YouTube: le Ricerche Più Popolari Durante la Pandemia di COVID-19

YouTube ha pubblicato un report relativo alle ricerche più effettuate durante la pandemia di COVID-19.

Tra i dati più curiosi è emerso il fatto che molti Paesi del mondo hanno avuto picchi di ricerche riguardanti gli stessi argomenti.

Solitamente, ogni Paese del mondo ha dei picchi per determinate ricerche, ma non nello stesso momento e per gli stessi argomenti di altri Paesi.

YouTube

YouTube: le ricerche più popolari durante il lockdown

YouTube ha pubblicato un report con informazioni sulle ricerche più popolari tra gli utenti dall’inizio della pandemia.

Dal lievito naturale alla cura di sé, gli argomenti di tendenza ci rivelano che le persone si sono rivolte al social network per acquisire nuove competenze e migliorare il proprio benessere.

Il rapporto della piattaforma è anche ricco di immagini che ci forniscono informazioni sui termini di ricerca più utilizzati.

Ecco un breve riepilogo delle informazioni chiave del report.

Aiuto per le ricette

Quando a marzo è iniziata la quarantena obbligatoria in molte parti del mondo, le persone si sono rivolte a YouTube per capire come cucinare i loro cibi preferiti a casa.

L’elemento più ricercato a tal proposito in tutto il mondo, che ci crediate o no, è stato il pane a lievitazione naturale. Non solo noi italiani, quindi, siamo diventati matti per il lievito e i prodotti da forno in genere.

Pane a lievitazione naturale
Il grafico mostra come le ricerche relative al pane a lievitazione naturale siano aumentate contemporaneamente in più Paesi del mondo.

“Verso la fine di marzo, si poteva dichiarare senza cadere in errore che una buona parte del mondo era interessata a come ottenere un lievito madre superlativo. E la prova di ciò è su YouTube”.

La piattaforma ha osservato che è molto insolito che più Paesi di tutto il mondo cerchino argomenti simili contemporaneamente.

Le ricerche globali di tutorial di cucina, però, confermano il fatto che tutto il mondo si è concentrato sulle stesse ricerche. Esse, infatti, sono aumentate da quando è stata dichiarata emergenza nazionale in molti Paesi a marzo.

YouTube ricerche cooking
Il grafico mostra come le ricerche riguardanti il mondo della cucina siano aumentate in tutti i Paesi del mondo durante il lockdown.

Più attenzione alla cura di se stessi

Le persone si sono rivolte a YouTube per far fronte all’ansia e all’incertezza causate dalla pandemia globale.

Dal mese di marzo, infatti, sono aumentate le ricerche di video relativi a cibo, esercizio fisico, relax e sonno.

“La frase ‘cura di sé’ fa pensare alle persone bagni pieni di bolle e a lume di candela. In realtà essa si riferisce al prendersi cura dei bisogni fisici ed emotivi più basilari”.

In particolare, la maggior popolarità è stata raggiunta dai seguenti argomenti:

  • Yoga (visualizzazioni giornaliere raddoppiate da marzo)
  • Meditazione guidata (visualizzazioni giornaliere aumentate del 40% da marzo)
  • Allenamenti a casa (visualizzazioni giornaliere aumentate di 4 volte da marzo)
  • Suoni della natura

Connessi, ma a distanza grazie a YouTube

I dati di YouTube dimostrano il bisogno che hanno le persone di rimanere in contatto in un momento in cui il distanziamento sociale è fortemente incoraggiato.

“Gli utenti di YouTube hanno utilizzato i video per interagire gli uni con gli altri direttamente e indirettamente. Anche solo commentare un trend del momento può far sentire qualcuno più connesso ad altre persone”.

Da marzo c’è stato un notevole aumento delle ricerche relative ai seguenti argomenti:

  • “With Me” (le visualizzazioni dei video con l’hashtag #WithMe sono aumentate del 600%)
  • Tour dei musei (visualizzazioni giornaliere aumentate del 60%)
  • Maschere per il viso (i tutorial fai da te sono stati visualizzati 400 milioni di volte)
  • Caffè Dalgona (un trend che ha avuto un breve momento virale)
Hashtag withme
Il grafico mostra come siano aumentate le ricerche dei video contenenti l’hashtag #WithMe.

Tra tagli di capelli e make up per le videochiamate

Le persone hanno messo al centro di tutto loro stesse poiché la pandemia ha sconvolto la vita delle persone in tutto il mondo.

“I contenuti video si sono dimostrati un modo unico tramite il quale le persone potevano esprimere chi erano e chi potevano diventare, ad esempio apprendendo una nuova abilità”.

Tra gli argomenti che sono diventati popolari da marzo possiamo trovare anche:

  • Giardinaggio
  • Come tagliare i capelli
  • Servizi religiosi
  • Suggerimenti di bellezza per le videochiamate
YouTube How to cut hair
Le ricerche su come tagliare i capelli da soli sono aumentate di molto in tutto il mondo durante la pandemia di COVID-19.

Un’incredibile uniformità nelle ricerche

YouTube afferma che l’uniformità nelle ricerche dei contenuti in tutto il mondo è “sorprendente”.

Quello che possiamo trarre da ciò è che le persone condividono tre esigenze principali in questo momento per quanto riguarda i contenuti:

  • Vogliono sperimentare un senso di connessione
  • Hanno bisogno di sentirsi il più bene possibile
  • Vogliono mettere se stesse al centro dell’attenzione

Chi fa marketing dovrebbe tenere conto di ciò per essere quanto più vicino possibile al proprio target di pubblico.

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 1 Media: 5]

About Vincenzo Napolitano

Atletico, salutista, non procrastinatore, sensibile. Vincenzo Napolitano non è nulla di tutto ciò. Scrive cose di marketing (soprattutto digitale) per Notizie.Business.

Leggi Anche

Facetime: Apple sfida Zoom

Apple ha annunciato che Facetime sarà compatibile con Android e Windows. Scopriamo insieme come! La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.