UNA+: Progetto Gratuito di Formazione Digitale di Confindustria e Google

Il progetto di formazione digitale UNA+ ha preso il via nelle scorse ore.

Esso nasce da un’innovativa collaborazione tra Google e Confindustria Intellect.

Il suo obiettivo è quello di formare dal punto di vista digitale la galassia di agenzie di comunicazione presenti sul territorio italiano.

UNA+

UNA+: cos’è

UNA+, che prende il nome dall’associazione Aziende della Comunicazione Unite, è un progetto di formazione digitale. Esso nasce da una partnership tra Google e Confindustria Intellect. Un ruolo fondamentale, inoltre, è ricoperto anche dalla sopracitata associazione.

Il progetto punta a formare dal punto di vista digitale le numerose agenzie di comunicazione italiane.

Al giorno d’oggi, infatti, il mondo delle imprese si sta avvicinando sempre di più al digitale. Restare estranei al mondo digitale, nella maggior parte dei casi, rappresenta una garanzia di fallimento per la maggior parte dei brand.

Non tutte le aziende, però, sono in grado di sostenere economicamente un ramo dedicato all’aspetto digitale del fare impresa. Per questo motivo, molte di esse si rivolgono ad agenzie esterne esperte del settore.

In Italia, però, ci sono ancora molte agenzie di comunicazione non pronte ad affrontare la sfida digitale. Proprio per venire incontro ad esse, nasce questo progetto, che le metterà nelle condizioni di formarsi gratuitamente dal punto di vista digitale.

Cosa offre il progetto

Il progetto, la cui pagina ufficiale si trova a questo link, è diviso in tre moduli.

Il modulo 1 è sviluppato in collaborazione con Google. Esso prevede un corso di ben 26 capitoli. Al termine del corso va affrontato un test atto a verificare l’effettiva acquisizione della conoscenza dei temi trattati. Chi supererà il test riceverà un attestato certificato da Google.

Il modulo 2 è costituito da una serie di webinar tematici con specialisti del settore provenienti da varie realtà interne all’Aziende della Comunicazione Unite. Ogni webinar avrà l’obiettivo di fornire spunti di evoluzione a tema digital per diversi settori di mercato.

Infine, il modulo 3 consiste in una serie di approfondimenti pensati per fornire un maggiore grado di dettaglio rispetto ad alcune importanti tematiche digital. Tra queste tematiche segnaliamo:

  • Social Media
  • eCommerce
  • Digital Marketing

I vantaggi

Paola Marazzini, Director Agency and Strategic Partnerships di Google, ha dichiarato:

“Questo periodo di difficoltà ha reso evidente a tutti come acquisire competenze digitali possa aiutare le persone e le imprese a essere parte attiva nella costruzione del futuro, assumendo un ruolo cruciale nel generare una svolta economica per il nostro Paese”.

Formarsi dal punto di vista digitale, quindi, è un’ottima idea per affrontare le sfide del futuro!

Il mercato, infatti, evolve in maniera sempre più rapida e l’unico modo per stargli dietro e non essere sopraffatti dalla concorrenza è affidarsi al mondo digitale.

Durante questa pandemia dovuta al COVID-19, le aziende che non hanno sentito molte ripercussioni sono state quelle che si sono affidate al commercio e alla pubblicità online.

Il progetto, ovviamente, si rivolge alle agenzie di comunicazione e non alle aziende in genere. Queste ultime, però, ne trarranno i benefici quando avranno a disposizione molte più agenzie da contattare e a cui affidare lavori che hanno a che fare col mondo digitale.

Acquisire la certificazione UNA+, inoltre, vi permetterà di ricevere un apposito badge elettronico. Esso garantirà la nostra preparazione dal punto di vista della comunicazione digitale e potrebbe aprirci molte porte.

Ricordiamo che il corso è offerto gratuitamente e rappresenta una grande opportunità per quelle agenzie di comunicazione che intendono formarsi dal punto di vista digitale.

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 0 Media: 0]

About Vincenzo Napolitano

Atletico, salutista, non procrastinatore, sensibile. Vincenzo Napolitano non è nulla di tutto ciò. Scrive cose di marketing (soprattutto digitale) per Notizie.Business.

Leggi Anche

Facetime: Apple sfida Zoom

Apple ha annunciato che Facetime sarà compatibile con Android e Windows. Scopriamo insieme come! La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.