Quanto si Guadagna con gli 899?

Le linee telefoniche che iniziano con i numeri 899 sono un business di successo da molti anni. Esse sono dette anche numerazioni premium o a tariffa speciale.

Il successo di queste linee telefoniche è ormai consolidato in Italia da moltissimi anni.

Questi numeri di telefono sono utilizzati per vendere servizi di assistenza, cartomanzia, linee erotiche e tanti altri prodotti che possono essere forniti per via telefonica.

In questa guida ti spiegheremo come attivare una linea telefonica con prefisso 899.

Elencheremo, inoltre, i principali servizi che potrai vendere attraverso questo tipo di linea telefonica.

Mettiti comodo e prenditi qualche minuto per te. Alla fine di questa guida potresti aver scoperto un business estremamente profittevole e che ti lascerà molto tempo libero.

quanto si guadagna con gli 899

Numeri 899: cosa sono

I numeri 899 (ai quali possiamo affiancare anche i numeri che iniziano col prefisso 895 e 199 e molti altri), detti anche numeri a valore aggiunto, sono dei numeri che permettono di guadagnare ricevendo telefonate.

Chi telefona ad uno di questi numeri telefonici paga una tariffa extra rispetto a quella standard della sua linea telefonica. I soldi spesi da chi chiama uno di questi numeri sono divisi tra intestatario del numero e chi fornisce il numero a valore aggiunto.

Esistono essenzialmente due tipi fondamentali di numeri a valore aggiunto:

  • Quelli che forniscono servizi dal vivo. Un operatore interagisce direttamente con chi ha effettuato la chiamata.
  • Quelli che forniscono servizi pre-registrati. Il cliente avrà a che fare solo con una voce pre-registrata.

In entrambi i casi, la legge prevede che prima dell’inizio della telefonata il cliente venga informato circa tutti i costi che andrà a sostenere. Solo dopo essere stato informato, il cliente che rimarrà in linea potrà essere trasferito sulla linea che fornisce il vero e proprio servizio per via telefonica.

Questo problema dell’informativa può essere aggirato spostando all’estero i nostri centralini. In questa guida, però, tratteremo solo il caso di numeri, centralini e relative società tutti con sede in Italia.

Come attivare un numero 899 e costi

Attivare i numeri 899 è estremamente semplice.

Non sarà necessario, infatti, avere alcun tipo di conoscenza informatica e non bisognerà sapere nulla per quanto riguarda l’organizzazione dal punto di vista materiale di un’infrastruttura per la ricezione delle telefonate.

Ogni società che vende numeri 899 ha delle procedure di attivazione diverse. In generale, ti sarà richiesto un numero verso il quale deviare le chiamate e poi si occuperanno dell’aspetto tecnico gli operatori che ti venderanno la linea telefonica.

Su internet, sono presenti numerose società che vendono questo tipo di numeri. Tra le più famose segnaliamo:

  • Numero Verde Italia
  • Goldline

In generale, questi numeri possono essere attivati da qualsiasi società e da qualsiasi professionista dotato di partita IVA.

L’attivazione di un numero a valore aggiunto, solitamente, ha un costo irrisorio.

Alcune società permettono di attivare gratuitamente questo tipo di numeri. Altre, invece, richiedono un pagamento di un canone mensile o di un costo di attivazione una tantum.

Le società che permettono di attivare gratuitamente i numeri 899, generalmente, trattengono una percentuale maggiore di denaro dai tuoi guadagni, ma hanno il vantaggio di non comportare alcun costo fisso.

Alcune società, invece, richiedono un pagamento una tantum per l’attivazione di un numero a valore aggiunto. Tale pagamento, in generale, è compreso tra i 50 e i 100 euro. Queste società, ovviamente, forniscono dei servizi extra per il monitoraggio dei nostri guadagni e delle chiamate ricevute.

Infine, alcune società richiedono anche il pagamento di un canone mensile, che di solito non supera i 30 euro. Tale canone ci permetterà di usufruire di servizi quali:

  • Informativa pre-registrata che avverte i clienti che stanno per interagire con un numero 899.
  • Possibilità di poter modificare le suonerie da far ascoltare ai clienti.
  • Gestione dell’inoltro chiamate.

Molti fornitori di numeri 899, inoltre, rimborsano canone mensile e costi di attivazione se si supera un certo numero di chiamate mensili.

In linea generale, se saremo un po’ attenti, riusciremo ad attivare il nostro numero a valore aggiunto con un piccolissimo costo iniziale e con un operatore che trattiene piccole percentuali dei nostri guadagni.

Quanti tipi di numerazioni a pagamento esistono

Poco sopra, abbiamo accennato al fatto che non esistono solo i numeri 899, ma anche altre numerazioni a pagamento che iniziano con un prefisso diverso.

Tra le numerazioni premium (dette anche numerazioni vas, “value added service”) troviamo quelle che iniziano con i seguenti prefissi:

  • 899
  • 892
  • 895
  • 893

Queste sono le numerazioni premium tramite le quali è possibile fornire servizi e generare introiti.

A volte vengono confusi come numerazioni vas anche i numeri che iniziano per i seguenti prefissi:

  • 199
  • 178

Entrambi questi prefissi possono essere usati per addebitare il costo al chiamante, ma per legge non possono essere utilizzati per fornire servizi che portino introiti al chiamato.

Il 199 è utilizzato principalmente dalle aziende che ricevono molte chiamate internazionali. Il 178, invece, è usato dai privati (solitamente professionisti) che hanno necessità di ricevere molte chiamate dall’estero.

Infine, abbiamo il famoso numero verde che inizia col prefisso 800. I costi di chiamata con questo tipo di numero saranno tutti a carico del ricevente.

Analizziamo ora nel dettaglio tutti i numeri vas elencati all’inizio di questo paragravo.

Numeri 899

I numeri 899 sono lunghi 9 cifre e sono utilizzati per fornire servizi di intrattenimento.

Essi sono disattivati di default su tutte le reti fisse, ma gli utenti possono richiedere la loro riattivazione. Sulle reti mobili, invece, non c’è alcun blocco alle chiamate verso questi tipi di numeri.

Essi possono utilizzare sia tariffe flat che tariffe a tempo, ma per legge un utente non potrà mai spendere più di € 12,5 più IVA a chiamata verso questi numeri in una singola chiamata. Al raggiungimento di tale soglia, infatti, la chiamata si interromperà in automatico.

Numeri 895

I numeri 895 sono arrivati sul mercato nel 2008 e possono essere usati esclusivamente per fornire assistenza, informazioni e consulenze tecniche e professionali.

È assolutamente vietato utilizzare questi numeri, anche indirettamente, per fornire servizi di intrattenimento.

I numeri con prefisso 895 possono essere di 6, 7, 8 e 10 cifre.

I numeri con prefisso 895 da 6 cifre non sono disabilitati di default sulle reti fisse, ma richiedono il pagamento di una tassa di 27.750 € all’anno.

Le altre lunghezze, invece, sono attivabili gratuitamente, ma sono disattivate di default sulle utenze fisse.

Anche in questo caso un utente non può spendere più di € 12,5 a chiamata (IVA esclusa).

Numeri 892 e 893

Questo tipo di numeri sono destinati esclusivamente all’erogazione di servizi a tema sociale-informativo.

I numeri che iniziano col prefisso 892 sono disponibili unicamente col formato a 6 cifre e sono abilitati di default su tutte le linee fisse. La loro attivazione richiede il pagamento di una tassa annua di € 27.750. In fase di attivazione, inoltre, dovremo indicare al ministero quale tariffa applicherà il numero ai chiamanti.

I numeri che iniziano col prefisso 893 sono disponibili nel formato a 7, 8 e 10 cifre. Tutti i formati sono attivati di default su rete fissa. Il formato da 7 cifre, però, richiede il pagamento di una tassa annua di € 2.775.

Numeri 894

Questo tipo di numeri sono utilizzabili per ricevere un numero elevatissimo di chiamate (ad esempio quando i programmi permettono il televoto).

Essi sono disponibili sia nel formato da 6 cifre che nel formato da 8 cifre. Per il formato da 6 cifre, dovremo pagare un canone annuo di € 27.750.

Numeri 166

Questo tipo di numeri non esiste più. Erano gli antenati dei numeri 899 e sono stati dismessi il 31 dicembre 2009.

Quanto si guadagna con le linee telefoniche a valore aggiunto

Il guadagno che potrai ottenere con la tua linea telefonica a valore aggiunto dipende da moltissimi fattori.

In generale, potrai attivare un numero telefonico con due tipi di tariffe:

  • A tempo
  • Flat

In entrambi i casi, la maggior parte delle chiamate che riceverai sarà da numeri mobili. Gli operatori di rete fissa, infatti, tendono a disattivare in automatico la possibilità di inoltro chiamate verso i numeri 899.

Ogni operatore che permette la creazione di numeri 899 ci permette di scegliere numerose tariffe da proporre ai nostri futuri clienti. La scelta della tariffa da usare dipenderà principalmente da quanto crediamo che il cliente sia disposto a pagare per usufruire del nostro servizio.

Se vendiamo un semplice oroscopo pre-registrato da 60 secondi, è difficile che un cliente paghi più di 50 centesimi. Se, invece, vendiamo assistenza per via telefonica, un cliente è portato ad accettare anche tariffe decisamente più costose.

Vediamo quanto puoi guadagnare sia nel caso flat che nel caso a tempo.

Guadagni linea con tariffa flat

Il tipo di tariffa più semplice è quella flat. Con questo tipo di tariffa, il costo della telefonata sarà fisso e non dipenderà dalla sua durata.

Questo tipo di tariffa, ovviamente, è conveniente se offriamo servizi che tengono il cliente impegnato poco tempo a telefono. Un esempio di servizi che tengono il cliente poco tempo a telefono sono i servizi di recupero password.

In generale, tutti i servizi con voce pre-registrata utilizzano tariffe di tipo flat.

A seconda dell’operatore al quale ti rivolgerai per creare il tuo numero a valore aggiunto, potrai scegliere tra un numero variabile di tariffe. Potremo accedere gratuitamente alla maggior parte delle tariffe, mentre altre richiederanno il pagamento di un canone mensile o il raggiungimento di un numero minimo di chiamate ogni mese.

Prendiamo a titolo di esempio la tariffa flat “899 extra” offerta da Goldline che fa pagare al cliente € 0,83 a chiamata.

Essa ha un costo di attivazione una tantum di € 80 (rimborsati appena si raggiungono le 300 chiamate) e un canone mensile di € 15 (gratuito se si ricevono almeno 100 telefonate al mese).

La tabella dei guadagni è la seguente:

Numeri 899 goldline extra
La tabella sintetizza i tuoi introiti per ogni chiamata ricevuta con la tariffa 899 extra.

Immaginiamo di ricevere 100 chiamate al giorno, cosa auspicabile per chi vuole generare profitto da un’attività del genere con una tariffa così bassa. Il 95% di queste chiamate è da cellulare.

In base al numero di chiamate ricevute che abbiamo indicato, oltre a non avere canoni mensili e a ricevere subito il rimborso dei costi di attivazione, riusciremo a guadagnare al netto di tutte le commissioni:

  • 16,83 € al giorno
  • 505,04 € al mese
  • 6.060,48 € all’anno

Una cifra niente male se consideriamo che queste tariffe vengono usate soprattutto per linee pre-registrate che non richiedono il minimo sforzo.

Con la tariffa flat 899 basic da € 2,5, invece, riusciremo a generare un profitto di € 8.778,84 all’anno con appena 30 chiamate al giorno (mantenendo sempre il 95% di chiamate da rete mobile).

Tariffa 2,5 899 basic
Tabella dei guadagni con la tariffa da € 2,5.

Risulta chiaro, quindi, che la scelta della tariffa dipenderà anche dal numero di chiamate che crediamo che riusciremo ad ottenere ogni giorno.

Guadagni linea con tariffa a tempo

Un tipo di tariffa più complessa è quella a tempo. Con questo tipo di tariffa il costo della chiamata per il cliente sarà direttamente proporzionale alla durata della chiamata.

Questo tipo di tariffa risulta particolarmente conveniente se andremo a fornire servizi che terranno i clienti molto tempo a telefono. Un esempio sono i servizi di assistenza per via telefonica.

In generale, tutte le linee che mettono in comunicazione il cliente con una voce non pre-registrata sono linee con tariffa a tempo.

Prendiamo a titolo di esempio la tariffa “899 plus” di Goldline. Essa fa spendere al cliente 0,80 euro al minuto.

La tabella dei nostri guadagni con questa linea è la seguente:

numeri 899 plus goldline
Da notare l’aumento del costo di attivazione e del canone mensile rispetto alla tariffa flat.

Immaginiamo di riuscire a far lavorare la nostra linea per almeno 60 minuti al giorno. Riceveremo il 95% delle telefonate da dispositivi mobili. Questi 60 minuti equivarranno a:

  • 16,48 € al giorno
  • 494,32 € al mese
  • 5.931,84 € all’anno

Questo tipo di tariffe, però, sono utilizzate solitamente da chi riesce a tenerle molto attive grazie al servizio che offre.

Un numero di assistenza che in una giornata lavorativa di 8 ore riesce a tenere al telefono clienti per 6 ore, a fine anno porterà a casa 40.426,55 € all’anno.

Immaginate ora di poter aprire più linee del genere che lavorano in parallelo offrendo lo stesso servizio, magari ad una tariffa maggiore. Risulta evidente che un business del genere può portare a guadagni davvero enormi.

Possibilità di far pagare i clienti con la carta di credito

Alcune società che forniscono questi numeri premium, offrono la possibilità di attivare il cosiddetto VoicePOS.

Esso è un servizio attraverso il quale il cliente acquista un numero di minuti da spendere sulla nostra linea telefonica e paga il tutto con la carta di credito.

Il cliente per pagare non dovrà fare altro che inserire sulla tastiera del telefono il proprio numero di carta e i codici necessari per effettuare la transazione. La privacy del cliente, ovviamente, deve essere sempre garantita.

Il cliente non dovrà ricordare alcun pin per utilizzare il credito acquistato. Saranno i sistemi delle società fornitrici i numeri a valore aggiunto a riconoscere il numero di telefono del cliente.

Il cliente riceverà una ricevuta dell’acquisto tramite SMS.

Criticità numeri a valore aggiunto

I numeri a valore aggiunto, nonostante gli immensi vantaggi che offrono, hanno anche alcune criticità.

La principale criticità sta nel fatto che gran parte di essi è disabilitata di default sulle linee telefoniche fisse. Gli utenti, in pratica, non potranno chiamare un numero a valore aggiunto dalla loro linea fissa. Per fare ciò, infatti, dovranno richiedere al loro operatore telefonico di disattivare il blocco verso i numeri vas.

Ciò, al giorno d’oggi, non è un grandissimo problema se consideriamo che la linea fissa sta lentamente morendo e che le linee mobili dominano il mercato.

Altra criticità sta nel fatto che, prima di fornire un qualsiasi servizio tramite questi numeri, dovremo far ascoltare un’informativa al cliente che gli rende note tutte le spese che affronterà al lordo dell’IVA. L’ascolto dell’informativa audio, ovviamente, non deve essere a pagamento per il cliente.

Questa cosa, ovviamente, può portarci a perdere molti clienti. Essa, però, è un modo per essere trasparenti con i clienti ed è imposta dalla legge.

La terza criticità sta nel fatto che dobbiamo inserire la sopracitata informativa in qualsiasi pubblicità tramite la quale sponsorizziamo la nostra linea telefonica premium.

Una quarta criticità la troviamo nei 12,50 euro massimi al netto dell’IVA spendibili dal cliente per ogni chiamata. Essi, soprattutto per i servizi di assistenza e per chi offre servizi di cartomanzia et similis, sono una cifra relativamente bassa.

Infine, l’ultima criticità sta nelle commissioni, che sono fisse ed imposte dai gestori delle reti telefoniche. Una parte dei nostri guadagni, indipendentemente dalla società alla quale ci rivolgeremo per creare la nostra linea, sarà trattenuta dagli operatori telefonici.

Quali servizi offrire con i numeri premium

I servizi che possono essere offerti tramite i numeri a valore aggiunto sono numerosi.

Tra di essi troviamo:

  • Linea amica
  • Cartomanzia Online
  • Oroscopo
  • Previsioni del lotto
  • Pronostici
  • Rilascio password
  • Servizi pre-registrati in generale

Vediamo nel dettaglio come funzionano i più famosi servizi vendibili tramite numeri premium.

Linea amica

Le linee amiche permettono ai chiamanti di conversare con delle persone in carne ed ossa. Tale tipo di servizio, infatti, per avere successo non può essere fornito tramite voci pre-registrate.

Tra i più famosi tipi di linea amica abbiamo le hot line. Esse permettono al chiamante di avere conversazioni a sfondo erotico. Questo tipo di numeri, solitamente, sono pubblicizzati su piccole reti televisive durante la trasmissione in diretta di immagini alquanto esplicite delle persone che il chiamante troverà all’altro capo del telefono.

Per quanto possano sembrare immorali, questo tipo di linee telefoniche ha un gran successo e permettono ai loro gestori di guadagnare davvero molti soldi.

Esistono anche linee amiche per chi vuole solo fare una chiacchierata e scaricare la tensione accumulata durante la giornata dicendo a qualcuno tutto ciò che pensa.

Questo tipo di linee riscontra un buon successo e vale la pena tenerle in considerazione.

Quando andiamo a creare una linea amica, a meno che non lavoriamo noi in prima persona, dobbiamo tenere in conto anche i costi dei dipendenti.

Linee amiche
Le linee amiche sono tra i servizi più profittevoli forniti tramite i numeri a valore aggiunto.

Cartomanzia Online

Uno degli utilizzi più celebri dei numeri a valore aggiunto sono le sedute di cartomanzia online.

In passato, chi offriva la lettura delle carte tentava di tenere quanto più tempo possibile il cliente a telefono per aumentare i guadagni generati. Da quando c’è il limite di spesa ad € 12,50, però, chi offre servizi di lettura delle carte per via telefonica preferisce tariffe flat e telefonate di pochi minuti.

Come nel caso delle linee amiche, questo tipo di linea funziona molto bene se associata a qualche trasmissione televisiva tramite la quale il cliente può guardare in diretta la lettura delle sue carte.

Esistono anche linee telefoniche che leggono le carte tramite messaggi pre-registrati. È chiaro, però, che esse non sono le preferite dei clienti.

Cartomanzia numeri 899
Gli italiani, anche se non sembra, amano molto la cartomanzia e spesso usano i numeri premium per farsi leggere il futuro.

Oroscopo

Uno dei settori più scalabili nel business delle linee telefoniche premium è quello della lettura dell’oroscopo.

A differenza dei servizi illustrati sino ad ora, infatti, l’oroscopo non è qualcosa di strettamente personale, ma è comune a più persone.

I clienti, quindi, non ci trovano nulla di strano nel ritrovarsi una voce pre-registrata che gli spiega cosa il destino riserva al loro segno nel prossimo futuro.

Il modo migliore di implementare questo tipo di servizio è quello di offrire tariffe basse e fornire previsioni dell’oroscopo diverse almeno una volta a settimana.

La frequenza di aggiornamento dell’oroscopo e le tariffe basse, infatti, porteranno il cliente ad attendere con ansia le nuove previsioni e a non dare troppo peso al denaro che andrà a spendere.

Ovviamente, esiste anche la versione con voce dal vivo di questo servizio, che però soffre molto la concorrenza della cartomanzia.

Oroscopo numeri 899
Le persone, anche se non ci credono, amano farsi leggere l’oroscopo. Le linee telefoniche premium che offrono questo servizio sono tantissime.

Previsioni del lotto

Un servizio molto fornito attraverso i numeri 899 consiste nel fornire i numeri del lotto.

Questo tipo di servizio si rifà molto allo stile della cartomanzia. Solitamente, infatti, la linea telefonica è collegata ad una trasmissione televisiva nella quale c’è una persona che risponde alle chiamate e fornisce i numeri del lotto in base a ciò che racconta il chiamante.

Esistono anche versioni del servizio con voce pre-registrata, ma hanno meno successo delle versioni con voce dal vivo.

Numeri lotto
Uno dei servizi più diffusi sulle linee telefoniche a pagamento e la previsione delle prossime estrazioni del lotto.

Pronostici scommesse

Anche se meno diffusi dei servizi precedenti, fornire i pronostici di scommesse sportive attraverso linee telefoniche a valore aggiunto è un business niente male.

Solitamente, questo tipo di servizio è associato a trasmissioni sportive (specialmente sulle reti minori) all’interno delle quali c’è un esperto che può vantare molte vincite.

Le persone tendono a chiamare questi esperti con la speranza di ottenere dei pronostici azzeccati e di poter portare a casa del denaro.

Il successo di questo tipo di servizio dipende anche dalla bravura di chi deve fare i pronostici. Se essi sono sempre del tutto sbagliati, la gente inizierà a non usufruire più del servizio.

Bisogna, quindi, essere esperti dello sport per il quale si vogliono pronosticare dei risultati.

Scommesse sportive
Gli italiani sono un popolo di scommettitori e non esitano ad affidarsi ai guru delle scommesse.

Rilascio e recupero password

Molte aziende rilasciano nuove password e permettono di recuperare vecchie password attraverso numeri telefonici premium.

Questa soluzione è scelta soprattutto da quelle aziende di piccole dimensioni che non riescono a sostenere i costi di un sistema che riesca a gestire tutte le richieste degli utenti in merito alle password.

Fornendo le nuove password per via telefonica con numeri vas, queste piccole aziende non solo riescono a soddisfare un bisogno del cliente, ma ci guadagnano pure.

Solitamente, questo tipo di servizio sfrutta tariffe flat minime e utilizza voci pre-registrate tramite le quali comunicare le password ai clienti.

password numeri 899
Le persone, specie se avanti con gli anni, perdono continuamente le loro password. I servizi telefonici a pagamento che ne forniscono di nuove, proprio per questo motivo, hanno un buon successo.

Assistenza clienti

Spesso le aziende di piccole dimensioni non hanno abbastanza denaro per potersi permettere un’assistenza clienti dedicata.

La soluzione a questo problema sta nelle linee telefoniche premium, che permettono di fornire assistenza ai clienti sfruttando tariffe a tempo. Più il cliente sta a telefono e più alta sarà la cifra che guadagneremo.

Questa soluzione è adottata anche da business che si occupano esclusivamente di assistere le persone in determinati settori professionali e non solo da piccole aziende che devono trovare un modo per avere un’assistenza clienti che non sia un salasso. Al giorno d’oggi, ad esempio, esistono molti negozi di informatica e telefonia che riescono a guadagnare molto fornendo assistenza attraverso numeri telefonici premium.

Assistenza clienti
Fornire assistenza ai clienti è importante. Farlo guadagnandoci è ancora più importante!

Altri servizi

Abbiamo fatto un rapido elenco dei servizi pre-registrati e dal vivo più utilizzati con i numeri a valore aggiunto.

La tipologia di servizi che possiamo offrire ai nostri potenziali clienti, però, ha un limite solo nella nostra fantasia.

Possiamo creare, ad esempio, una linea telefonica che spiega a chi telefona come sono le condizioni del traffico sul percorso che sta per affrontare. Un’altra idea è creare un servizio che ogni giorno, attraverso una voce pre-registrata, racconti una barzelletta.

Sono tutte cose semplici, ma che implementate bene possono portare a grandi ritorni economici.

Come pubblicizzare i numeri premium

Per poter guadagnare con questo tipo di numeri di telefono, dovremo renderli noti al grande pubblico.

Ricordando che, indipendentemente dal mezzo che utilizzeremo, anche nelle pubblicità va indicata per legge la tariffa telefonica delle nostre linee premium, i principali metodi per pubblicizzare un numero a valore aggiunto sono:

  • Pubblicità online
  • Affissioni
  • Televisione

Questi tre tipi di pubblicità, a parer nostro, sono i migliori canali per pubblicizzare una linea telefonica premium.

La pubblicità online ci permette di creare degli annunci che raggiungono un target di pubblico molto specifico. Il numero di conversioni, a parità di spesa rispetto ad altri mezzi, quindi, risulterà molto alto.

Tramite i siti web, inoltre, è estremamente facile inserire pulsanti che permettono ai clienti di chiamare con un solo click sullo schermo dei loro dispositivi.

Le affissioni, soprattutto se fatte nelle aree in cui si concentra gran parte del pubblico di nostro interesse, sono un ottimo metodo per aumentare il numero di chiamate in entrata.

Non è una novità, ad esempio, che le aree di servizio siano piene di affissioni con sopra riportate linee amiche.

Infine, la televisione è un ottimo metodo per pubblicizzare linee telefoniche collegate soprattutto a servizi di intrattenimento quali la cartomanzia, i pronostici sportivi, la previsione dei numeri del lotto e così via.

In televisione, però, più che avere successo le pubblicità hanno successo i programmi in diretta ai quali sono collegate numerazioni premium.

Conclusioni

Le numerazioni a valore aggiunto sono un ottimo business, ma bisogna saperle implementare ed avere dei servizi accattivanti da offrire.

Dato il loro bassissimo costo, tentare di avviare un’attività che abbia a che fare con questo tipo di numeri non ci sembra un’idea folle.

Se dovesse andare bene il piccolo investimento, i guadagni sarebbero altissimi. Se l’investimento dovesse andare male, invece, le perdite sarebbero praticamente nulle.

 

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 1 Media: 5]

About Vincenzo Napolitano

Atletico, salutista, non procrastinatore, sensibile. Vincenzo Napolitano non è nulla di tutto ciò. Scrive cose di marketing (soprattutto digitale) per Notizie.Business.

Leggi Anche

shopify

Shopify: Migliore Piattaforma e-Commerce? Come Funziona? Prezzi?

Shopify è una delle piattaforme per e-commerce più apprezzata a livello mondiale. Nata in Canada, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *