Google My Business: Nuovi Post per il COVID-19

Google My Business, attualmente, è il punto di riferimento di tutte quelle aziende che vogliono gestire la propria presenza online su Google.

Grazie a questo servizio, le aziende possono fornire i propri dati a Google (posizione, numero di telefono, orari di apertura).  Essi saranno poi mostrati a chiunque ci cerchi sul famoso motore di ricerca.

Tra le funzioni più utili offerte da My Business c’è la creazione di post. Essi, a causa della pandemia dovuta al COVID-19, hanno subito un aggiornamento.

Vediamo di cosa si tratta!

Google My Business

Google My Business: nuovi tipi di post

A causa dell’emergenza dovuta al coronavirus, le attività possono creare nuovi tipi di post ad hoc su My Business.

Alcuni esempi dei nuovi annunci che si possono fare sono:

  • Chiusure temporanee
  • Nuovi orari di apertura
  • Cambiamenti al modo in cui viene offerto un servizio (adatto a quelle attività che sono diventate completamente a domicilio)
  • Misure di sicurezza prese dalla nostra attività
  • Annunci riguardanti lo stato delle scorte di prodotti

Questi nuovi tipi di post verranno mostrati in cima alla scheda dell’attività che appare durante le ricerche.

Anche se pubblicherai altri post, quindi, essi verranno mostrati al di sotto di quelli riguardanti il COVID-19.

Come creare i nuovi post

Per creare un post riguardante l’emergenza COVID-19, dovrete seguire i seguenti passaggi:

  1. Accedete a Google My Business.
  2. Cliccate su “Post“.
  3. Selezionate, nella parte superiore della pagina, la scheda “Aggiornamento per COVID-19“. Potrete includere informazioni riguardanti nuovi orari di apertura, richieste di assistenza e tutto ciò elencato poco sopra.
  4. Cliccate su “anteprima” per vedere come apparirà il post.
  5. Cliccate su “pubblica“.

Tutti i contenuti multimediali del post devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • Dimensioni minime: 400 x 300 pixel e 10 kB
  • Dimensioni massime: 10.000 x 10.000 pixel e 25 MB

Altre informazioni utili sui nuovi post di Google My Business

Di seguito qualche altra informazione utile circa questo nuovo tipo di post.

Pubblicati per 14 giorni

Allo stato attuale, i post dedicati al COVID-19 saranno visibili online per lo stesso tempo di qualsiasi altro post di Google My Business: 14 giorni.

Ciò significa che se le informazioni pubblicate continuano a rimanere valide dopo 14 giorni, lo stesso post dovrà essere nuovamente pubblicato.

Questa cosa potrebbe cambiare a seconda di come si evolverà la pandemia.

Disponibili per tutte le attività iscritte a Google My Business

Questi nuovi post sono disponibili per tutte le attività iscritte alla piattaforma, a prescindere che si tratti di un’organizzazione sanitaria o di un ristorante locale.

Ogni azienda può utilizzare un post COVID-19 se necessario.

Solo desktop

I post COVID-19 possono essere pubblicati solo dalla versione desktop di Google My Business.

Tuttavia, i post verranno visualizzati sia nella ricerca da desktop che nella ricerca da mobile.

Il nostro consiglio è quello di sfruttare questa funzione. Tenere i propri clienti informati, in questi giorni bui, è fondamentale.

Specialmente se siete delle attività che vendono beni di prima necessità, è importante che informiate i vostri clienti circa lo stato delle scorte e gli orari di apertura. In questo modo farete evitare alle persone viaggi a vuoto e ridurrete rischi di contagio e disagi vari.

Ti è piaciuta questa risorsa? Premiaci!
[Totale: 1 Media: 5]

About Vincenzo Napolitano

Atletico, salutista, non procrastinatore, sensibile. Vincenzo Napolitano non è nulla di tutto ciò. Scrive cose di marketing (soprattutto digitale) per Notizie.Business.

Leggi Anche

Facetime: Apple sfida Zoom

Apple ha annunciato che Facetime sarà compatibile con Android e Windows. Scopriamo insieme come! La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *