Cartelloni pubblicitari: cosa sono, come funzionano, alternative

Cosa sono e come si usano i cartelloni pubblicitari

Cartelloni pubblicitari
Foto di Paybac

I cartelloni pubblicitari, sono affissioni composte da materiale plastico o cartaceo di grandi dimensioni per poter essere notate da più persone possibili.

Le affissioni pubblicitarie, vengono collocate principalmente lungo le arterie stradali trafficate, nei luoghi di ritrovo o all’interno delle aree commerciali con la finalità di pubblicizzare un business e, quindi, farlo conoscere a più gente possibile.

I vantaggi dei cartelloni pubblicitari:

  1. Velocità nel trasmettere un messaggio

  2. Personalizzazione del comunicato

  3. Possibilità di essere notati

La cartellonistica pubblicitaria, non a caso, si è diffusa ormai in tutto il Mondo. Si tratta della forma di pubblicità esterna più antica, ma negli ultimi anni sta subendo un forte calo in termini di efficacia. La domanda è: perché accade questo?

Molti imprenditori, sono rimasti fedeli ai cartelloni pubblicitari anche se nel tempo stanno subendo dei cali in termini di fatturato.

Se si vuole ricorrere alle affissioni pubblicitarie, prima di tutto, bisogna sapere che non possono essere installate come capita dagli addetti ai lavori, ma devono sottostare ai regolamenti comunali e, in secondo luogo, ci si trova a fronteggiare problemi di spazio disponibile, su cui le affissioni vengono fatte.

Con l’avvento di Internet, in piena era digitale, le cose sono cambiate drasticamente anche in termini di pubblicità. Prima ci convinciamo di questa realtà, meglio sarà per il nostro business.

Ma non finisce qui. Basta guardarsi intorno per rendersi conto di una cosa: la gente va sempre più veloce, è presa da un milione di cose e sta sempre con la testa chinata verso uno smartphone.

Questo ci pone oggettivamente davanti ad un dato allarmante: i cartelloni pubblicitari non li calcola quasi più nessuno.

La pubblicità è diventata digitale. Tutto ormai ruota attorno a questo e se sei qui, probabilmente, ci starai pensando anche tu.

cartelloni pubblicitari

I rari casi in cui servono i cartelloni pubblicitari

Nonostante i mezzi digitali abbiano invaso ogni sfera della nostra vita, esistono alcuni casi in cui la cartellonistica pubblicitaria funziona ancora, ovvero nelle zone ad altissima intensità di traffico pedonale e automobilistico o nelle aree dei centri commerciali.

Ma prima di continuare a spendere soldi inutili, lascia che ti spieghi una cosa: molti invadono questi ambienti per fare della pubblicità esterna.

Come pensi di poterti distinguere?




Inoltre il modo in cui tu vedi la pubblicità è uguale a come la vedono i tuoi potenziali clienti? La risposta è no.

Per te è un mezzo per far conoscere la tua attività, mentre le persone tendono ad odiarla. Questo è dovuto al fatto che ci bombardano di pubblicità e per difenderci ce la facciamo scivolare.

Se dovessimo fare attenzione ad ogni messaggio pubblicitario che c’è in circolazione ci verrebbe solo un gran mal di testa.

Adesso, alla luce di quanto detto, pensi che i tuoi potenziali clienti, presteranno davvero attenzione all’affissione di manifesti pubblicitari? Tra l’altro non è detto che i tuoi cartelloni pubblicitari possano interessare. Ma com’è possibile?

Ti faccio un esempio: facciamo caso che tu voglia pubblicizzare divani.

La pubblicità esterna può essere anche la più originale e accattivante, ma se quelle persone a cui ti rivolgi non sono interessate ad acquistare divani, le affissioni pubblicitarie che avrai seminato per la città non saranno lette.

Questo meccanismo si innesca automaticamente nelle persone e si chiama attenzione selettiva. La domanda potrebbe nascere spontanea: se i cartelloni pubblicitari sono inefficienti, perché le agenzie continuano a guadagnarci?

Questo accade perché la domanda è vasta e la risposta a questa domanda si chiama visibilità. Ma ciò che ogni imprenditore vuole è ovviamente l’efficacia di questa visibilità. Si può essere certamente visibili, ma questo non comporta automaticamente un aumento della clientela.

Come si può essere efficaci con la pubblicità?

In una sola parola: target. Ovvero dirigere come un bolide la pubblicità verso un pubblico targettizzato di cui si conoscono le abitudini, come ragiona e come risolverà i suoi problemi o soddisferà le sue esigenze una volta che ha conosciuto il tuo prodotto.

Se proprio non riesci a fare a meno di ricorrere alle affissioni pubblicitarie perché, probabilmente, è un mezzo che ti fa sentire molto più sicuro, accertati per lo meno che la strategia pubblicitaria che stai adottando ti possa mettere davanti a dati misurabili.

Vediamo qui di seguito quali sono, trattasi di alcune domande da porre a chi ti cura la cartellonistica pubblicitaria:

  • È possibile analizzare il ritorno preciso dell’investimento?

  • Quanti clienti interessati vedranno la mia pubblicità?

  • I cartelloni pubblicitari, trasmettono i valori che vuoi infondere al tuo pubblico? (qualità, convenienza, originalità, innovazione).

Se questo non viene garantito, sarebbe saggio impiegare le tue risorse in mezzi pubblicitari di altro tipo che vedremo a breve.

Punti deboli dei cartelloni pubblicitari

Cartellonistica pubblicitaria e atti vandalici
Foto di Sinapsinews

La cartellonistica pubblicitaria porta con sé degli svantaggi che si aggiungono a quanto detto fin ora. Oltre a cadere sotto gli occhi di persone non interessate, non permettono di raccogliere dati analitici che sono molto fondamentali per capire se la nostra strategia pubblicitaria sta portando buoni frutti.

Con i mezzi digitali, invece, puoi analizzare quanta gente ha davvero visionato il tuo annuncio e se stai ottenendo conversioni, ovvero acquisti, iscrizioni alla newsletter o contatti diretti per saperne di più. Sono tutti particolari che con i cartelloni pubblicitari non saprai mai.

Alla luce di quanto detto fin ora, se il tuo obiettivo è attirare l’attenzione di un target ben preciso di persone, l’arte della cartellonistica pubblicitaria non fa assolutamente per te.

Un altro fattore che rende il cartellone pubblicitario un mezzo poco efficace sono, purtroppo, gli atti vandalici. Molte volte si vedono affissioni pubblicitarie strappate o peggio ancora colorate con quel famoso spray con cui si fanno i murales.

Oltre a questo c’è il fattore mal tempo, specie in inverno. L’acqua colpisce tutta la cartellonistica pubblicitaria, rendendo il messaggio che si intende comunicare illeggibile. La carta, infatti, il materiale principalmente impiegato, finisce col gonfiarsi a causa dell’acqua rendendo il messaggio illeggibile.

Inoltre bisogna stare attenti a fare affissioni in zone vietate, cadendo quindi nell’abusività e di conseguenza in multe molto salate. Non a caso ogni amministrazione impone le sue regole per la cartellonistica pubblicitaria con costi che possono sfiorare anche i 1.000 euro.

Gli svantaggi non finiscono qui. Quante volte hai notato affissioni pubblicitarie nascoste completamente dai rami degli alberi secolari di un viale? In città come Roma, Napoli, Milano e Bari ce n’è sono in quantità industriali. Ed ecco che il tuo messaggio da migliaia di euro viene lasciato lì al suo destino in zone poco visibili.

Altri svantaggi significativi

Ci sono alcuni dati che non hanno bisogno di approfondimenti e che si sanno a prescindere.

Ad oggi, in una famiglia formata da 4 componenti, tutti hanno una macchina per necessità organizzative legate al lavoro, allo sport e tanto altro.

Questo ha portato ad un aumento considerevole del traffico stradale rispetto a decine di anni fa. Peccato che ogni macchina sfreccia in ogni dove, obbedendo alla dura legge delle ore contate a cui siamo sottoposti ogni giorno.

Ed ecco che i mega galattici cartelloni pubblicitari non vengono letti, non portano nuovi clienti e finiscono nel colorare inutilmente le strade. Questo è un altro elemento da non sottovalutare se si intende ricorrere alla cartellonistica pubblicitaria.

Alternative di successo 

Pubblicità alternativa sul web

Una questione soltanto rimane invariata: la necessità di pubblicizzare al meglio la nostra attività. Per fronteggiare tutte le problematiche dei cartelloni pubblicitari basta semplicemente ricorrere ai mezzi messi a disposizione da Internet.

Senza ombra di dubbio, uno dei tanti vantaggi che si ottengono dalla pubblicità online è portare visibilità al tuo brand.

Non a caso una campagna di promozione ben concepita e organizzata, associata al posizionamento sui motori di ricerca e, quindi, alla SEO tecnica (per il traffico organico), potrebbe garantire un considerevole ritorno in termini d’immagine, visibilità, e vendite anche al di fuori dei confini nazionali.

Al di là dei fattori che condizionano ogni tipo di pubblicità (regole, tasse, costi di sponsorizzazione), uno dei principali vantaggi è l’altissimo tasso di accesso a Internet che milioni di persone fanno ogni giorno.

Il web ha certamente meno impedimenti rispetto ai tradizionali mezzi pubblicitari e questo non può che essere un vantaggio.

Ovviamente tutta questa facilità apparente non deve portare a illusioni o peggio ancora a inganni. Come per la pubblicità tradizionale, anche per promuoversi online servono risorse economiche e le giuste competenze.

Non a caso, il mondo della pubblicità online impiega mezzi differenti da quelli classici. Si ricorre, ad esempio, a una campagna di web advertising, ovvero pubblicità online. Di cosa si tratta? Per comprenderla al meglio ecco un esempio:

Immagina di avere un negozio in una delle strade più trafficate del Mondo, aperto 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno.

Ecco: una campagna web advertising non è altro che questo. Investire in pubblicità in Internet significa diventare immediatamente visibili per migliaia di persone.

Vantaggi legati alla pubblicità sul web

Pubblicità online differente dai cartelloni pubblicitari

Uno degli enormi vantaggi della pubblicità online è la misurabilità dei dati. Che significa?

Grazie a degli strumenti messi a diposizione da Google, come Google Ads ad esempio, è possibile monitorare il numero di volte in cui l’inserzione viene vista dagli utenti, ciò che cliccano e tutte le azioni che gli utenti fanno quando visualizzano il nostro annuncio.

Può essere un acquisto, l’iscrizione alla newsletter, il rilascio di un contatto per un approfondimento e tanto altro ancora. Munirsi di tutti questi elementi è molto prezioso poiché ci permette di comprendere, sin da subito, se è il caso di migliorare o meno la nostra strategia pubblicitaria.

Un altro mezzo ampiamente utilizzato è un sito web, il punto di arrivo per i nostri clienti nel momento in cui fai pubblicità online.

Essere proprietari di un sito è come avere un vero e proprio negozio digitale. All’interno si inseriscono i prodotti o i servizi che si offrono, si presentano attraverso contenuti testuali in ottica SEO, si fa link building, in modo tale da farci trovare pronti per chiunque arrivi nel nostro negozio online.

Un sito web porta con sé altri numerosi vantaggi presentati qui di seguito:

  • Immediata visibilità: significa far conoscere la nostra azienda e i prodotti che si offriamo ad un pubblico sempre più vasto.

  • Comunicazione veloce: tutti i prodotti o servizi della nostra azienda, possono essere pubblicati su Internet a qualunque ora sotto forma di immagini, video e contenuti testuali.

  • Vendita di prodotti facile e veloce: tramite l’e-commerce (negozio online), ogni prodotto aziendale può essere venduto in rete senza limiti di orario, grazie a transazioni gestite in modo automatico dal sistema stesso messo a disposizione per l’utente.

Altri vantaggi della pubblicità online: ci aiutano SeoMilitia™ e Lumen.farm

Il servizio di SeoMilitia è una delle strategie di link building più utili ed efficaci che si trovano attualmente in commercio.

Tale strategia consiste nel scrivere e pubblicare degli articoli in ottica SEO all’interno di siti che appartengono al network di SeoMilitia™ . Ogni articolo parlerà del nostro business, citerà i nostri prodotti e servizi attraverso dei link in uscita (backlink).

Questo meccanismo, ripetuto molte volte, ci farà risultare autorevoli agli occhi di Google che ci permetterà di salire in cima ai risultati di ricerca.

Quali sono quindi i vantaggi? Con SeoMilitia™ si possono ottenere link di qualità provenienti da articoli reali, attinenti al tema trattato dalle pagine del nostro sito web. Gli articoli pubblicati, sono a cura di esperti SEO e copywriters che pianificano con cura una strategia redazionale di nuovi articoli.

I siti, da cui provengono i backlinks, hanno buone metriche SEO e IP differenti.  Fanno capo a un unico network proprietario che rende le pubblicazioni o eventuali modifiche immediate. Altro vantaggio è che gli articoli sono permanenti, una volta acquistato il pacchetto (circa 20 articoli), rimangono per sempre in rete, trasmettendo autorevolezza al nostro sito in modo costante.

Un altro servizio ritenuto molto valido per fare telemarketing è la piattaforma di Lumen.farm. Quali servizi offre?

Il servizio cura la redazione di articoli in ottica SEO, crea e gestisce campagne di influencer marketing, annunci su Google, Facebook e Instagram. Offre, inoltre, servizi professionali di Copywriting e supporto per la registrazione di un marchio nazionale e internazionale.

Per di più Lumen.farm offre un servizio di guest post, che consiste nell’acquisto di uno spazio pubblicitario e nella pubblicazione dei nostri contenuti su un altro sito web. A tal punto risulta facile comprendere quanto siano efficaci questi servizi al fine di farsi conoscere e ampliare la propria clientela.

Conclusioni

Alla luce di quanto detto: è ormai chiaro che i cartelloni pubblicitari non sono utili come lo erano in passato. Con l’avvento di Internet e della tecnologia in generale le cose sono cambiate anche per quanto riguarda la pubblicità.

Fare pubblicità sfruttando Internet è il modo più efficace e veloce per far conoscere i propri prodotti e servizi a un bacino sempre più ampio di persone. Puoi gestire il tuo negozio online ad ogni ora del giorno e da dove vuoi, sfruttando solo una connessione Internet.




Per concludere, una pubblicità online a dispetto della cartellonistica pubblicitaria, può essere monitorata. Elemento molto essenziale da non sottovalutare perché ci permette, qualora ce ne fosse bisogno, di modificare la nostra strategia di marketing e indirizzarla verso risultati indubbiamente migliori.

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 3 Media: 5]

About Alessandro S.

Ciao sono Alessandro e ho 31 anni. Scrivo già per Trip'n'Roll e Vivere Nomade. Il mio più grande desiderio è diventare nomade digitale. Mi ritengo un incurabile sognatore, un ribelle e un viaggiatore mente e corpo. Voglio viaggiare e lavorare da remoto. Mi piace leggere libri di viaggio, crescita personale e tutto ciò che mi possa portare nuova aria fresca alla mente per scappare al tiranno dell'abitudine.

Leggi Anche

form builder wordpress

Form Builder WordPress: i Migliori Tools per Creare Form su WordPress

Cosa sono i Form Builder? Come funziona un Form Builder? Quali sono i migliori Form …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *