Inviare comunicati stampa con Pubblicazione Garantita in 24h

Inviare comunicati stampa a delle testate giornalistiche è un modo per informare in maniera ufficiale le persone circa un fatto che riguarda il nostro business.

In questo articolo ti spiegheremo come utilizzare questo strumento.

Ti mostreremo quali sono le piattaforme che possono farlo per te e quali sono i vantaggi e gli svantaggi di fare questa attività in prima persona.

Mettiti comodo e prenditi un po’ di tempo tutto per te. Alla fine di questo articolo saprai tutto ciò di cui hai bisogno circa i comunicati stampa e potrai utilizzarli come strumenti per informare le persone circa la tua attività!

Cos’è un comunicato stampa

Un comunicato stampa è uno strumento tramite il quale aziende, professionisti, enti e via dicendo possono informare le persone in maniera ufficiale circa eventi e novità che hanno a che fare con l’attività che svolgono.

Solitamente, la redazione e l’invio di comunicati stampa è affidata ad un ufficio stampa. Tale soluzione, però, è possibile solo per aziende di grandi dimensioni.

Un ufficio stampa aziendale, infatti, ha elevati costi fissi.

I comunicati stampa sono utilizzati soprattutto per fornire dichiarazioni senza contraddittorio. I politici ed i personaggi pubblici, ad esempio, li utilizzano per esprimere il loro parere circa una vicenda senza dover essere intervistati.

Tale strumento può essere utilizzato anche per rettificare delle dichiarazioni che sono state rilasciate in precedenza e sono state fraintese dal pubblico o riportate male dagli organi di stampa.

In parole povere, quindi, i comunicati stampa ci permettono di dire la nostra e di informare le persone senza dover passare per un’intervista con un organo di stampa. Queste ultime, infatti, possono risultare scomode in determinate situazioni.

invio comunicati stampa

 

Alcuni esempi di situazioni in cui è utile ricorrere ad un comunicato stampa sono:

  • dichiarazioni da parte di personaggi politici
  • annuncio del lancio di nuovi prodotti
  • rettifiche di informazioni riportate male dagli organi di stampa
  • dichiarazioni su eventuali scandali che ci riguardano
  • annunci che ufficializzano nuove collaborazioni tra aziende
  • annuncio di un’acquisizione da parte della nostra azienda

Quelli appena elencati, ovviamente, sono solo alcuni dei casi in cui l’uso di un comunicato stampa è consigliato. Le situazioni in cui è consigliabile l’utilizzo di tale strumento, infatti, sono sterminate.




In generale, come accennato, un comunicato stampa va utilizzato quando si vuole rilasciare una dichiarazione senza contraddittorio.

esempio 1 inviare comunicati stampa
Un esempio classico di comunicato stampa.

Come è fatto un comunicato stampa

Un comunicato stampa, proprio come molti altri tipi di testo, ha una sua struttura e delle sue regole ben precise.

Secondo gli usi, esso deve contenere i seguenti elementi:

  1. Titolo
  2. Sommario
  3. Il comunicato vero e proprio
  4. Una scheda biografica di chi ha ordinato il comunicato
  5. Eventuali allegati
  6. Numero del comunicato (poco diffuso)
  7. Data e firma
  8. Contatti

Tutti questi elementi sono importanti al fine di dare un’aria di ufficialità al comunicato stampa.

Ciò ti avrà fatto intuire che la redazione di un comunicato stampa non è un’attività che si svolge in cinque minuti. Anzi, essa richiede tempo ed attenzione perché le parole che useremo ci rappresenteranno agli occhi di tutti coloro che leggeranno il comunicato.

Se il nostro comunicato sarà scritto male e con dati mancanti, le persone potrebbero prenderci per un’azienda poco seria. Al contrario, un comunicato stampa ben fatto potrebbe aumentare la fiducia delle persone nei nostri confronti.

Inoltre, va sottolineato che una giusta redazione di tutti i punti sopra elencati renderà più rapida la pubblicazione dei nostri comunicati stampa. Le testate a cui vogliamo inviare comunicati stampa, infatti, li pubblicheranno più rapidamente se saranno completi di tutte le informazioni.

Analizziamo nel dettaglio ognuno degli elementi della struttura di un comunicato stampa.

Titolo

Il titolo di un comunicato stampa deve essere breve e deve riuscire a sintetizzare quello che è il contenuto del comunicato.

Esso, inoltre, deve essere accattivante, soprattutto se deve attirare l’attenzione di un pubblico.

Inoltre, se il comunicato verrà pubblicato anche su delle testate online, il titolo deve essere scritto in ottica SEO.

Solitamente, il titolo del comunicato stampa va inserito anche nell’oggetto della mail che inviamo ai vari giornali sui quali vogliamo pubblicarlo. Chiaramente, questa è una pratica diffusa, ma non obbligatoria.

Sommario

Il sommario va inserito subito dopo il titolo e non deve essere più lungo di tre righe.

Esso permette di capire alla testata giornalistica se le informazioni contenute nel nostro comunicato stampa sono interessanti e, quindi, se vale la pena pubblicarlo.

Inviare comunicati stampa con un sommario fatto bene, aumenta esponenzialmente le possibilità di vedere pubblicato il nostro comunicato o una notizia che ne parla.

Comunicato

Il corpo del comunicato stampa deve contenere tutte le informazioni essenziali circa la notizia che vogliamo comunicare.

Dovremo stare attenti, quindi, a indicare di chi o cosa si parla, dove è accaduto l’evento della notizia, quando, come e perché.

È importante inserire tutti questi elementi perché essi rendono comprensibile l’informazione che si vuole trasmettere tramite il comunicato stampa.

Un corpo del comunicato ben fatto, inoltre, permette alle testate giornalistiche di costruire una notizia intorno al comunicato, oltre che a pubblicare lo stesso.

Scheda biografica

Un buon comunicato contiene sempre una scheda che riassume chi è il soggetto che ha emesso il comunicato stampa.

Questa scheda non deve essere più lunga di cinque righe e deve spiegare chi è l’azienda, l’ente o la persona che ha scritto e richiesto di pubblicare il comunicato stampa.

Tali informazioni rendono più chiaro il quadro della situazione a coloro che leggono il comunicato stampa.

Allegati

I comunicati stampa, a volte, possono presentare degli allegati (solitamente foto).

La presenza di allegati è più frequente nei comunicati stampa pubblicati a mezzo web.

Ad ogni modo, il consiglio è quello di inserire negli allegati massimo una o due foto. Troppi allegati ridurranno le possibilità che il comunicato stampa ha di essere pubblicato.

Numero comunicato

Se invii molti comunicati stampa, è buona norma numerarli. Questa pratica, infatti, permette a chi lo desidera di ordinare rapidamente tutti i comunicati che hai rilasciato in un determinato periodo e di leggerli in ordine cronologico in maniera da avere un quadro più chiaro della situazione.

Numerare i comunicati, inoltre, risulta molto comodo agli occhi delle testate giornalistiche, dato che potranno ritrovare rapidamente i tuoi comunicati precedenti per qualsiasi evenienza.

Per numerare i comunicati stampa puoi usare formule del tipo:

  • Comunicato 4-2021 (quarto comunicato del 2021)
  • 5° comunicato 2020
  • Comunicato 12° del 2019

Data, luogo e firma

Un comunicato che si rispetti, deve contenere la data di emissione del comunicato, il luogo in cui è stato scritto e la firma di chi lo ha scritto e ne ha richiesto la pubblicazione.

Solitamente, data e luogo si trovano a inizio comunicato (prima del corpo) o a fine comunicato (a fine corpo).

La firma, invece, si trova sempre alla fine del comunicato.

Si tende a preferire la firma con nome e cognome di una persona, invece che il logo di un’azienda, perché essa conferisce maggiore credibilità al comunicato stampa. Nel caso dei comunicati emessi da enti, partiti, aziende e così via, ad esempio, i comunicati sono firmati col nome di qualche alto dirigente della realtà che ha richiesto la pubblicazione del comunicato stampa.

Contatti

È buona norma inserire, subito dopo la firma, eventuali metodi per poter contattare che ha scritto il comunicato stampa.

Tra gli indirizzi di contatto che consigliamo di inserire ci sono:

  • Indirizzo email
  • Numero di telefono
  • Sede dell’organizzazione che ha richiesto la pubblicazione del comunicato stampa
esempio 3 inviare comunicati stampa
Esempio di comunicato stampa con tutti i suoi tipici elementi.

Ufficio stampa per redigere e inviare comunicati stampa

Come accennavamo nei primi paragrafi, le realtà di grandi dimensioni sono dotate di un ufficio stampa che si occupa della redazione e dell’invio a varie testate giornalistiche dei comunicati stampa.

Gli uffici stampa hanno una funzione prettamente giornalistica. Ciò li differenzia dagli uffici addetti alle pubbliche relazioni, che sono utilizzati più ampiamente per le relazioni con i media.

Le persone che lavorano in un ufficio stampa prendono il nome di “addetto stampa“.

L’addetto stampa si deve occupare della redazione dei testi del comunicato stampa e poi lo deve inviare alle testate giornalistiche.

Come detto, avere un ufficio stampa dedicato è molto costoso. Questa soluzione, quindi, può risultare comoda solo per aziende di grandi dimensioni.

Una soluzione potrebbe essere quella di affidarsi ad un ufficio stampa condiviso con altre aziende.

invio comunicati stampa

 

Questa soluzione, benché meno costosa della precedente, non è comunque alla portata di molte piccole e medie imprese. Inoltre, un ufficio stampa condiviso potrebbe non dedicarci la giusta attenzione e, quindi, non svolgere in maniera soddisfacente il suo lavoro.

Fortunatamente, esistono piattaforme come Lumen.Farm che dedicano ad ogni cliente la massima attenzione e che ottengono ottimi risultati ad un prezzo molto inferiore rispetto a quello di un ufficio stampa. Tra qualche paragrafo te ne parleremo in maniera più approfondita.

inviare comunicati stampa

Dove inviare comunicati stampa

Prima di svelarti quella che, a parer nostro, è una delle migliori soluzioni per inviare comunicati stampa, vogliamo mostrarti quelli che sono i media sui quali è più conveniente pubblicare dei comunicati stampa.

Essi sono:

  • testate fisiche e online
  • blog
  • social network
  • newsletter

Negli ultimi anni la tendenza è quella di preferire la pubblicazione dei comunicati stampa sulle testate online e non su quelle cartacee.

Ciò è legato al fatto che le testate online, ormai, godono di un pubblico più ampio rispetto a quelle cartacee.

Anche l’utilizzo dei social network come mezzo di diffusione dei comunicati stampa è stato sdoganato da alcuni anni a questa parte. Alcune profili social, infatti, hanno molti follower e sono nati con lo scopo di informarli e, quindi, risultano ottimi per la diffusione di comunicati stampa.




Chiaramente, se siamo un politico, sarà più consono diffondere un comunicato attraverso la pagina del nostro partito e attraverso le pagine di testate giornalistiche autorevoli. Se, invece, siamo un’azienda che tratta prodotti per cucina, sarà più consono diffondere il nostro comunicato stampa attraverso pagine social che trattano di cibo e cucina.

Un altro strumento utile per diffondere i nostri comunicati stampa sono i blog. Essi non sono registrati come testate giornalistiche, ma spesso godono di rispetto da parte del pubblico e di molto traffico giornaliero dal punto di vista degli utenti.

Infine, possiamo sfruttare la nostra mailing list personale o affidarci ad una mailing list esterna in target con l’utenza alla quale voglia inviare il nostro comunicato stampa. In questo caso ci troveremo a parlare di newsletter.

esempio 2 inviare comunicati stampa
Ulteriore esempio della possibile struttura di un comunicato stampa.

Migliore soluzione per scrivere e inviare comunicati stampa

Come avrai intuito dai paragrafi precedenti, scrivere un comunicato stampa ed inviarlo a testate, blog e via dicendo non è per niente un’attività semplice.

Una soluzione per fare tutto ciò, ovviamente, sarebbe quella di occuparsene in prima persona. Tale attività, però, potrebbe portarti via davvero tanto tempo per scrittura ed invio dei comunicati. Inoltre, molte testate giornalistiche ignorano tutte le mail che gli arrivano da contatti sconosciuti. Il tuo comunicato stampa, quindi, potrebbe essere ignorato da tutti e non essere pubblicato su nessuna testata, blog o pagina social.

Come già accennato, potremmo rivolgerci ad un ufficio stampa condiviso o crearne uno nella nostra azienda. La prima soluzione, però, risulta costosa e inadatta per quelle realtà che hanno bisogno di particolari attenzioni. La seconda, nonostante ci dedichi maggiori attenzioni, invece, risulta particolarmente gravosa dal punto di vista dei costi.

Fortunatamente, esiste un’alternativa a quelle citate poco sopra.

Stiamo parlando di Lumen.Farm. Si tratta di una piattaforma che supporta a tutto tondo le aziende e le persone che vogliono migliorare la loro presenza online.

Tra i servizi offerti da Lumen.Farm possiamo trovare:

  • Creazione di articoli ottimizzati sotto l’aspetto SEO (quindi la redazione del comunicato è inclusa)
  • Gestione campagne di influencer marketing
  • Creazione Ads online
  • Servizi di copywriting
  • Telemarketing
  • Assistenza per la registrazione di marchi

Questi servizi appena elencati permettono a chi ne usufruisce di migliorare la propria presenza online e di raggiungere il target di utenza che preferisce.

Per quanto riguarda i comunicati stampa, Lumen.Farm si può occupare a 360 gradi di essi.

Vediamo nel dettaglio come agisce la piattaforma.

Comprare e inviare comunicati stampa con Lumen.Farm

Per comprare la redazione di un comunicato stampa su Lumen.Farm, dovremo affidarci al suo servizio di creazione di articoli ottimizzati dal punto di vista SEO.

Grazie a questo servizio, infatti, Lumen.Farm provvederà a scrivere per noi il comunicato stampa e a pubblicarlo sui siti che selezioneremo.

Vediamo dal punto di vista pratico come richiedere la creazione e la pubblicazione di un comunicato stampa.

La prima cosa che dovrai fare sarà iscriverti alla piattaforma.

Una volta fatto ciò, dovrai effettuare l’accesso a Lumen.Farm e dal menu che ti comparirà sulla sinistra dovrai selezionare la voce “Articoli SEO“. Ti ritroverai davanti alla seguente schermata:

Schermata 1 Lumen.Farm
La schermata mostra il pannello di controllo principale di Lumen.Farm.

Dovrai cliccare sulla casella “dove vorresti pubblicare il tuo articolo?“. Una volta che avrai cliccato, comparirà un menu a tendina come quello mostrato nella seguente schermata:

Schermata 2 Lumen.Farm Guest Post
Lumen.Farm ci dà la possibilità di selezionare il tipo di sito web sul quale pubblicare il nostro comunicato stampa.

In questo menu dovrai selezionare su quale tipo di media pubblicare il tuo comunicato stampa. Potrai selezionare tra:

  • Blog
  • Blog Google News
  • Testata giornalistica

Selezionata l’opzione di tuo gradimento, ti verrà mostrata l’opzione “elenco siti“. Dovrai cliccare su di essa.

Ti verrà mostrato il menu a tendina che puoi vedere nella seguente immagine:

Schermata 3 Lumen.Farm
Avremo a disposizione moltissimi siti tra cui scegliere, ognuno con un tema specifico ed un particolare pubblico.

Da questo menu potrai scegliere i siti sui quali far pubblicare il tuo comunicato stampa. Ce ne sono di vari tipi, in maniera tale che tu possa scegliere nella maniera più accurata possibile il target di pubblico che vuoi andare a coprire.

Infine, potremo indicare le parole chiave che vogliamo siano presenti nell’articolo ed eventuali allegati e link da inserire nel comunicato stampa.

Schermata 4 Lumen.Farm Backlinks
Tutte le informazioni circa il comunicato che andremo a pubblicare saranno presenti all’interno del pannello di controllo di Lumen.Farm.

Vantaggi offerti da Lumen.Farm

Oltre a tali informazioni, ovviamente, potrai parlare con gli esperti di Lumen.Farm per specificare ulteriormente quale deve essere il contenuto del comunicato stampa.

Utilizzare Lumen.Farm per la redazione e la pubblicazione dei tuoi comunicati stampa, però, nasconde anche altri vantaggi. Analizziamoli nel dettaglio.

Il comunicato stampa sarà scritto in ottica SEO

Se utilizzerai Lumen.Farm per scrivere e pubblicare il tuo comunicato stampa, potrai godere dei vantaggi della scrittura in ottica SEO.

Ciò significa che il tuo comunicato stampa sarà scritto in maniera tale da posizionarsi meglio nei risultati di ricerca.

Questa caratteristica porterà più persone a leggerlo e, quindi, riuscirai a raggiungere un pubblico più ampio.

Gli esperti di Lumen.Farm, oltre ad utilizzare tutti gli accorgimenti del caso per scrivere in ottica SEO il tuo comunicato, potranno fare affidamento anche su un network di siti web che godono di un’ottima SEO Authority.

I siti web che potrai selezionare dal pannello di controllo di Lumen.Farm, infatti, sono tutti attivi da molti anni e ottimizzati sotto ogni punto di vista per comparire tra i primi risultati di ricerca.

Quando selezionerai un sito web sul quale pubblicare il tuo comunicato stampa, potrai leggere anche quale è la sua Zoom Authority (che è la metrica utilizzata da SEOZoom per misurare l’autorità SEO di un sito web). Più alto è questo valore (il massimo è 100) e più probabilità avrà quel sito web di vedere le sue pagine in posizioni alte nei risultati di ricerca.

Sintetizzando, Lumen.Farm ti offre il vantaggio di avere un comunicato stampa che ha più possibilità di comparire in cima ai risultati di ricerca e che, quindi, potenzialmente può essere letto da un pubblico molto numeroso.

Pubblicazione contestuale su altri siti e social network

Lumen.Farm non si limiterà a pubblicare il tuo comunicato stampa solo sui siti web che hai indicato nel pannello di controllo.

La piattaforma, infatti, pubblicherà il tuo comunicato stampa (o notizie che gli riguardano) anche su altri siti web a tema.

Ciò, oltre ad espandere la platea raggiunta dal comunicato stampa, gli darà un’ulteriore spinta dal punto di vista SEO.

Questa cosa è dovuta grazie ai backlink inseriti all’interno dei vari siti su cui verrà pubblicato il comunicato stampa.

Inoltre, Lumen.Farm si occuperà di pubblicare il tuo comunicato stampa anche sulle pagine social dei vari siti web sui quali verrà pubblicato il tuo comunicato. In questo modo si amplierà ancora di più la platea di utenti che raggiungerai.

Invio gratuito del comunicato stampa a giornali e siti web

Uno dei vantaggi più grandi dato dall’affidarsi a Lumen.Farm per la redazione e la pubblicazione dei propri comunicati stampa sta nel fatto che l’invio ad altre testate e siti web è completamente gratuito.

Inviare comunicati stampa a giornali, profili social, siti web e così via, anche se non sembra tedioso, in realtà lo è.

Questa attività, infatti, richiede molto tempo.

Inoltre, per vedere il proprio comunicato stampa pubblicato da terze parti c’è bisogno di essere conosciuti. Se non si è conosciuti, è probabile che le mail con le quali abbiamo inviato il comunicato stampa a siti e testate vengano cestinate per direttissima.

Lumen.Farm, oltre alla redazione, all’ottimizzazione SEO e alla pubblicazione del tuo comunicato stampa sul suo network di siti web, si occuperà di inviarlo anche a realtà esterne.

Logo Lumen.Farm
Il logo di Lumen.Farm

Attualmente, Lumen.Farm ha contatti con circa 400 testate online alle quali potrà inviare il tuo comunicato stampa.

Grazie alla fama della quale gode la piattaforma e gli esperti che lavorano per essa, far inviare comunicati stampa tramite essa porta ad avere maggiori possibilità di pubblicazione del comunicato da parte di testate e siti web.

La cosa fenomenale è che questo servizio è completamente gratuito!

Esso, infatti, è incluso nel servizio di redazione e pubblicazione del comunicato stampa sui siti appartenenti al network di Lumen.Farm.

Un servizio del genere, solitamente, viene fatto pagare a peso d’oro dagli altri uffici stampa. La norma, infatti, prevedere che la redazione del comunicato stampa e il suo invio a varie testate siano due servizi da pagare separatamente.

Lumen.Farm, fortunatamente, ha tolto di mezzo questa distinzione e ha reso l’invio dei comunicati stampa un servizio gratuito per tutti coloro che si affideranno alla piattaforma per la redazione di un comunicato stampa.

Solitamente, inviare un comunicato stampa ad una mailing list di qualità di circa 400 contatti autorevoli potrebbe costare anche qualche centinaio di euro. Con Lumen.Farm questo costo è praticamente pari a zero euro!

Ricapitolando:

  1. Lumen.Farm ti dà la possibilità di acquistare la redazione (in ottica SEO) e la pubblicazione di articoli su Testate Giornalistiche e Blog (la pubblicazione è garantita sulla testata/blog che acquisti su Lumen.Farm e, se urgente, avviene in 24h);
  2. oltre all’acquisto dei singoli articoli sulle testate/blog presenti su Lumen.Farm, la piattaforma offre gratuitamente il servizio di ufficio stampa. Quindi l’articolo acquistato su Lumen.Farm verrà segnalato (sotto forma di invio comunicato stampa) ad oltre 400 giornali con invito alla ri-pubblicazione.

In questo modo otterrai la pubblicazione immediata e garantita dell’articolo acquistato su Lumen.Farm e, se l’argomento suscita interesse, quell’articolo verrà anche ripreso e ripubblicato gratuitamente da altre testate (grazie al servizio gratuito di ufficio stampa compreso nell’acquisto di articoli SEO su testate giornalistiche tramite Lumen.Farm).

Conclusioni

Redigere e inviare comunicati stampa a testate e siti web autorevoli è un’attività che richiede competenze e tempo, ma che è necessaria per trasmettere informazioni importanti in maniera ufficiale.

Fortunatamente, esistono servizi che permettono di utilizzare lo strumento dei comunicati stampa a basso prezzo e senza dispendi di tempo. Tra questi servizi noi ci sentiamo di consigliarti Lumen.Farm.

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 2 Media: 5]

About Vincenzo Napolitano

Atletico, salutista, non procrastinatore, sensibile. Vincenzo Napolitano non è nulla di tutto ciò. Scrive cose di marketing (soprattutto digitale) per Notizie.Business.

Leggi Anche

link building

Link Building: Ecco Perchè Alcuni Siti Sono Primi su Google

Link Building Partiamo subito col dire che la link building è uno dei più importanti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *