Migliori Banche Italiane per Conto Corrente

Scegliere tra tra una delle numerose banche italiane per aprire un conto corrente non è per niente semplice.

Ogni banca offre dei vantaggi e degli svantaggi. Alcune hanno costi bassi, ma servizi non eccelsi. Altre, invece, offrono servizi di altissima qualità, ma sono poco accessibili dal punto di vista dei costi.

Al fine di aiutarti, abbiamo stilato una classifica con le migliori banche italiane per aprire un conto corrente.

Nello stilare questa classifica abbiamo tenuto conto dei costi di mantenimento del conto, di eventuali benefit per gli intestatari e di tutti i servizi offerti dalla banca.

Mettiti comodo e prenditi qualche minuto solo per te. Alla fine della lettura di questo articolo potresti aver scoperto la banca italiana perfetta per aprire il tuo conto corrente!

Migliori banche italiane per conto corrente

Classifica migliori banche italiane per conto corrente

Di seguito la classifica dei migliori conti correnti offerti dalle banche italiane:

  1. Sella Start
  2. Conto Fineco
  3. Conto Premier CheBanca!
  4. Hype
  5. My Genius di UniCredit

Qui sotto potrai trovare la descrizione di ognuno di questi conti!

Conto corrente Sella Start di Banca Sella

Banca Sella è una delle più importanti banche italiane. Il suo nome è sinonimo di sicurezza e offre servizi di alto livello ad un prezzo davvero conveniente.

Logo Banca Sella
Logo di Banca Sella.

Tra le numerose soluzioni offerte da Banca Sella, abbiamo selezionato il conto corrente Sella Start.

Esso, a parer nostro, è il miglior conto corrente in assoluto tenendo in considerazione i servizi che offre e il canone estremamente conveniente.

Le caratteristiche principali del conto corrente Sella Start sono le seguenti:

  • IBAN italiano.
  • Possibilità di poter operare 24 ore al giorno tutti i giorni della settimana grazie all’applicazione dedicata e al sito web.
  • Numero illimitato di prelievi gratuiti dagli ATM del gruppo Sella.
  • 4 prelievi gratuiti al mese da ATM di qualsiasi altra banca in area Euro.
  • Numero illimitato di bonifici online gratuiti verso Italia e tutti i Paesi SEE.
  • Carta di debito con canone gratuito se richiesta al momento dell’apertura del conto.

Questo elenco sintetizza alcune delle caratteristiche migliori del conto Sella Start.

Esso, ovviamente, offre molti servizi secondari come la possibilità di poter investire sui mercati pagando commissioni basse.

L’applicazione dedicata al conto, inoltre, permette di attivare e disattivare la carta collegata al conto in qualsiasi momento, di richiedere consulenze su come gestire il proprio patrimonio, pagare MAV, bollettini, F24 e tanto altro.

Il token mobile legato al conto, se decidiamo di abilitarlo sull’applicazione, avrà canone gratuito, cosa non scontata dato che molte banche lo fanno pagare.

Il conto corrente Sella Start ha un canone mensile di € 1,5. Esso è davvero basso considerando il livello dei servizi offerti da Banca Sella.

Infine, ma non per importanza, attualmente banca Sella offre a chi apre il conto Sella Start un buono da € 150 da spendere in migliaia di attività presenti sul territorio italiano e online (ristoranti, alberghi, centri benessere e così via).

Conto corrente Fineco

FinecoBank è tra le più importanti banche italiane. Essa è apprezzata soprattutto per gli eccellenti servizi offerti a chi vuole investire i propri risparmi e per la sua solidità.

Logo Fineco Bank
Logo di Fineco Bank.

Il conto corrente offerto da Fineco è ideale per quelle persone che hanno intenzione di investire i propri risparmi. La piattaforma di investimento di Fineco, infatti, ci permette di acquistare azioni, obbligazioni, ETF, futures, CFD e così via.

In totale, i correntisti Fineco possono accedere a ben 26 borse.

Passando alle caratteristiche principali del conto corrente Fineco, troviamo:

  • Prelievi oltre i 99 euro gratuiti preso qualsiasi ATM del circuito BANCOMAT.
  • Bonifici SEPA gratuiti.
  • Prelievi presso ATM circuito BANCOMAT fino a  3.000 al giorno.
  • Possibilità di poter versare contanti e assegni presso gli ATM evoluti del gruppo UniCredit.

Per quanto riguarda i costi, il conto corrente Fineco ha un canone massimo di € 6,95 al mese. Questo canone è azzerato per chi ha meno di 28 anni e per chi soddisfa alcuni requisiti (un certo numero di operazioni di trading al mese, un certo importo di denaro depositato su un fondo amministrato e così via).

Fineco, inoltre, offre numerose carte di debito e carte di credito da associare al proprio conto corrente.

Ognuna di queste carte offre determinati vantaggi. La più semplice, la Fineco Card Debit, è gratuita. Ce ne sono anche altre a pagamento che offrono l’ingresso nelle lounge degli aeroporti, assicurazione sanitaria e tanto altro.

L’applicazione legata al conto è davvero ben fatta.

È chiaro che il conto corrente Fineco è consigliato soprattutto a chi ha intenzione di far fruttare i propri risparmi affidandosi ad una realtà seria e sicura quale è Fineco.

Conto corrente Premier di CheBanca!

CheBanca!, tra i suoi numerosi tipi di conti corrente, offre quello Premier. Esso permette di accedere ad un’ampia gamma di servizi ad un canone mensile decisamente basso.

Logo CheBanca!
Logo di CheBanca!

Tra le caratteristiche principali del conto Premier troviamo:

  • Carta di debito gratuita.
  • Prelievi gratuiti di qualsiasi importo presso tutti gli ATM del circuito CheBanca! e presso gli ATM di altre banche se superiori a € 100.
  • Applicazione e area clienti per operare senza dover andare allo sportello.
  • Principali operazioni gratuite anche presso gli sportelli delle filiali CheBanca!
  • Possibilità di accedere a numerosi fondi di investimento a costo zero attraverso il servizio “Dossier Titoli”.

Tutto ciò ha un costo pari ad appena € 5 al mese. Altre banche hanno costi decisamente più alti e offrono molto meno di quanto fa CheBanca! con il suo conto corrente premier.

Il conto corrente Premier di CheBanca! è la soluzione giusta per chi ha un’operatività normale e non vuole rinunciare ad investire per far fruttare i propri risparmi.

Esso, quindi, si configura come un conto perfetto sia per le famiglie che per chi ha bisogno di un conto corrente flessibile, che costi poco, ma che gli offra servizi di alta gamma.

Conto corrente Hype

Il conto corrente Hype sta riscontrando sempre più successo tra gli italiani e ciò non è legato al caso, ma all’elevatissimo livello dei servizi che offre.

Conto Corrente Hype
Logo conto Hype.

Nata come carta prepagata per giovani offerta da Banca Sella, Hype si è evoluto in un vero e proprio conto corrente in grado di offrire tutti i servizi che, generalmente, troviamo in un conto tradizionale.

La versione di base del conto Hype è gratuita e permette di utilizzare tutti i principali strumenti per operare dal punto di vista bancario: bonifici, pagamenti bollettini e così via. Questa versione, però, ha un plafond annuale di € 2.000.

Per poter superare questo plafond e accedere anche ad altri servizi, possiamo optare per il conto Hype Next (€ 2,9 al mese) e il conto Hype Premium (€9,9 al mese).

A prescindere dal tipo di conto che sceglieremo, potremo:

  • Prelevare da qualsiasi ATM europeo gratuitamente.
  • Scambiare denaro rapidamente con altri utenti Hype.
  • Richiedere un prestito sino a € 25.000.
  • Richiedere l’attivazione di una linea di credito da attivare in qualsiasi momento.
  • Investire a partire da un euro.
  • Comprare Bitcoin direttamente in app.

Le versioni Next e Premium del conto Hype offrono cose come i bonifici istantanei gratuiti, assicurazione sugli acquisti, assicurazione sanitaria, nessuna commissione sui bollettini, assistenza prioritaria e tanto altro.

Hype, a parer nostro, è il miglior conto corrente in assoluto per chi vuole operare completamente online tramite applicazione o sito web.

Il suo canone è davvero irrisorio e i servizi che offre sono di alto livello.

Chiaramente, non è il miglior conto tramite il quale investire o gestire i risparmi di una famiglia al fine di farli fruttare, ma è perfetto per gestire tutte le proprie spese in maniera rapida e semplice.

Conto corrente My Genius di UniCredit

UniCredit è uno degli istituti bancari più conosciuti e apprezzati dagli italiani. Si tratta di una banca sicura e che gode di un’ottima stabilità.

Logo conto corrente UniCredit
Logo di UniCredit.

Il conto corrente My Genius offerto da UniCredit finisce di diritto in questa classifica a causa del suo elevato grado di personalizzazione.

Esso, infatti, si compone di vari moduli a ognuno dei quali sono associati determinati servizi e che possono essere attivati o disattivati quando vogliamo.

Il conto corrente My Genius nella sua versione di base costa appena € 4 al mese e comprende le seguenti cose:

  • Accesso al servizio Banca Multicanale (app, internet, sportello).
  • Una carta di debito.
  • Possibilità di poter accreditare lo stipendio.
  • Domiciliazione delle utenze.

Aggiungendo il modulo “Silver”, potremo effettuare bonifici online e avremo un carnet da 10 assegni. In questo caso, però, il canone mensile sale a € 11.

Esistono anche altri moduli, che permettono di espandere ulteriormente i servizi a disposizione dei correntisti My Genius.

Tra questi moduli ci sono quelli dedicati agli investimenti, che ci permettono di operare sui mercati risparmiando sulle commissioni.

Come detto, il punto di forza del conto My Genius sta nella personalizzazione. In pratica, potrai costruire il conto corrente su misura per te.

Conclusioni

Abbiamo elencato quelli che, a parer nostro, sono i migliori conti correnti offerti dalle banche italiane.

Ti di essi ci sono conti adatti a chi vuole investire, a chi deve gestire i risparmi della propria famiglia, a chi vuole tenere sotto controllo le proprie uscite.

Ora tocca a te scegliere il conto che fa al caso tuo e iniziare a sfruttarlo al meglio!

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 1 Media: 5]

About Vincenzo Napolitano

Atletico, salutista, non procrastinatore, sensibile. Vincenzo Napolitano non è nulla di tutto ciò. Scrive cose di marketing (soprattutto digitale) per Notizie.Business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.