LinkedIn Consiglia Cosa Condividere Durante la Quarantena

LinkedIn è il social network preferito dai professionisti.

Esso è utilizzato molto dalle aziende che cercano nuova forza lavoro e che puntano a migliorare la notorietà del loro marchio.

A causa della pandemia scatenata dal COVID-19, però, gli utenti di LinkedIn hanno iniziato a parlare meno di marketing e più del virus.

Per questo motivo il social network ha condiviso dei consigli su cosa condividere durante questo periodo di lockdown mondiale.

LinkedIn

LinkedIn: i numeri del coronavirus

Nei mesi di gennaio e febbraio, i primi due hashtag su LinkedIn erano #marketing e #leadership. Durante marzo, invece, la vetta della classifica è stata conquistata dall’infausto hashtag #COVID-19.

Rispetto al primo febbraio, a metà marzo gli articoli riguardanti il coronavirus erano aumentati di ben 17 volte, una crescita pazzesca!

I temi principali trattati dagli articoli nel corso del mese di marzo sono stati:

  • Lavoro a distanza
  • Riduzione dei contatti sociali
  • Gestione delle crisi
  • Apprendimento online
  • Collaborazioni
  • Continuità delle attività

È evidente che tutti questi temi hanno qualcosa in comune: evitare il rallentamento del proprio business a causa della pandemia.

LinkedIn: consigli su cosa postare

Visto il radicale cambiamento delle abitudini dei suoi utenti, il social network ha rilasciato dei consigli su cosa conviene postare.

Di seguito un rapido riassunto dei consigli dati.

Condividi le tue esperienze

LinkedIn consiglia di condividere le proprie esperienze personali, in quanto possono ispirare e aiutare gli altri che stanno vivendo una situazione simile.

Ad esempio, prova a scrivere un post rispondendo alla domanda “cosa mi ha davvero aiutato?

Puoi impostare la risposta a questa domanda come se fosse una conversazione con un collega o un amico che ti chiede come sono le tue nuove giornate lavorative in questo periodo.

Di recente hai fatto una videochiamata che, se non ci fosse stato il coronavirus, sarebbe stata una riunione di persona? Condividi questa esperienza e spiega quali sono stati i pro e i contro della cosa.

In caso tu non sia riuscito a fare esperienze costruttive in questo periodo, invece, puoi creare un post chiedendo ad altri di condividere le loro esperienze.

Fare una domanda del tipo “come posso migliorare il morale del mio gruppo?” può incoraggiare gli altri a condividere le proprie esperienze e contribuire a raccogliere più punti di vista da cui imparare qualcosa.

Scopri e partecipa a discussioni interessanti

LinkedIn suggerisce di cercare, tramite gli hashtag, discussioni che possano essere di nostro interesse.

Tornando al precedente esempio delle videoconferenze, puoi cercare articoli e post a tema utilizzando l’hashtag #videoconference. Potresti ottenere informazioni molto utili per il tuo business.

Partecipando ad una discussione, inoltre, potresti avere l’occasione di trovare un nuovo cliente o di ampliare il tuo network di contatti.

Sii te stesso

LinkedIn ha spiegato che non devi per forza postare cose riguardanti il lavoro!

Alcuni dei post di maggior successo, infatti, sono stati pubblicati da professionisti che hanno:

  • Parlato di insegnamenti di vita
  • Mostrato la loro gratitudine verso il loro team
  • Condiviso parole di incoraggiamento
  • Incoraggiato le persone con discorsi motivazionali

Come detto, lo stesso social network ci consiglia di essere noi stessi e di non perdere troppo tempo a pensare cosa scrivere:

“Quando pubblichi su LinkedIn, non pensarci troppo. La chiave del successo è essere autentici, il che ti avvicina di più a chi ti legge e riflette meglio chi sei veramente”.

Condividi i tuoi pensieri sugli avvenimenti recenti

Restare informati e condividere le ultime notizie (da fonti affidabili) è un modo per restare in contatto con la propria community.

Discutere in maniera costruttiva circa gli avvenimenti recenti è sempre molto apprezzato dai professionisti presenti sul social network.

Al di là di tutti questi consigli, l’importante è essere consapevoli che questo è un periodo difficile per tutti. Molte delle difficoltà che stai affrontando, infatti, le stanno vivendo anche altre persone. La cosa più importante che ci può aiutare quando andremo a scrivere qualcosa su LinkedIn è la consapevolezza che non siamo soli in questi giorni bui.

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 0 Media: 0]

About Vincenzo Napolitano

Atletico, salutista, non procrastinatore, sensibile. Vincenzo Napolitano non è nulla di tutto ciò. Scrive cose di marketing (soprattutto digitale) per Notizie.Business.

Leggi Anche

Focals

Focals: Acquisita da Google la Società di Occhiali per Realtà Aumentata

Google ha appena annunciato di aver acquistato Focals, compagnia impegnata nel settore della realtà aumentata. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *