Come Trovare Agenti di Commercio, Venditori e Rappresentanti

Per ogni azienda che abbia intenzione di affermarsi sul mercato, il passo preliminare non può che essere rappresentato dalla rete di vendita. A formarla sono agenti di commercio, venditori e rappresentanti.

Si tratta in pratica dell’insieme di collaboratori delegati alla vendita di prodotti e servizi per conto di un’impresa la quale affida loro il mandato per poterlo fare.

Senza una struttura in grado di operare con efficacia in tal senso, difficilmente un’azienda può reggere all’urto della concorrenza.

Le modalità con cui può essere costruita possono essere estremamente diverse, variando anche in base al settore in cui opera l’azienda.

Inoltre la rete di vendita può vendere direttamente o indirettamente. Quello che non può assolutamente mancare, però, è un elevato grado di professionalità.

I fattori per una rete di vendita vincente

Una rete di vendita può essere definita vincente quando riesce non solo a corrispondere integralmente alle esigenze dell’azienda, ma anche a vendere e chiudere contratti corrispondendo alle aspettative del management.

Agenti di commercio
La rete di vendita è una struttura assolutamente fondamentale per un’azienda che intenda affermarsi

Prima di metterne in piedi una, quindi, occorre farsi una domanda ben precisa: quali sono i fattori in grado di favorire la formazione di una rete di vendita adeguata?

Gli esperti sono soliti indicarne due:

  1. la motivazione che l’azienda fornisce ai propri agenti e venditori. Proprio la difficoltà di vendere può infatti generare un grande carico di stress oppure un calo di autostima quando le cose non vanno per il meglio. Per superare queste fasi di difficoltà, occorre riuscire a mettere in campo un sapiente mix, formato dal massimo sostegno aziendale e dall’impegno dell’interessato;
  2. il piano commerciale strutturato e dettagliato, che l’azienda deve condividere con tutti i responsabili dell’area marketing, dando vita ad una perfetta sinergia. Per realizzarla occorre chiarire le modalità di gestione commerciale dell’azienda, ovvero stabilire gli obiettivi da raggiungere, analizzare i costi e i potenziali ricavi stimati. Inoltre è necessario indicare chiaramente le azioni da intraprendere al fine di raggiungere l’obiettivo. Il piano predisposto in tal modo deve prevedere obiettivi periodici, dal cui conseguimento dipende il decollo dell’attività aziendale.

L’importanza di selezionare i venditori, gli agenti di commercio e i rappresentanti

Alla luce di quanto si è detto sinora, si può facilmente comprendere l’importanza di selezionare al meglio le figure che dovranno comporre la rete di vendita, ovvero gli agenti di commercio, i venditori e i rappresentanti chiamati a vendere i propri prodotti e servizi.

Il punto di partenza, in tal senso, è cercare di fare in modo da non creare un solo anello debole. La presenza di un componente non all’altezza della situazione può infatti vanificare il lavoro condotto dagli altri.

Agenti di commercio
Occorre evitare che la propria rete di vendita presenti anelli deboli, che potrebbero incidere sul suo rendimento

Per capire chi sia adatto e, soprattutto, in grado di rispondere alle proprie aspettative, occorre iniziare sottoponendo gli interessati a colloqui estremamente dettagliati. Nel corso dei quali dovrà essere valutata la loro capacità non solo dialettica, ma anche di suscitare empatia. Proprio la capacità di relazionarsi con i potenziali acquirenti è non meno necessaria per portare a termine la vendita.

Altro step molto importante è quello teso a capire se il venditore è adatto alla missione aziendale e in grado di adattarsi ai suoi valori. Non lo è di meno, però, la valutazione della sua capacità di apportare le peculiarità che hanno contribuito al suo successo professionale.

Il contributo della rete di vendita al successo aziendale

Il contributo della rete di vendita al successo aziendale non si valuta solo dalla sua capacità di chiudere contratti. Altro compito fondamentale svolto dalle figure che la compongono è quello teso a capire le esigenze del mercato e, ove possibile, ad anticiparle. In tal modo possono aiutare l’azienda a tenere il passo coi tempi e ridurre il rischio che siano effettuati investimenti non mirati.

Inoltre, una rete di vendita adeguata è in grado non solo di monitorare il mercato, ma anche di capire quale sia il livello della concorrenza. In tal modo è in grado di indicare la strada più adeguata al fine di raggiungere un livello di rendimento in grado di reggere alle sfide che il mercato propone giorno dopo giorno.

Alcuni errori da evitare durante la ricerca di agenti di commercio

Se ci sono delle cose che possono aiutare la ricerca di personale all’altezza delle aspettative, ci sono anche alcuni errori da evitare assolutamente. Tra di essi, occorre segnalarne almeno due:

  1. far influenzare l’opinione sul candidato dalla performance cui questi ha dato luogo nel corso del colloquio. Ci sono candidati che si allenano in maniera intensa proprio per cercare di impressionare al meglio l’interlocutore. Se questo è sicuramente un buon indice, in termini di attitudini relazionali, non dovrebbe però travalicare rispetto alle reali capacità e al percorso professionale di cui è portatore;
  2. dare una rilevanza superiore all’esperienza che il candidato ha maturato nel settore in cui opera proprio l’azienda rispetto ad altre capacità. Per la posizione proposta, esse potrebbero essere in grado di rivestire un’importanza ancora più notevole.

Primi passi per trovare agenti di commercio, venditori e rappresentanti

Una volta compresa l’importanza di avere una adeguata rete di vendita, non resta quindi che passare alla fase di ricerca dei candidati in grado di renderla vincente.

Una ricerca che può essere condotta con varie modalità, ovvero:

  • il semplice passaparola tra i propri conoscenti;
  • gli annunci, sui media cartacei e digitali;
  • tramite affidamento dell’incarico alle aziende specializzate nella ricerca di profili adeguati (head hunting);
  • contattando direttamente gli agenti della concorrenza.

Si tratta, come si può capire facilmente, di modalità del tutto diverse. Il passaparola presuppone la conoscenza diretta di persone già impegnate nell’ambito dell’impresa, per poter avere qualche possibilità di successo. Mentre gli altri tre potrebbero rivelarsi molto più adeguati soprattutto per chi abbia una certa urgenza di mettere in piedi una struttura realmente professionale.



Gli annunci: il web è fondamentale

La modalità di ricerca per la propria rete di vendita su cui si può intervenire direttamente, senza dover ricorrere a mediazioni di alcun genere, è rappresentata dagli annunci.

Agenti di commercio in riunione
Per la ricerca degli agenti di commercio e delle altre figure necessarie alla rete di vendita, il web è sempre più importante

Se una volta si utilizzavano i media cartacei, per cercare figure professionali adeguate, oggi non è più così. Anche in questo settore la potenza di Internet ha largamente prevalso, con un numero sempre maggiore di persone che cercano lavoro sul web incrociando l’offerta delle aziende.

Per quanto concerne il secondo aspetto, quello delle offerte, occorre sottolineare la necessità di dare vita ad un annuncio molto chiaro. In particolare, dovranno essere indicati con la massima precisione:

  • il profilo che si sta cercando e le caratteristiche che dovrebbe avere, sotto forma di competenze;
  • la zona in cui dovrà svolgere il suo lavoro;
  • la mansione che il candidato andrà a ricoprire;
  • la retribuzione sotto forma di stipendio fisso, rimborsi ed eventuali incentivi;
  • gli strumenti commerciali offerti (ad esempio se gli appuntamenti sono prefissati o meno, ma non solo);
  • l’eventuale formazione offerta dall’azienda al candidato.

Il tutto naturalmente preceduto da una breve, ma incisiva descrizione dell’azienda. Grazie ad essa diventa possibile far capire che si cercano profili in grado di apportare un valore aggiunto sotto forma di competenze. In tal modo si sconsiglierà la proposizione di persone che non le possiedono, risparmiando tempo prezioso.

Annunci: quali sono i siti migliori per trovare gli agenti di commercio?

Per quanto riguarda gli annunci di lavoro online, le aziende possono avvalersi di opzioni molto diverse tra di loro. Accanto a siti gratuiti, infatti, ve ne sono altri estremamente specializzati che offrono i propri servizi a pagamento.

I secondi sono solitamente consigliati anche se comportano un costo, che potrebbe essere anche discretamente elevato. Occorre però precisare che lo sforzo sostenuto potrà essere ripagato proprio dal risultato conseguito, rivelandosi infine un investimento.

I motivi per cui è consigliabile ricorrere a siti a pagamento sono essenzialmente i seguenti:

  1. la ricerca di agenti diverge profondamente da quella relativa ad altre risorse aziendali. A questo proposito va sottolineato come anche le più importanti aziende di selezione del personale si trovano in difficoltà quando si tratta di reperire profili di vendita specializzati per i propri clienti. Tanto da appaltare in talune occasioni il compito a chi è effettivamente specializzato nel settore;
  2. la ricerca di figure per la propria rete di vendita ove affidata ad un portale specializzato può produrre risultati importanti anche con investimenti non proprio eccessivi.

Stabiliti questi punti, si può sicuramente andare a individuare i siti e i portali che hanno saputo proporsi con forza nel corso degli anni, ritagliandosi una posizione di rilevanza.

Euspert

Si tratta di un portale che fa parte di Bianco Lavoro, blog dedicato al mondo del lavoro in Italia, unico portale di informazione di settore ad essere fonte ufficiale Google News. Il progetto è operante in tutta Europa e ha naturalmente una filiazione anche in Italia.

Euspert funzionamento
Il funzionamento di Euspert è molto semplice e permette alle aziende di non perdere tempo

Offre alcuni vantaggi di non poco conto:  enorme visibilità e prezzi anche modici per la pubblicazione di offerte di lavoro. Proprio la sua semplicità d’uso ne fa uno strumento molto gradito ai potenziali candidati.

Basta infatti scegliere il pacchetto più rispondente alle proprie esigenze e acquistare crediti online. Se si intende invece avere a disposizione un pacchetto personalizzato basta prendere contatto telefonico con gli incaricati. Una volta raggiunti gli accordi, che possono anche interessare i pagamenti, è tutto pronto per iniziare a ricevere le candidature.

Euspert aziende agenti di commercio
Sono tante e spesso di prestigio, le aziende che si affidano al portale Euspert nella ricerca di agenti di commercio

Per capire meglio il suo livello occorre sottolineare come sia utilizzato anche dalle agenzie per il lavoro interinale, come Randstad o Adecco, oltre che dagli uffici del personale di molte aziende di primo piano. In pratica il suo utilizzo permette di ottenere candidature all’altezza e di mettere in ulteriore rilievo il proprio brand.

Venditori.it

Venditori.it è a sua volta nato nel 1991, con l’intento di rappresentare quella parte di aziende che ha puntato con molta forza sull’informatizzazione degli agenti di commercio, reputandola la chiave di volta per formare professionisti di alto livello. Una risorsa quindi di rilievo nella formazione delle reti di vendita in genere.

Può vantare in particolare rapporti con gli agenti di commercio di tutti i settori merceologici, rivelandosi quindi in grado di soddisfare le esigenze più disparate.

I dati di accesso al sito sono resi pubblici grazie ad un apposito contatore gestito da Shiny Stat, presente in Home page e vengono aggiornati in tempo reale. Attualmente gli accessi medi mensili ammontano a circa 240mila, quindi 8mila a livello giornaliero, un dato che fa capire l’importanza di questo mezzo per le aziende alla ricerca di personale. Anche perché al sito sono iscritti circa 150mila agenti, chiamati a soddisfare le possibili esigenze di 15mila aziende, anch’esse iscritte al portale.

Form Venditori.it
Il form da compilare è molto semplice e permette di terminare la procedura in tempi brevi

La compilazione dell’annuncio è molto semplice: basta selezionare la regione (anche più di una) in cui si opera e la modalità dell’annuncio, per avere un preventivo e farsi un’idea esaustiva del costo che si va ad affrontare. Senza eccessivi fronzoli in grado di far perdere tempo prezioso.

Agentscout.it

Altra soluzione che si è fatta notare nel corso degli anni è rappresentata da AgentScout. In questo caso non si tratta di un’agenzia per la ricerca e selezione di personale, o di un sito di annunci. E’ invece un servizio che fonda le sue fortune su un software proprietario che consente la diffusione di offerte di lavoro mediante banche dati profilate, portali partner e social network.

Anche in questo caso le procedure sono ridotte all’osso e consentono di entrare in contatto con un numero notevole di figure professionali. Una semplicità che ha permesso al portale di diventare un punto di riferimento del settore, nel nostro Paese.

I risultati sono garantiti, tanto che Agentscout permette a chi vuole farlo di recedere entro sette giorni dall’attivazione del servizio scelto. Inoltre è possibile provarlo in maniera del tutto gratuita, al fine di verificarne le potenzialità e capire se facciano al proprio caso.

CercoAgenti.it

Altro portale di annunci che può costituire un valido ausilio nella ricerca delle figure necessarie alla propria rete di vendita è CercoAgenti.it, legato al quotidiano economico Italia Oggi, ove i suoi annunci compaiono ogni giovedì.

Una sinergia che ha spinto un gran numero di aziende a sceglierlo come corsia preferenziale, rendendolo un vero e proprio punto di riferimento.

Come funziona CercoAgenti.it

Anche in questo caso la procedura è abbastanza semplice: le aziende pubblicano i loro annunci tesi a reperire Agenti, Venditori, Rappresentanti del commercio, in una o più regioni del territorio nazionale, che gli interessati possono consultare, oppure ricevere in anteprima sulla casella di posta elettronica indicata all’atto dell’iscrizione.

La procedura prevede la complilazione di un form molto semplice per la precisazione delle proprie esigenze

Una volta fatto questo passo preliminare, si può senz’altro passare all’annuncio, che deve essere immesso nell’apposito riquadro. Anche in questo caso l’operazione è estremamente semplice da condurre a buon fine.

Il testo dell’annuncio deve essere inserito nell’apposito riquadro

In tal modo richiesta e offerta di lavoro vengono a incrociarsi praticamente in automatico, facilitando il processo.

Proprio il fatto che si tratti di uno strumento a pagamento rende il sito ancora più performante per le aziende. Il prezzo che deve essere corrisposto per il servizio va a dipendere in pratica da due fattori:

  1. l’ampiezza della zona in cui si cercano figure professionali;
  2. il grado di visibilità dell’annuncio.

In pratica CercoAgenti mette in campo annunci diversi, che le imprese possono valutare e mettere in rapporto con il prezzo. Le modalità sono tre, dalla pubblicazione standard, che limita la sua visibilità esclusivamente alle regioni indicate, alle campagne caratterizzate da un grado di visibilitò esaltato dalle landing page dedicate e dal posizionamento sulla home page.

Le tariffe praticate dipendono dal tipo di servizio per il quale si opta

Tutti gli annunci comprendono nel prezzo un’operazione di email marketing mirata al database agenti e un’uscita settimanale all’interno di ItaliaOggi.

Cercagenti.it

Cercagenti.it è un sito online ormai dal 2004 e il nome potrebbe indurre a confusione rispetto a CercoAgenti. Il funzionamento è stato semplificato al massimo, proprio per agevolare al massimo aziende e professionisti decisi a sfruttare l’opportunità.

In questo caso è proprio la redazione ad assumersi il compito di curare personalmente la pubblicazione dell’annuncio e l’elaborazione grafica del logo aziendale, che viene prelevato dal vostro sito web, e/o il banner con relativo posizionamento.



L’unica cosa che deve fare l’azienda, quindi, è spedire una e-mail per la presa di contatto e valutare le proposte del sito, anche in questo sotto forma di tre pacchetti.

Trovoagente.it

In una lista di questo genere non va dimenticato Trovoagente.it, portale che funziona in modo molto simile a CercoAgenti. Anche in questo caso l’azienda può scegliere il tipo di servizio che ritiene più adeguato tra tre proposte: Standard, Professional e Gold.

Anche Trovoagente è in grado di assicurare notevoli risultati nella formazione della propria rete di vendita

Il prezzo finale dipenderà dal numero di regioni in cui si desidera che circoli l’annuncio e può partire da 100 euro per un mese in una regione, per arrivare a 540, sempre mensili, ove l’offerta riguardi tutto il territorio nazionale.

Come funziona Trovagente.it

Il passo di partenza è naturalmente la registrazione della propria azienda e dalla selezione del tipo di annuncio che si intende pubblicare.

L’annuncio verrà inviato periodicamente via e-mail a migliaia di agenti e venditori registrati al portale, ovvero coloro i quali hanno richiesto di ricevere offerte di lavoro per determinati settori o regioni.

Gli agenti, a loro volta possono consultare gratuitamente gli annunci e proporsi direttamente all’azienda. Una modalità che consente all’annuncio aziendale di essere visibile ad un target profilato di migliaia di agenti, quelli più rispondenti alle caratteristiche richieste.

La pubblicazione dell’annuncio richiede tempi limitatissimi. Basta infatti scegliere i settori merceologici e le aree geografiche che interessano, il tipo di figura commerciale cercata ed inserire il testo dell’inserzione.

L’annuncio sarà online entro 24 ore, restando attivo per il periodo scelto (da 30 a 365 giorni). In caso di mancato soddisfacimento, l’azienda potrà contare su un ulteriore mese, senza alcun costo aggiuntivo.

Quivenditori.it

Anche Quivenditori si propone di mettere in contatto aziende e professionisti della vendita. Il portale è online ormai da 19 anni, nel corso dei quali è riuscito a farsi notare per un servizio di notevole livello, testimoniato dagli oltre 175mila agenti e oltre 18mila aziende che lo hanno scelto.

Una volta effettuata la registrazione basta pubblicare il proprio annuncio per ricevere a stretto giro di posta i curricula delle figure professionali cercate. Da sottolineare che saranno proprio quelli i quali corrispondono in maniera più stringente alle caratteristiche desiderate.

La proposta di lavoro, verrà pubblicata non solo sul portale, ma anche sulla rete di Siti Partner e Social e presso gli Aggregatori generici e di Categoria.

Un funzionamento quindi molto snello e intuitivo, che prevede tre pacchetti, con servizi aggiuntivi che possono essere adottati nel caso di particolari esigenze.

Rappresentanti.it

Rappresentanti.it è un sito interamente dedicato agli Agenti di Commercio, Venditori e Agenti Enasarco. Le aziende possono cercare la figura professionale desiderata con annunci a partire da un minimo di 70 euro mensili, specificando la zona geografica in cui dovrà operare.

Annunci che vengono pubblicati per un mese sul sito e consultabili dagli oltre 45mila agenti iscritti, i quali saranno oggetto di comunicazione tramite posta elettronica.

Il form da compilare deve contenere l’indicazione delle regioni e l’annuncio che si desidera propagare

Anche in questo caso, quindi, la procedura è molto semplice, affiancandosi a prezzi estremamente concorrenziali.

Dall’altro lato della bilancia bisogna posizionare un’interfaccia forse troppo spartana, che potrebbe dare una prima impressione sbagliata ai visitatori.

Tuoagente.com

Tuoagente.com è un portale online dal 2014, su idea di un giovane imprenditore romano, Damiano Porta. La piattaforma riesce ad unire le potenzialità dei canali Social e Mobile, offrendo così alle aziende un canale per il reclutamento di agenti di commercio.

L’interconnessione tra aziende e oltre 200mila professionisti della vendita avviene tramite social media, motori di ricerca, crawler e forum di discussione tematici integrati all’interno della piattaforma. Mentre il monitoraggio delle campagne è affidato al pannello per la gestione delle candidature e dashboard in tempo reale.

Per capire il livello della proposta occorre ricordare che tra i brand che si sono affidati a questo canale vanno annoverati Enel, Bmw, Amadori e Adecco.

In questo caso è la profilazione a fare la differenza. Grazie ad essa è infatti possibile capire in brevissimo tempo quali siano i candidati ideali per una determinata offerta di lavoro. Un modus operandi che consente così di risparmiare tempo prezioso.

Cercare agenti di commercio sui siti gratuiti

Se i siti a pagamento sono considerati uno strumento perfetto per il reclutamento di figure professionali adeguate, diverso è il discorso per quelli gratuiti.

Basta fare in effetti un giro di orizzonte online per trovare portali dedicati al lavoro. Alcuni sono aggregatori di offerte di lavoro (Kijiji, Bakeca e Subito), altri siti generici di annunci (Carerjet, Trovit, Bancalavoro, Jooble e Jobrapido).

Anche in questo caso si punta a mettere in contatto le aziende che lo propongono e le persone interessate. Un proponimento che, però, rischia di trovare una serie di ostacoli di non poco conto.

Proprio il fatto che si tratti di un servizio gratuito spinge infatti molti a prenderlo alla stregua di un gioco. Non c’è alcuna profilazione preventiva e aumenta in tal modo la possibilità di mettere a contatto esigenze che non sono concomitanti.

In particolare, nei siti generalisti si può trovare di tutto. Proprio per questo le aziende che abbiano un certo rilievo tendono ad evitarli, come del resto i professionisti.

C’è però anche una eccezione, quella rappresentata da Cercareagenti. it, risorsa totalmente gratuita per aziende e agenti. Proprio il limitare la sua proposta a questo particolare settore, ne fa una possibile alternativa in grado di rivelarsi preziosa.

LinkedIn

Altro strumento che può assicurare risultati adeguati, per chi deve dare vita ad una rete di vendita, è LinkedIn. Pur essendo estremamente conosciuto da chi utilizza il web per trovare o offrire lavoro, viene spesso sottovalutato. Una sottovalutazione generata dal fatto che in effetti pochi sanno sfruttarne tutte le ragguardevoli potenzialità.

Se visto dal lato azienda, LinkedIn consente di avere la propria “pagina” e promuovere gratuitamente o a pagamento le offerte di lavoro. Anche in questo caso, però, i risultati possono essere migliori nel caso si punti sull’acquisto di abbonamenti e crediti.

Se i costi per le offerte sponsorizzate sono abbastanza elevati, occorre però sottolineare come la qualità degli annunci sia effettivamente commisurata allo sforzo economico che si va a sostenere.

Sono proprio gli esperti, comunque a giudicare l’utilizzo classico da social network quello in grado di assicurare i migliori risultati. Chi riesce a creare una vasta rete di contatti, in effetti, ha più possibilità di individuare profili adatti alla propria azienda.

Al contempo va rilevato come il suo modus operandi lo renda più adatto a imprese che abbiano già saggiato il recruiting e le strategie digitali.

Facebook

Anche Facebook, il social media per eccellenza, può essere utilizzato alla stregua di uno strumento per la ricerca di personale adatto alla propria rete di vendita. Come fanno già molte aziende, confidando proprio nell’interazione coi propri utenti.

A tal proposito occorre però ricordare che per farlo occorre avere idee molto chiare. In caso contrario si rischia solo di fare un vero e proprio buco nell’acqua e, in sostanza, perdere tempo.

Forum Agenti

In un settore in continua evoluzione, va poi registrata l’affermazione di uno strumento come Forum Agenti. Si tratta in pratica della Fiera Nazionale ed Internazionale dei Colloqui di Ricerca Agenti di Commercio.

Ideato dall’organizzazione internazionale Agent321, rappresenta in effetti l’unica fiera al mondo esclusivamente dedicata alla ricerca e alla selezione degli agenti di commercio.

E’ riuscito quindi ad affermarsi alla stregua di un format esclusivo e ormai affermato. Non solo in Italia, ma anche all’estero, se si pensa che proprio grazie ad una collaborazione ormai consolidata con le Ambasciate e i Consolati esteri ha spinto molte aziende estere a presenziare agli eventi organizzati di volta in volta.

Aziende dal canto loro interessate alla costruzione di una rete di vendita per la commercializzazione dei loro prodotti sul territorio peninsulare. Tra quelle che hanno già fatto capolino nelle edizioni del Forum Agenti vanno ricordate in particolare quelle francesi, austriache, spagnole, tedesche, svizzere, polacche, slovene, indonesiane ed egiziane. Una partecipazione importante e qualificata, in grado di far comprendere la portata della fiera.

Come funziona Forum Agenti

Il funzionamento del Forum Agenti prevede i seguenti step per le aziende:

  • la prenotazione dello spazio espositivo;
  • il contatto tra la redazione del Forum Agenti e l’azienda tesa alla definizione dei dettagli (loghi, testi, cataloghi ed altro);
  • quello tra la redazione del Forum Agenti e gli agenti per dare informazioni sull’evento e sulle aziende partecipanti;
  • il colloquio diretto tra gli agenti che decidono di partecipare con le aziende da loro stessi reputate interessanti.

Gli eventi organizzati in varie località (Milano, Roma, Napoli e altre), si svolgono in due giorni. Le modalità di partecipazione per le aziende sono due:

  1. Scrivania, che prevede la possibilità di usufruire di un tavolo scrivania, 3 sedute, la stampa e l’installazione della grafica a colori con impresso il logo aziendale, la presa elettrica, l’illuminazione in comune e il wi-fi;
    2) Stand Colloquio, che consente di usufruire di un tavolo scrivania, 4 sedute, stampa e installazione della grafica a colori recante il logo aziendale, la presa elettrica e l’illuminazione tramite faretti.
Le modalità previste da Forum Agenti sono due, Scrivania e Stand

I vantaggi di questa iniziativa sono abbastanza evidenti: comportano un contatto diretto e meno impersonale rispetto al semplice annuncio. Il colloquio mirato può rappresentare in effetti il miglior viatico alla felice riuscita della ricerca di personale da parte dell’azienda.

L’altro vantaggio deriva proprio dal fatto che le persone che partecipano a Forum Agenti sono professionalità già impegnate. Le quali, però, hanno voglia di rimettersi in gioco e riuscire a sfruttare meglio le proprie competenze. Hanno cioè non solo competenze ormai acquisite, ma anche le motivazioni giuste. In tal modo può rivelarsi sin dal principio un vero e proprio valore aggiunto.

Come trovare agenti di commercio: conclusioni

Come abbiamo visto, quindi, la ricerca di agenti di commercio e altre figure analoghe per la rete di vendita è fondamentale. Senza una adeguata rete di professionisti in grado di vendere l’azienda non può decollare.

Proprio per questo esistono agenzie di reclutamento, che però si fanno pagare in proporzione al servizio offerto. Costi che possono risultare proibitivi per imprese che devono ottimizzare le risorse, almeno nella fase di avvio.

Queste aziende possono quindi provare strade alternative. Alcune gratuite e altre a pagamento. Tra di esse vanno ricordati i siti online dedicati all’incontro tra le esigenze di imprese e professionisti.

Se si vuole risparmiare tempo e reperire più facilmente risorse adeguate, la soluzione ideale è rappresentata proprio dai portali a pagamento.

Altri strumenti in grado di assicurare risultati, possono essere i social media. A partire da Facebook e LinkedIn. Se il primo viene spesso sottovalutato, ma è comunque usato dalle aziende, il secondo è noto proprio per la sua mission di social rivolto al mondo del lavoro.

Naturalmente, la preferenza da accordare deve essere rapportata alle esigenze dell’azienda. Se si intende mettere in piedi una rete di vendita formata da agenti di commercio, venditori e rappresentanti all’altezza della sfida, non conviene lesinare risorse. Le quali potrebbero in breve trasformarsi in un vero e proprio investimento.

About Dario Marchetti

Leggi Anche

registrare marchio di forma o tridimensionale

Registrare Marchio di forma o tridimensionale

Tra i tipi di marchio che si possono registrare, tutelando così la proprietà intellettuale e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.