BigCommerce e Avasam unite per nuovo servizio di dropshipping

BigCommerce, azienda leader nel mercato dei software per e-commerce, ha appena stretto una collaborazione con Avasam. Questa partnership porterà al lancio di un nuovo servizio di dropshipping, che si chiamerà “Click2Launch“.

L’accordo siglato dalle due società potrebbe permettere a BigCommerce di diventare un operatore ancora più grande, superando anche Shopify.

BigCommerce
Logo di BigCommerce.

Chi è Avasam

Avasam è una piattaforma multi-canale che opera nel settore del dropshipping e che è attiva nel Regno Unito.

I venditori online possono integrare gli strumenti di Avasam nei loro e-commerce.

Come per qualsiasi altra piattaforma di dropshipping, sarà Avasam ad occuparsi del processamento dell’ordine, del pagamento e della spedizione.

Come detto, Avasam ha sede nel Regno Unito ed opera soprattutto con fornitori che si trovano su quel territorio.

BigCommerce e Avasam: 15 categorie di prodotti

Utilizzare Click2Launch sarà semplice e intuitivo, dicono le due compagnie.

Il servizio offrirà temi già pronti e prodotti già caricati in un database.

I venditori che hanno un e-commerce e utilizzeranno questo nuovo servizio potranno scegliere di vendere prodotti provenienti da ben 15 categorie diverse. Tutto ciò senza dover acquistare nulla in anticipo (altrimenti che dropshipping sarebbe!).

Come avviene già su Avasam, Click2Launch automatizzerà tutte le operazioni di processamento degli ordini, di gestione dell’inventario, di gestione dei pagamenti e le spedizioni. I venditori, in pratica, dovranno preoccuparsi solo di pubblicizzare il loro e-commerce.

Mustafa Khanbhai, Chief Revenue Officer di Avasam, ha dichiarato:

“Il team che si occupa del catalogo prodotti sta attento a selezionare prodotti molto richiesti e di caricarli all’interno degli store dei nostri clienti, pronti per essere venduti in base alle categorie di prodotto che vorrai vendere. Nulla di più facile”.

Tra le categorie dalle quali potremo scegliere i prodotti ci sono:

  • Casa
  • Giardino
  • Salute
  • Bellezza
  • Elettronica di consumo
  • Sport e fitness
  • Prodotti per animali

Cosa ne pensa BigCommerce dell’accordo

Il vicepresidente senior di BigCommerce, Jim Herbert, ha dichiarato:

“Costruita in collaborazione con il nostro partner Avasam, la nostra nuova integrazione fa grandi passi avanti nel processo di semplificazione della creazione di un business basato sul dropshipping per le piccole imprese e gli aspiranti imprenditori.

Con le continue sfide della catena di approvvigionamento e l’interruzione delle scorte create dall’aumento dei costi delle merci, ridurre gli intermediari lungo la catena di approvvigionamento e consentire di reperire i prodotti direttamente dai produttori è un vantaggio competitivo che questa integrazione offre ai possessori di e-commerce di piccole e medie dimensioni”.

Avasam
Logo di Avasam.

La competizione con Shopify

Questa partnership, ovviamente, fa guadagnare molti punti a BigCommerce.

L’azienda, come molti già sapranno, è in diretta concorrenza con Shopify, che sino ad oggi si è sempre rivelata imbattibile dal punto di vista del dropshipping.

Molti utenti, dopo che Click2Launch completerà la fase di rodaggio, potrebbero pensare di abbandonare Shopify a favore di BigCommerce. Inoltre, dobbiamo tenere conto di chi ancora deve lanciare il suo business basato sul dropshipping e che in passato avrebbe scelto direttamente Shopify. Dopo questa notizia, la scelta della piattaforma da usare non sarà più tanto scontata per i futuri commercianti.

Shopify, per chi non lo sapesse, basa il suo dropshipping su Oberlo e AliExpress, che sono dei nomi decisamente più noti rispetto a Avasam.

Ciò, però, non deve farci dare per scontato il successo o l’insuccesso di questa nuova partnership. Avasam, infatti, potrebbe subire anche essa una crescita esponenziale dopo aver stretto questa collaborazione.

Solo l’anno scorso, BigCommerce ha messo piede in Francia e nei Paesi Bassi ed è arrivato anche in Germania all’inizio del 2022. Si tratta dei principali mercati europei per Shopify dopo il Regno Unito. Per farci un’idea: i negozi Shopify tedeschi sono cresciuti di oltre il 400 percento tra il 2020 e il 2022.

La battaglia tra questi giganti dell’e-commerce comincia a farsi davvero interessante e per nulla scontata.



Come far raggiungere il successo ad uno store online: E-Commerce Commando

Nel corso di questo articolo abbiamo accennato al fatto che chi opera nel dropshipping deve occuparsi soprattutto di pubblicizzare al meglio il proprio e-commerce. Alle spedizioni e a tutti i tecnicismi, infatti, ci penserà la piattaforma di dropshipping alla quale ci affideremo. Altra cosa alla quale dovremo prestare attenzione sarà creare un e-commerce che funzioni bene e che riesca a generare molte vendite.

Fare tutto ciò da soli, però, non è per niente facile. A meno che non siamo degli esperti del settore, potremmo rischiare di creare un e-commerce poco funzionale e di perdere tutti i soldi che ci abbiamo investito.

Per questo motivo ti consigliamo di affidarti a degli esperti, se non sei in grado di fare tutto ciò in prima persona. Tra questi esperti segnaliamo AdCrescendo e il suo servizio E-Commerce Commando.

Se deciderai di affidarti al team di E-Commerce Commando, riceverai una soluzione chiavi in mano. Sarà il team di E-Commerce Commando a creare il tuo negozio online, ad ottimizzarlo e a fare in modo che goda della giusta visibilità!

Per richiedere ulteriori informazioni, compila il modulo che si trova in fondo a questa pagina oppure chiama il seguente numero di telefono:

contattaci
Chiama questo numero per richiedere gratis e senza impegno ulteriori informazioni su E-Commerce Commando.

La chiamata è completamente gratuita e non ti impegna ad acquistare alcun servizio.

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 1 Media: 5]

About Vincenzo Napolitano

Atletico, salutista, non procrastinatore, sensibile. Vincenzo Napolitano non è nulla di tutto ciò. Scrive cose di marketing (soprattutto digitale) per Notizie.Business.

Leggi Anche

twitter

Twitter aggiunge il pulsante “Iscriviti” per le newsletter

Gli utenti di Twitter si potranno iscrivere alle newsletter direttamente dal profilo delle persone. Questo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.