Scatole per E-commerce: Migliori Fornitori + 2 Soluzioni Gratuite

Per chi svolge attività in e-commerce, la scelta delle scatole (in inglese packaging) è molto delicata. Sia perché rappresentano un costo da sostenere, sia perché sono la prima cosa che effettivamente un cliente guarda quando arriva il prodotto ordinato.

Pertanto, vanno scelte in modo molto oculato sia per motivi economici che di presentazione della propria attività.

In questa guida completa sulle scatole per e-commerce, vedremo come sceglierle, dove reperirle, quando scegliere le buste, cos’altro occorre oltre alle scatole, ecc.

Attenzione: Ti ricordiamo poi che se hai un sito e-commerce con scarso successo o vorresti avviarne uno, puoi visitare la pagina: E-commerce Commando.

Con E-commerce Commando avrai infatti a disposizione un team di 9 professionisti che lavoreranno al tuo progetto specifico e che realizzeranno per te un e-commerce gratis.

Inoltre, saranno in grado di mettere in campo tutte le strategie funzionanti per portarti vendite ricorrenti. Anche quelle afferenti al tema di questa sede: le scatole per e-commerce.

Indice dei Contenuti

Scatole per e-commerce tipi

 

Vediamo quali sono i tipi di scatole per e-commerce più diffusi.

Automontante neutra

Questa scatola si lascia preferire perchè è robusta ma al contempo economica. Il materiale è in cartone microonda con chiusura ad incastro (apertura a libro).

La chiusura è ad incastro. Si presenta molto robusta, resistente agli urti e si presta bene per le spedizioni dei prodotti ecommerce sia pesanti che leggeri.

Il colore è bianco patinato e sabbia (avana) interno. Non è adatta però per chi vuole anche apporre una stampa sopra.

Scatola per Ecommerce con stampa Logo

Scatola molto adatta per chi preferisce anche apporre il proprio logo o il nome della propria attività sopra. Si tratta di una scatola in cartone microonda da 350 gr con coperchio annesso (parliamo, per intenderci, di una apertura “a libro”), mentre la chiusura è ad incastro.

Anche qui parliamo di una scatola robusta, che si presta bene per le spedizioni dei prodotti ecommerce .

Riguardo il colore, quello esterno è sabbia (più precisamente avana) con l’interno in bianco patinato. Ma può anche essere scelto l’inverso.

Generalmente, la grafica è a cura del cliente: va inviata alla società prescelta in formato vettoriale (.ai, .svg, .pdf ecc) allegandola all’ordine o successivamente via email.

Generalmente, la società invia sempre una bozza prima della stampa predefinita.

Scatola su misura Automontante con Coperchio Annesso (apertura a libro)

Anche qui parliamo di una scatola con “chiusura a libro“. Il materiale anche in questo caso è in cartone microonda bianco generalmente patinato o sabbia.

La scatola prevede una struttura robusta, viene realizzata su misura, in questo modo il prodotto non “ballerà all’interno. È possibile inserire anche sagomature interne, sempre su misura, al fine di dare maggiore compattezza al tutto.

Possibile la stampa ad un colore del proprio logo o denominazione.

Scatola pieghevole con coperchio

La scatola è pieghevole in cartoncino con coperchio annesso (anche qui parliamo di apertura a libro). Pratica nel montaggio, senza uso di grappe, colle o adesivi. Si adatta a più generi di spedizioni. Il colore può essere anche “ghiaccio” (vale a dire bianco lucido plastificato).

La scatola è altamente personalizzabile dal punto di vista grafico per quanti vogliono colorarla anche totalmente.

Scatola automontante con stampa in bianco e nero

Generalmente si presenta in colore bianco lucido con stampa in offset in colore nero. Parliamo di una scatola gradevole esteticamente ma anche funzionale. Infatti, è utile sia per confezionare che per proteggere e trasportare il prodotto contenuto.

Anche qui parliamo di una scatola totalmente personalizzabile, anche interamente. Infatti, si presta bene per quanti hanno un’attività nel campo elettronico. Dato che abbina le esigenze di imballaggio e spedizione a quella del brand dell’azienda.

Scatola per quadri e pannelli su misura

Questa scatola è in cartone ondulato e realizzata “su misura“. Si lascia preferire per gli oggetti bassi e di ampia superficie. Quindi, per esempio, quadri o pannelli. Anche in questo caso parliamo di una personalizzazione sia in termini di dimensioni che estetica.

La scatola dalle dimensioni precise consente di non far muovere il prodotto all’interno. Proteggendolo quindi dagli urti e si risparmierà sul materiale interno di riempimento.

Scatola da imballaggio americana

Questa confezione è realizzata in cartone ondulato, ad onda singola, doppia o microtriplo. Le scatole americane sono adoperate nel packaging da molti anni, anche prima dell’e-commerce. Mostra un grande vantaggio in termini di rapporto qualità-prezzo.

Si lascia preferire per il basso spreco di cartone nei tagli. Inoltre, si presenta robusta e funzionale. Può essere infatti adoperata per imballaggi, trasporti, traslochi e spedizione di prodotti.

Realizzata su misura, con un buon margine di scelta sulla grandezza.

Scatole americane in cartone ondulato

Variante della precedente, presenta cartone ondulato, ad onda singola o doppia, modello scatole americane.

Siamo di fronte ad uno standard per gli imballaggi complice la propria struttura. Oltre che per l’e-commerce, viene sovente scelta anche per effettuare traslochi.

Scatola fustellata per imballaggio

Anche questa scatola fustellata è in cartone microonda, con modello automontante e chiusura ad incastro.

Si presenta pratica nel montaggio ed economica rispetto a scatole simili. Generalmente è anche personalizzabile.

Scatola su misura con coperchio alto

Scatola in cartone microonda, modello fondo e coperchio alto.

Le dimensioni sono personalizzabili in base a quelle dell’oggetto che è chiamato a contenere. Anche qui il vantaggio è triplice: l’oggetto non si muove, è meglio difeso dagli urti e si risparmia sul materiale da riempimento.

Generalmente sono previste sagomature interne sempre in base all’oggetto contenuto. Quindi si può per esempio optare per sagomature rotonde, rettangolari, quadrate. Grandi o piccole.

Il colore è in genere bianco patinato o sabbia. La particolarità è la grandezza del coperchio tanto quanto la base. Ciò significa che lateralmente è protetta doppiamente: sia dal cartone della base che dal coperchio.

Scatola fondo coperchio robusta

Come lascia intendere il nome stesso, siamo dinanzi ad una scatola molto robusta, grazie ai 2 “gusci uno sull’altro di cartone a microonda. Viene anche usata negli uffici per archiviare i documenti.

Anche questa scatola può essere adattata alla misura del prodotto che è destinata a contenere, oltre che prevedere delle sagomature.

Scatola per Bottiglie e Strenne

Per quanti hanno un’attività legata al mondo dei vini o dei liquori, ma anche delle birre artigianali o degli oli, scegliere una scatola adatta diventa impresa ancora più delicata. Dato il contenuto molto delicato, certo, ma anche pregiato che andranno a contenere.

Inoltre, generalmente chi si occupa di questi prodotti cerca sempre di conferire un tocco elegante al proprio prodotto. E la scatola non può esimersi da questa esigenza.

Dunque, la scatola per bottiglie e strenne deve per forza di cose avere al suo interno delle sagomature a forma di bottiglia. Oltre ad una scatola fondo e coperchio alto in cartone microonda, già di per se sufficiente ad una normale spedizione, viene aggiunta solitamente all’esterno una scatola americana in cartone ondulato onda doppia.

Ciò significa che le bottiglie beneficeranno fino a 3 strati di cartone per proteggere gli oggetti per circa un centimetro e mezzo di spessore.

Generalmente, si tratta di scatole che permettono anche la stampa del logo, mentre il colore in generale è sabbia. 

Cartella per Archivio Documenti

Questo tipo di scatola si adatta a chi svolge un tipo di e-commerce votato ai servizi e all’assistenza documentaristica. Ma anche per le attività di printing di libri o foto. Parliamo di scatole in cartone microonda sabbia o bianco patinato, a forma di cartella.

Robusta, può essere usata per archiviare e custodire oggetti anche grandi e di spessore medio-piccolo, come documenti, plichi, libri, targhe e foto.

Anche per queste scatole è possibile una personalizzazione tramite il logo o il nome dell’attività.

Cartellina con chiusura archivio documenti

Scatola a cartellina con chiusura ad incastro. Utile per spedire anche in questo caso documenti, foto, contratti, plichi o oggetti sebbene rispetto alla precedente di piccolo spessore.

In taluni casi è possibile trovarle anche con un comoda maniglia per il trasporto.

Scatola pieghevole in cartone microonda

Chiudiamo questa panoramica con questa scatola modello pieghevole a forma “rettangolare” in cartone microonda, in colore avana o bianco patinato. Si presta per contenere piccoli, medi e grandi oggetti. Viene spesso utilizzata anche per contenere bomboniere.

Attenzione: Ti ricordiamo che con E-commerce Commando potrai beneficiare del consiglio di tanti professionisti del settore, che potranno guidarti alla scelta finale migliore per te e la tua attività.

Cosa valutare nella scelta delle scatole per e-commerce

Come visto dalla carrellata precedente, la scelta di una scatola deve essere sempre effettuata in relazione all’oggetto che dovrà andare a contenere.

Quindi, le dimensioni, il peso, ma anche la tipologia. Spedire un paio di scarpe non è lo stesso che farlo per un documento, così come inviare una t-shirt è cosa differente da inviare delle bottiglie di vino. E così via.

E poi c’è la questione personalizzazione. La scatola non per forza va personalizzata, ma anche qui dipende dal genere di prodotto. Talvolta diventa una scelta consigliabile, quando il prodotto interno è artigianale per esempio. Oppure, ci si vuole distinguere con ulteriore forza dalla concorrenza stampando quindi anche il logo o il nome della propria attività.

Naturalmente, occorre sempre tener presente che la scelta dello scatolo influisce sul costo finale della spedizione, che andrà a carico del cliente. Quindi, va da sé che bisogna trovare un compromesso tra le esigenze aziendali e il fatto di restare competitivi in termini di prezzo.

Ricapitolando, questi sono i fattori da tenere presenti nella scelta di una scatola:

  1. dimensioni del prodotto
  2. peso del prodotto
  3. tipo di prodotto
  4. necessità di personalizzare la scatola (con colori, logo, nome)

Abbigliamento: perché scegliere le buste

Occorre poi dire che per chi ha un negozio online di abbigliamento, è preferibile utilizzare come contenitore una busta anziché una scatola. Del resto, un capo di abbigliamento ha il grande vantaggio di poter essere piegato, non essendo un blocco solido.

Inoltre, con un po’ di bravura si può comprimere il prodotto al punto da ridurne al minimo il volume. Il che va tutto a vantaggio dei costi di spedizione che gravano sul cliente.

Ci sono due tipi di buste per l’e-commerce abbigliamento:

Buste imbottite

Ideale per spedire articoli piuttosto piccoli, piatti o delicati. E’ possibile inserire al suo interno un’imbottitura in carta riciclabile o in pluriball.

Tuttavia, questa opzione sembra più indicata, anche per un fatto estetico, per oggetti come accessori, prodotti artigianali, libri o elettronica. Più che per l’abbigliamento.

Sacchetti e buste

Questa tipologia di packaging è invece più indicata per l’abbigliamento. Possono essere in polietilene o in Tyvek, oppure dei sacchetti in plastica. Si tratta di imballaggi leggeri, resistenti, poco ingombranti e autosigillanti.

Hanno poi un altro vantaggio: sono facilmente personalizzabili con il proprio brand qualora vogliate fregiarvi di inserire la vostra impronta sulla busta.

Da alcuni anni, alla luce della continua istanza ecosostenibile nel commercio, anche delle alternative al 100% compostabili.

Meglio scatole neutre o personalizzate?

Uno dei dilemmi shakespeariani che può cogliere chi ha un’attività online è quella di apporre il proprio marchio e/o nome sulla scatola/busta oppure lasciarla neutra. Quindi, in gergo tecnico, brandizzare o meno il packaging.

Abbiamo visto fino ad ora che questa scelta dipende soprattutto dal tipo di prodotto che vendiamo. Se si tratta di prodotti artigianali, pregiati per la loro unicità (come bevande o oli) o di prodotti che si distinguono per uno stile particolare (come l’abbigliamento), allora meglio scegliere di brandizzare la confezione. Per renderla unica e distinguibile.

Se invece si tratta di prodotti generici, di uso comune e ancor di più se a basso costo, allora possiamo anche scegliere una forma neutra.

Ovviamente, la scelta di personalizzare la confezione comporta un ulteriore costo per il venditore. Quindi potrebbe pesare soprattutto ad inizio attività, quando ancora deve carburare.

Oltretutto, anche la personalizzazione è variegata: si va da un piccolo logo ad un nome, fino ad un logo ben visibile e addirittura ad una confezione tutta colorata. Inoltre, il costo può anche variare in base al materiale scelto per il nostro packaging, perché il cartone è diverso dalla plastica, ecc.

Pertanto, all’inizio fare scatole e buste personalizzate potrebbe essere costoso, dato che è una voce in più che chiediamo al fornitore, ma ad attività avviata può rafforzare il brand.

La scelta finale resta quindi al venditore: alle sue possibilità, alle sue ambizioni e al tipo di prodotto che propone.

Hai ancora dubbi a riguardo? Rivolgiti a E-commerce Commando per fare la scelta giusta!

Scatole per e-commerce: cosa altro serve?

pluriball

Fino ad ora ci siamo occupati delle scatole per il packaging. Ma non è tutto. Sono altri i materiali che potrebbero servirci in base alla tipologia di prodotto che vendiamo.

Fogli di polietilene espanso

Serve per proteggere le superfici interne della scatola, dall’alto della sua elevata capacità di attutire gli urti. Serve soprattutto per spedire merci leggere.

Pluriball

Almeno una volta nella vita, ci siamo tutti divertiti a schiacciare le piccole bolle di questo materiale, utilizzando quasi come un antidepressivo. Si tratta di un rivestimento dotato di bolle contenenti aria, le quali fungono da cuscinetto ammortizzante che offrono una protezione molto importante al prodotto.

Imballaggi gonfiabili

Questo particolare tipo di imballaggio si gonfia tramite pressione dell’aria, offrendo un’ottima protezione dagli urti. E’ molto importante anche per isolare il prodotto dalla temperatura esterna, in genere eccessivamente alta durante il trasporto. Il che può provocare crepe se il prodotto è in vetro o ceramica, o creare scolorimenti se dipinto a mano.

Schiuma modellabile

Questo tipo di materiale è molto indicato soprattutto per proteggere efficacemente angoli e spigoli, proprio perché si adatta alla forma del materiale a cui è destinato.

Carta da imballaggio

Forse la più comune tra queste in elenco, viene utilizzata realizzando un rivestimento di circa 5 cm, accartocciando la carta intorno alla merce.

Patatine riempitive in polistirolo / Polietilene espanso (PE) / Schiuma espansa (EPS) /eps (PU)

Pur nella loro leggerezza, offre elevate prestazioni anti-urto. Inoltre, compie una specie di magia: dopo una compressione riprendono la forma iniziale.

Gommapiuma sagomata

Altro materiale protettivo, definito anche semplicemente come gommapiuma o gomma spugna.

Catone ondulato

Si tratta di un cartone formato da 2 o 3 strati che crea uno spessore con il suo contenitore.

Imballaggi modulari

Vanno pensati simil Matrjoska: consiste infatti nell’inserire una scatola dentro l’altra in ordine di grandezza.

Pallet accatastati

Ideale per prodotti più pesanti, si tratta di un bancale o piattaforma per appoggiare diverse merci o carichi.

Angolari e profili protettivi

Altro materiale molto indicato per proteggere gli spigoli. Quindi utile per spedire cornici per foto, quadri, mobili, ecc.

Bustine

Le bustine sono utili per distinguere all’interno della spedizione oggetti differenti tra loro di piccole dimensioni. Un esempio tipico sono le diverse mani intercambiabili di una doll (action figure), accessori, viti, ecc.

Come risparmiare sui costi relativi al packaging?

Una domanda lecita, poiché i costi sono un segno negativo che va a sottrarsi al nostro profitto.

Certo, ci sono scelte imprescindibili per quanto volessimo essere il più possibili oculati nelle scatole per e-commerce da scegliere. Legate alle dimensioni e al peso del prodotto, per evitare di danneggiarlo durante il trasporto.

Il che, oltre al rischio di vedercelo tornare indietro, ci espone anche a recensioni negative pesanti che minerebbero la nostra reputazione online. Così come alla perdita del cliente e di altri potenziali clienti che lui conosce.

Fatta questa premessa, abbiamo una possibile soluzione: Amazon FBA. Già, hai capito bene, proprio il colosso dell’e-commerce più conosciuto al mondo, che fa anche questo. Pure impacchettare e spedire.

Stando a quanto asserisce la stessa azienda americana sul proprio sito, i partner di vendita in media hanno registrato un aumento delle vendite del 50% (dati relativi al Q4 2019 e Q4 2020, escluso il secondo trimestre del 2020, dato l’impatto della pandemia di COVID‐19).

Ecco alcuni dei servizi offerti da Amazon FBA:

  • clic promozionali gratuiti sugli annunci
  • spedizione gratuita ai centri logistici
  • spazio di archiviazione gratuito
  • liquidazioni gratuite ed elaborazione gratuita dei resi

Amazon si occuperà di prelevare, imballare, spedire e fornire assistenza clienti per i tuoi prodotti.

Amazon Fba come funziona

Ecco un video sintetico che spiega come funziona il servizio.

Particolarmente interessante è il Programma Paneuropeo di Logistica di Amazon. In sostanza, la piattaforma stocca e distribuisce prodotti dai centri logistici di tutta l’UE. Con la Rete Logistica Europea i tuoi prodotti vengono spediti dallo stoccaggio centrale nel loro Paese di origine. Così come per la logistica internazionale.

Molto prezioso poi il servizio di assistenza clienti, poiché viene offerto direttamente da Amazon. Assistenza clienti molto efficace e raggiungibile via chat, telefono o via email.

Ecco la duplice assistenza clienti offerta da Amazon:

  1. Assistenza clienti Logistica di Amazon: Supporto telefonico/via e-mail multilingue, H24, senza costi aggiuntivi
  2. Resi Logistica di Amazon: gestisce tutto il servizio clienti per i resi, tramite il Centro resi online.

Amazon FBA cosa offre

Entriamo nello specifico dei servizi offerti da Amazon FBA:

  1. Prodotti piccoli e leggeri: riduce i costi di gestione degli ordini per l’inventario per il packaging a basso costo, piccolo e leggero
  2. Possibilità di offrire sconti sui prodotti Logistica di Amazon idonei per i clienti abituali
  3. Gestione multicanale: possibilità di vendere dai tuoi siti di e-commerce o da quelli di terze parti, con la piattaforma che si occupa del prelievo, dell’imballaggio e della spedizione ai tuoi clienti
  4. Prodotti voluminosi e pesanti: come per i piccoli, il servizio si occupa anche di gestire inventario, spedizione a bordo strada e al piano, nonché resi e servizio clienti dei prodotti voluminosi
  5. Iva specifica: Amazon cura anche l’IVA che dovrai aggiungere al costo del tuo prodotto. Verrà richiesto di registrarti per ottenere un numero di partita IVA in un Paese europeo come da normativa vigente
  6. Gestione scientifica dell’inventario: Amazon ti consente di gestire il tuo inventario in modo scientifico, per valutare se ci sono giacenze in eccesso o mancanze da colmare. Beneficerai di una Dashboard performance dell’inventario, terrai traccia della durata dell’inventario, potrai correggere l’inventario incagliato.

Amazon FBA costi

Ecco una panoramica generica sui costi del servizio. Per maggiori informazioni, anche aggiornate, rimandiamo alla pagina dedicata.

  1. Piano di vendita: il piano di vendita individuale ammonta a 0,99 € per unità venduta, mentre il piano di vendita Professionale ammonta a 39 € (IVA esclusa) al mese, indipendentemente dal numero di unità vendute.
  2. Commissioni per segnalazione su ogni articolo venduto: variano in base alla categoria del prodotto. Il range è comunque compreso tra l’8% e il 15%.
  3. Costi di gestione: varia in base alla modalità di gestione degli ordini, se autonoma o tramite Logistica di Amazon.
  4. Altri costi: potrebbero essere addebitate altre voci di costo, come le tariffe di stoccaggio, pubblicità, servizi per gli account premium, ecc.

Come iscriversi ad Amazon FBA

Registrarsi al servizio è piuttosto semplice. Se hai già un account Amazon, puoi utilizzare quello.

Accedi alla Home page del servizio e pigia sul bottone in arancione Registrati posto in alto a destra o poco dopo in grande scorrendo con lo Scroll.

scatole per e-commerce

Effettuato il login, atterreremo nella pagina seguente, dove ci verrà detto quali informazioni avremo bisogno di avere a portata di mano sulla nostra attività, dovremo scegliere il Paese di origine e, dopo aver letto le varie normative sulla privacy, pigiare sul bottone Accetta e continua in giallo.

Quando sceglieremo il paese, ci apparirà una nuova voce riguardo la Tipologia di azienda e dobbiamo anche inserire la Ragione sociale.

Successivamente, dovremo scegliere il tipo di Account.

come scegliere scatole per e-commerce

Dopodiché entreremo nel vivo della registrazione, che consta di 5 passaggi diversi:

  1. Informazioni aziendali
  2. Informazioni venditore
  3. Fatturazione
  4. Negozio
  5. Verifica

Dovremo, tra le altre cose, inserire il nostro numero di Partita Iva, la sede della nostra attività, il numero di telefono dove ci verrà inviato un codice di conferma.

Alla fine della registrazione, Amazon potrebbe inviarci una cartolina al nostro domicilio con un codice di conferma. Un po’ come fa Google quando ci registriamo al servizio Adsense. Quindi, inseriamo con attenzione il nostro indirizzo. Il non ricevere la cartolina potrebbe sottoporci a periodi lunghi di attesa e quindi inattività.

Assistenza di E-Commerce Commando

Il servizio professionale di E-commerce Commando ti viene in soccorso anche per quanto concerne Amazon FBA. Infatti, avrai a disposizione un team di professionisti che crea, gestisce ed ottimizza a 360 gradi l’account venditore Amazon. Proprio quello che ci vuole per chi ha poco tempo, teme di sbagliare o non è molto pratico.

Migliori fornitori di scatole per e-commerce

Vediamo ora quali sono i migliori fornitori di scatole per e-commerce.

Scatola Perfetta

Il sito Scatola Perfetta è molto semplice ed intuitivo da usare. Infatti, già sulla Home page è possibile subito fare un preventivo, senza troppi preamboli. Un menu che si aggiorna step by step in base alle nostre scelte ci consente subito di venire a conoscenza di quali prezzi andremo a pagare. Ecco una simulazione.

scatola perfetta

Per scoprire il totale del preventivo, basta pigiare sul bottone arancione alla fine ma occorre anche registrarsi. Le modalità di pagamento sono:

  • Carta di Credito
  • PayPal (anche 3 rate)
  • Bonifico Bancario
  • MyBank
  • RIBA

Scatole su misura

Scatole su misura è un sito che presenta una Home page già più ricca di informazioni. Sul lato sinistro è possibile inserire i vari dati della scatola, la tipologia di scatola, il colore, nonché il range di prezzo che gradiremmo pagare per affinare ulteriormente la ricerca. Mentre al centro troviamo i vari tipi di scatole con tanto di immagine e prezzo. E’ possibile anche ordinare il risultato di ricerca per nome o per prezzo. Ecco una panoramica della Home.

scatole su misura

Come potete vedere, sul lato sinistro c’è una barra per ogni caratteristica. La pagina si aggiornerà ad ogni modifica, con la possibilità poi di regolare subito il pagamento con PayPal. E’ possibile anche chiedere direttamente un preventivo andando nell’apposita sezione in fondo alla Home.

Sempre pronte

Il sito Sempre pronte offre una vasta scelta di scatole adatta per tutte le attività, nonché buste, con possibilità di ottime personalizzazioni. Anche in questo caso la Home page si presenta ricca di informazioni, con i prezzi già riportati in sovra impressione. Ricca scelta anche di prodotti per l’imballaggio. E’ possibile affinare la ricerca inserendo parametri come dimensioni e prezzo preferito. Una volta pigiato sulla scatola si viene rimandati ad una pagina apposita dove ci sono informazioni più precise, per effettuare eventualmente la nostra scelta.

sempre pronte

Per effettuare una selezione, basta pigiare i valori sulla parte alta della Home, espressi in cm. Vale a dire:

  • Lato lungo
  • Lato corso
  • Altezza

O cercare direttamente il tipo di scatola che ci occorre nello spazio Cerca di fianco.

In questo caso, i metodi di pagamento sono:

  • carte
  • bonifico
  • contrassegno
  • paypal
  • riba

Raja pack

Rajapack si distingue dai siti visti fino ad ora per il fatto che offra anche un’ampia offerta di materiale protettivo per gli imballaggi. Come Pluriball, carta imbottita, protezioni angolari, reti tubolari, materiale da riempimento, e tanto altro ancora. E’ anche possibile richiedere un tradizionale catalogo cartaceo. Il sito ha un simpatico design simil fumetto e non mancano contatti Social e anche un Blog per seguire le novità dell’attività. Dunque, parliamo di un fornitore molto Social e interattivo. 

rajapack

Come si evince dalla schermata, il sito è molto ricco di soluzioni. I metodi di pagamento sono:

  • carte
  • paypal
  • mybank

Amazon Business Italia

Amazon offre soluzioni per il Business dedicate al nostro paese col servizio Amazon Business Italia. Pensato per andare incontro ad aziende e professionisti che consente di accedere ad un catalogo di migliaia di prodotti, anche per il packaging. Oltre a semplificare la fatturazione e usufruire di funzionalità esclusive adatte alle tue esigenze. Ed ancora, con Business Prime otterrai la spedizione GRATUITA e veloce per articoli qualificati, oltre a funzionalità specifiche per una maggiore trasparenza e controllo.

amazon business italia

Alibaba

Considerata la Amazon “cinese“, Alibaba è una piattaforma altrettanto molto ricca di offerte per il business. E per il packaging e lo shipping dei prodotti. Unica pecca non è presente la lingua italiana, quindi servirà un po’ di conoscenza dell’inglese. Ma l’Italia e la valuta Euro rientrano comunque tra le opzioni disponibili. Basta andare in fondo alla Home e scegliere come location Italy e si viene rimandati ad una nuova pagina chiamata Italy Expo.

alibaba

 

Viene offerto anche servizio di tracking delle spedizioni e assistenza. Per un servizio che ormai ha messo radici profonde anche in Europa.

Scatole per e-commerce e non solo: migliori Servizi Logistici Pay per Use

Occupiamoci adesso di un’altra importante opportunità: quella di rivolgerci a servizi di logistica che si occupano di tutto. Come fatto in precedenza, vediamo qualche esempio concreto.

Mail Boxes Etc.

mail boxes ect

Non possiamo non partire da questa piattaforma, forse la più nota di tutte, anche per la pubblicità televisiva insistente di alcuni anni fa.

Nota anche con l’acronimo MBE, i suoi centri facilitano le attività di professionisti, aziende e privati. Grazie ad una piattaforma di soluzioni integrate a livello digitale per più aspetti dell’attività commerciale in e-commerce:

  • spedizioni
  • logistica
  • marketing
  • stampa con un livello distintivo e unico

Ecco alcuni numeri di Mail Boxes Etc:

  • 40+: Paesi in cui puoi sono dislocati i suoi centri
  • 1.600+: Centri Servizi MBE distribuiti nel mondo
  • 250.000: Clienti business che hanno già preferito i suoi servizi

Siamo di fronte ad uno dei decani di questo servizio, essendo nata nel 1980 ed allargatasi negli anni. Ad oggi cura la spedizione di una pluralità di prodotti, come:

  • Biciclette
  • Container
  • Mobili
  • Moto
  • Oggetti d’Arte
  • Pacchi
  • Prodotti a temperatura controllata
  • Prodotti di valore
  • Valigie
  • Vino

eLogyka

elogyka

eLogyka offre un servizio di outsourcing con un’area dedicata, personale qualificato a disposizione, una piattaforma tecnologica innovativa, tariffe di spedizioni competitive, un servizio di customer care sempre pronto ad aiutare il cliente.

eLogyka offre in particolare:

  • Logistica per venditori ecommerce
  • Logistica per venditori Amazon ed eBay
  • Logistica in crossborder
  • Logistica per attività di dropshipping
  • eCommerce Manager
  • Seller Marketplace
  • Cross Border
  • Dropshipping

La piattaforma collabora con i principali corrieri nazionali ed internazionali, valutandoli in base alle proprie esigenze di volta in volta. Ecco qualche esempio:

  • TNT
  • BRT
  • GLS
  • SDA Poste Italiane
  • Fedex

Le spedizioni in Italia sono garantite in 24/48hh. In tutta Europa sono evase nell’arco di 72hh. Con possibilità di tracking appannaggio del cliente.

Non manca poi una app per avere gestione di ordini e spedizioni, nonché inventario, in tempo reale e letteralmente a portata di mano

Il servizio è integrato con:

  • CMS per eCommerce (come Shopify e Woocommerce)
  • Marketplaces come Amazon e eBay
  • Soluzioni ERP/Gestionali

Getbyrd

getbyrd

Il punto d’incontro tra tecnologia, esperienza logistica e una rete di partner internazionale

Con queste premesse questo servizio all-in-one per l’ecommerce si presenta al pubblico: una soluzione di fulfillment per e-commerce scalabile.

Getbyrd vanta una rete logistica di oltre 20 sedi. La sua capillarità riduce al minimo i tempi di consegna e i costi di spedizione. Centri peraltro dotati di moderni sistemi di stoccaggio e posti pallet, con migliaia di metri quadrati di spazio per lo stoccaggio.

Tutte le sedi logistiche dispongono di collegamenti diretti tramite camion che permettono una consegna e uno stoccaggio efficienti delle merci.

La società, aspetto non trascurabile, è anche molto attenta alla salubrità degli ambienti. Adottando tutte le misure necessarie per evitare possibili contaminazioni o commistioni con altri prodotti.

Molto approfondita anche la tracciabilità della data di scadenza e il sistema di tracciamento dei lotti. Si evitano lunghe giacenze grazie al sistema “first-in first-out“, che dà priorità alla merce arrivata per prima.

Offerta una dashboard dove poter controllare i livelli di stock dei prodotti 24 ore su 24 e in tempo reale.

Alfred24

La piattaforma punta a semplificare la gestione dell’ecommerce in modalità all-in-one. Facendo risparmiare tempo, energia e denaro al cliente.

Alfred24 riassume tutte le tue spedizioni in un’unica dashboard. Offrendo altresì al cliente più opzioni di spedizione al Check Out.

Genera automaticamente etichette e documenti di spedizione, per poter vendere in tutto il mondo.

OIl servizio è compatibile con i principali CSM per l’e-commerce, come Shopify, Magento, Woocommerce, Storeden, Custom Php, Asp.Net, ecc.

Consente altresì di comparare tariffe e servizi corriere, così da offrire ai propri clienti soluzioni personalizzate e flessibili. Non manca poi tracking e il servizio di consegne “di prossimità“. In modo che il proprio cliente non dovrà temere di non essere a casa al momento della consegna.

Dap Sides

Lanciata nel 2004, questa piattaforma si è specializzata nella logistica e nel trasporto della merceologia più disparata: dai libri ai giocattoli, passando per alimentare, farmaceutica e benessere, fino a vino e cosmetici.

Dap Sides è specializzata in vendita, post vendita, supporto tecnico e gestione dei resi. Con particolare cura per il Customer care.

Ecco, in sintesi, i principali servizi offerti:

  • Controllo dei prodotti in ingresso a 360 gradi
  • Gestione del magazzino e gestione delle giacenze, per evitare mancanze o sovrabbondanze di prodotti
  • Acquisizione ed evasione degli ordini
  • Consegna al privato con corriere espresso in 24-48 ore su tutto il territorio nazionale (e in 48-72 ore in Europa e nel resto del mondo). Con tanto di notifiche via sms o email sull’aggiornamento dello stato delle spedizioni per tutti i soggetti coinvolti (dal venditore all’acquirente fino al vettore)
  • Assistenza clienti in multilingua
  • PIN service e controllo in fase di consegna tramite codice
  • Diverse opzioni di pagamento per il cliente: PayPal, carta di credito e contrassegno
  • Servizio di Reverse logistics

Scatole per e-commerce: Indeciso sul da farsi? Contatta E-commerce Commando!

In questa guida completa sui migliori fornitori di scatole per e-commerce abbiamo cercato di toccare tutti i punti salienti, offrendo una panoramica a 360 gradi che vada dalla tipologia di scatole ai migliori fornitori fino alle piattaforme che offrono un servizio completo. Dalla logistica alla consegna.

Se però hai ancora molti dubbi in merito, e paura di sbagliare, ti consigliamo di rivolgerti al team altamente professionale di E-commerce Commando. Che ti guiderà passo passo nelle tue scelte, molto delicate e dalle quali dipende la riuscita o meno della tua attività.

Del resto, la scelta errata di un servizio può incidere negativamente sul proprio e-commerce, generando magari costi eccessivi, disagi per la propria clientela. Con la concorrenza pronta ad approfittare di ogni nostro passo falso.

Fra le figure che lavoreranno al tuo progetto ci saranno:

  • Sviluppatori ed Esperti SEO
  • Copywriters
  • Grafici
  • Social Media Managers
  • Esperti ADS
  • Avvocati
  • Fotografi
  • e molte altre figure

Ecco un assaggio dei servizi di cui beneficerai con E-commerce Commando:

  • Creazione di un sito e-commerce professionale completamente gratis
  • Scrittura in ottica SEO delle schede prodotto
  • Realizzazione di tutte le grafiche dell’ecommerce
  • Ottimizzazione SEO maniacale non solo della struttura del sito e-commerce ma soprattutto dell’autorevolezza SEO esterna
  • Inserimento e posizionamento organico dei prodotti del tuo e-commerce su Google Shopping, ma anche su piattaforme di portata mondiale come Amazon ed Ebay
  • Creazione e gestione totale e dedicata del profilo Instagram dell’e-commerce
  • Creazione e gestione totale di ADS (su Google, Instagram, Amazon, Ebay, etc)
  • Ideazione e creazione di campagne di Influencer Marketing
  • Supporto operativo, strategico e tecnico tramite telefono, 7 giorni su 7
  • e tanto altro ancora

Scopri il servizio di E-commerce Commando da questo link!

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 1 Media: 5]

About LucaScialo

Leggi Anche

Pagamento a Rate per E-commerce

Pagamento a Rate per E-commerce: i migliori servizi del 2022

Il pagamento a Rate per e-commerce è un’ottima soluzione per invogliare le persone ad acquistare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.