, un gel a base di acido ialuronico che si distingue per la sua elevata tollerabilità e la sua somiglianza con la stessa sostanza prodotta dal corpo.

Oltre a ringiovanire il viso con un lifting non chirurgico è possibile rimodellare anche il proprio corpo avvalendosi delle ultime tecniche per eliminare la cellulite,  sempre senza utilizzare il bisturi, o rassodare varie zone del corpo.

Nel primo caso, il centro DBN Medical Group offre un trattamento di criolipolisi per eliminare la cellulite in modo definitivo tramite l’effetto del congelamento. In questo modo, le cellule adipose vengono distrutte e si avrà subito una silhouette snella e definita.  Il rassodamento del corpo, invece, viene effettuato dal dottor De Bono tramite la radiofrequenza, una procedura collaudata, efficace e mini-invasiva.

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 2 Media: 5]

About Piera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *